Skoll

Nella vita fa la veterinaria (o almeno ci prova senza combinare troppi danni) ma, oltre agli animali, le sue più grandi passioni sono il cinema, le serie-tv e il disegno. Figlia degli anni ’80, inizia la sua carriera telefilmica in compagnia di Saranno famosi, Magnum PI, Supercar, l’A-Team e MacGyver, la sua prima serial- crush. A 9 anni, grazie alla mamma, viene catapultata nel contorto mondo di Twin Peaks, il suo primo vero serial. Gli anni dell’adolescenza saranno segnati da tre pietre miliari della storia telefilmica: Dawson’s Creek, Buffy-L’ammazzavampiri ed X-Files. Ma è con l’acquisto del suo primo pc e relativa connessione internet che la sua vita prende una piega totalmente nuova. Dover sottostare alle caotiche programmazioni italiane, infatti, non le basta più. E se in principio era solo Lost (tuttora il suo più grande amore) e poi Prison Break e Grey’s Anatomy, ora, tra serie concluse e attive, sono circa 40 quelle che sono entrate a far parte della sua vita. Oltre ai già citati Dawson’s Creek, Buffy e Lost, tra le sue serie preferite ci sono Friday Night Lights, True Detective, Vikings, Fringe, Sons of Anarchy, The Walking Dead, The Americans, Person of interest, Prison Break, Alias, Homeland e Gilmore Girls. Non ama spoilerarsi, si gode le sue serie-tv rigorosamente in lingua originale (infatti il suo inglese è migliorato un casino) e non disdegnerebbe un’apocalisse zombie se dovesse significare trovarsi faccia a faccia con Daryl Dixon.

Il labile confine tra finzione e realtà

Cari amici e amiche addicted, esattamente sette giorni fa, a quest’ora, parte del cuore pulsante di Parigi si preparava a un venerdì sera come tanti, inconsapevole di quanto stava per accadere. Abbiamo quindi deciso di dedicare la rubrica del venerdì di questa settimana ai pensieri, alle riflessioni e alle emozioni che questi ultimi fatti hanno …

Il labile confine tra finzione e realtà Leggi tutto »

Hot Stuff!

  “Lookin’ for some hot stuff, baby this evenin’ I need some hot stuff, baby tonight I want some hot stuff, baby this evenin’ Gotta have some hot stuff Gotta have some love tonight”   Eh già cari amici addicted, neanche a dirlo di “roba calda” in questi giorni infernali ne abbiamo fin sopra i …

Hot Stuff! Leggi tutto »

The 100 | La Parola Agli Autori

Sono ormai passate due settimane dal cazzutissimo Season Finale della seconda stagione di The 100 e ancora non riesco a darmi pace… Almeno 4 volte al giorno, con il cuore gonfio di lacrime e gli occhi a cuoricino, ascolto la fantastica cover-da-brividi di Knockin’ on Heaven’s door di Raign, sono irrimediabilmente affetta da re-watch compulsivo (con …

The 100 | La Parola Agli Autori Leggi tutto »

Da TERMINATOR a PERSON OF INTEREST: il futuro è già qui?

Dovete sapere che qualche settimana fa il mio amatissimo e per nulla tecnologico cellulare, dopo 5 anni di onorevole servizio, ha deciso di ritirarsi nel paradiso delle macchine per non fare più ritorno. Di punto in bianco ha smesso di funzionare e io mi sono trovata costretta ad affrontare quello che per lungo tempo avevo …

Da TERMINATOR a PERSON OF INTEREST: il futuro è già qui? Leggi tutto »

DONNE, DU DU DU…

Cari addicted, questa settimana trovare un argomento di cui parlare non è stato facile. Il fatto è che con The Vampire Diaries in sospeso la mia vena comica non riesce ad essere adeguatamente stimolata (non me ne vogliano i fan sfegatati…mi piace scherzare). Certo c’è sempre Helix, ma lì il trash è volontario (ne sono …

DONNE, DU DU DU… Leggi tutto »

THE 100, I LOVE YOU (quando la CW ti sorprende)

Una cosa è certa: se sto scrivendo questo pezzo è perché sto ancora cavalcando l’onda  di pura esaltazione che questa stagione di The 100 mi sta regalando. Eh no, non solo per quelle meravigliose immagini di Bob Morley incatenato e in mutande che si dimena sotto un getto d’acqua gelata, come suppongo starete pensando (dato …

THE 100, I LOVE YOU (quando la CW ti sorprende) Leggi tutto »