The Falcon and The Winter Soldier – 10 curiosità che (forse) non sapevi

Entro fine settimana la serie Marvel più chiacchierata del momento si concluderà. Sabato ci attende l’ultimo dei 6 episodi che vedono Sam Wilson e James Barnes come protagonisti. Per chi ancora non l’avesse recuperata, è disponibile su Diney+ e vi invito a rimediare; per chi come me attende con ansia di scoprire la fine della vicenda, ecco 10 curiosità su The Falcon and The Winter Soldier che vi terranno compagnia nell’attesa.

    1. Questa è la prima serie tv MCU ad ottenere una valutazione 16+ nei Paesi Bassi. Ciò equivale a una valutazione R negli Stati Uniti: vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto. Inoltre, questo è il primo progetto Marvel a ottenere una valutazione per adulti all’estero.
    2. Quando Rhodey e Sam camminano nello Smithsonian -tributo a Captain America-, uno dei poster in basso a sinistra raffigura il primo numero del fumetto dell’eroe. In alto a sinistra dello schermo c’è invece l’articolo di giornale riguardo il salvataggio del bambino in Captain America: Il Primo Vendicatore (2011).
    3. Wyatt Russell ha rivelato di aver originariamente fatto un provino per il ruolo di Steve Rogers proprio per questo film. Chris Evans ha però ottenuto il ruolo e Russell ha interpretato la prossima incarnazione di Capitan America in questo show.
    4. Lo stesso Wyatt ha detto di aver ricevuto minacce di morte per il suo ruolo di Capitan America. E’ stato costretto a disattivare l’account Instagram per diversi giorni a causa dei terribili commenti sotto i suoi post.
    5. Il design del casco da Captain America di John Walker è leggermente diverso da quello di Steve Rogers. Hanno voluto enfatizzare la cresta sopracciliare, le orecchie e il naso del personaggio. Perché? Per dargli un aspetto più ruvido, in contrasto con quello nobile del primo Capitano.
    6. The Falcon and The Winter Soldier è il primo adattamento live-action del personaggio dei fumetti John Walker alias “Agente degli Stati Uniti”.
    7. Sebastian Stan ha dichiarato a Men’s Health: “La mia forma fisica attuale è probabilmente la migliore che io abbia mai avuto”. Mesi prima delle riprese ha infatti postato sui social un selfie in palestra a torso nudo, mostrando il suo fisico da supereroe con addominali scolpiti. Ha ringraziato il suo allenatore Don Saladino e si è detto orgoglioso del corpo che hanno raggiunto insieme.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kristina S. Barnes (@bucky_barnes_land)

8. Il veterano di guerra Isaiah Bradley è interpretato da Carl Lumbly. Il volto potrebbe non esservi nuovo: ha infatti ricoperto tantissimi ruoli importanti dei fumetti. S’Yan in Black Panther (2010), Martian Manhunter nella serie DC e M’yrnn J’onzz in Supergirl (2015), per citarne alcuni.

9. Sembra essere il ritorno dei capelli corti di Bucky Barnes. (Voi come lo preferite: così oppure con il taglio più lungo tipico del personaggio?)

10. Karli Morgenthau (Erin Kellyman) è una versione femminile di Spezzabandiera, un fanatico supercriminale dedito a stabilire un governo unico mondiale. La sua strategia? Attaccare violentemente i simboli del nazionalismo. Nei fumetti guida un’organizzazione terroristica antinazionalista chiamata “ULTIMATUM” (L’esercito mobile totalmente integrato, liberato, sotterraneo per unire l’umanità).

Vi invito a spulciare il sito per ulteriori chicche come queste nella sezione “Trivia”. Per altre succulenti curiosità e news su The Falcon and The Winter Soldier ma anche circa tantissime altre serie tv non perdetevi il prossimo articolo. Vi aspetto!

Marti
Nel 1998 nasceva quella che oggi si può definire una cinefila divoratrice di serie tv piena di idee ed interessi.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,956FollowersFollow

Ultimi Articoli