Rewatch e recuperi estivi che devi fare #18

L’estate volge lentamente al termine ma restano ancora dei compiti delle vacanze da completare prima dell’inizio della nuova stagione seriale! Se avessi avuto un centesimo per tutte le volte che ho consigliato questa serie e ho scritto a riguardo, probabilmente ora potrei produrla! Ma non posso farci niente, orgogliosa come se l’avessi creata io, ogni volta che mi ritrovo a suggerire una serie da recuperare il primo nome che mi viene in mente è ormai lo stesso da due anni: Victoria. E considerato il ritardo nella trasmissione della terza stagione, direi che siete assolutamente in tempo per riprenderla!

Titolo: Victoria
Genere: Period Drama / Historical Drama
Stagioni: 2
Stato: In corso

Trama: Il titolo non lascia spazio a fraintendimenti e seppure sia composto solo da un nome, troverete che riesce a cogliere l’essenza di questa serie. “Victoria” segue, analizza, dipinge e riporta in vita la personalità, le emozioni, le passioni, la quotidianità e l’anima della giovane regina Victoria, a partire dalla sua ascesa al trono e dal momento in cui era soltanto la diciottenne Alexandrina. Simbolo di un’indipendenza a tratti moderna e crogiolo di contraddizioni caratteriali, Victoria reinventa il suo mondo dal primo istante in cui il potere della monarchia viene lasciato nelle sue mani inesperte, dando inizio a quello che sarebbe stato uno dei regni più iconici per la corona britannica. La serie si focalizza, a volte anche in maniera inedita, principalmente sulle persone coinvolte nella storia prima ancora delle figure politiche e sceglie di privilegiare le loro personalità più autentiche, avvicinando in questo modo la caratterizzazione all’empatia dello spettatore.

Perché recuperarlo: perché “Victoria” è una serie completa, regale nella sua produzione prima ancora della storia narrata, elegante, affascinante nella sua capacità di trasportarti in un’epoca distante che prende vita attraverso lo schermo e ti avvolge dolcemente. Perfetto punto d’incontro tra la realtà storica e la creatività drammaturgica della sua showrunner Daisy Goodwin, “Victoria” esplora, indaga e scandaglia gli animi dei suoi personaggi, con un’attenzione ai dettagli delle personalità assolutamente squisita. Non fatevi ingannare dalle sfumature romantiche che pervadono la serie, inevitabilmente considerata la natura passionale della regina, “Victoria” è un period drama che coinvolge una vasta gamma di relazioni e rapporti umani, che racconta la vita in tutte le sue forme, che celebra le emozioni, i colori, gli scenari. Impreziosita dalla regia impeccabile, dalla fotografia artistica e dai set ricreati con dovizia di particolari, “Victoria” unisce straordinari aspetti tecnici e creativi con una scrittura profonda e un’interpretazione superba da parte dei suoi protagonisti, guidati da un’eterea Jenna Coleman.

Travolgente e delicato nella sua passionale intensità, “Victoria” è una serie tv elegante e di qualità che merita di essere giudicata oltre i paragoni e i pregiudizi nella sua unica e brillante identità.

WalkeRita
Occasionale inquilina del TARDIS e abitante in pianta stabile di un Diner americano che viaggia nel tempo e nello spazio, oscilla con regolarità tra Stati Uniti e Gran Bretagna, eternamente leale alla sua regina Victoria e parte integrante della comunità di Chicago, tra vigili del fuoco (#51), squadre speciali di polizia e staff ospedalieri. Difensore degli eroi nell’ombra e dei personaggi incompresi e detestati dalla maggioranza, appassionata di ship destinate ad affondare e comandante di un esercito di Brotp da proteggere a costo della vita, è pronta a guidare la Resistenza contro i totalitarismi in questo universo e in quelli paralleli (anche se innamorata del nemico …), tra un volo a National City e una missione sullo Zephyr One. Accumulatrice seriale di episodi arretrati, cacciatrice di pilot e archeologa del Whedonverse, scrive sempre e con passione ma meglio quando l’ispirazione colpisce davvero (seppure la sua Musa somigli troppo a Jessica Jones quindi non è facile trovarla di buon umore). Pusher ufficiale di serie tv, stalker innocua all’occorrenza, se la cercate, la trovate quasi certamente al Molly’s mentre cerca di convertire la gente al Colemanismo.

Related Articles

2 COMMENTS

    • La stagione è ancora in produzione al momento perché le riprese sono iniziate a Maggio (di solito cominciano a fine gennaio / febbraio ma hanno ritardato per gli impegni di Jenna con la miniserie The Cry) quindi personalmente ipotizzo metà settembre / inizio ottobre

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,985FollowersFollow

Ultimi Articoli