American Horror Story | Dove verrà ambientata la quarta stagione?

american-horror-story-coven-bitchcraft-600x399American Horror Story potrebbe non allontanarsi da New Orleans.

“Verrà girata o a New Orleans o a Santa Fe” dice della quarta stagione il produttore esecutivo Ryan Murphy a Entertainment Weekly, aggiungendo che non sarà una storia ambientata nel mondo contemporaneo.

A smentire le chiacchiere che parlavano di una quarta stagione come spin-off di Coven – che racconta la storia segreta delle streghe e della stregoneria in America – è stato proprio Murphy, che ha detto che quel progetto è stato accantonato. “Stavamo iniziando a lavorare all’episodio 8 o 9 e dicevamo: ‘Non possiamo uccidere questo personaggio perché ci serve per lo spin-off’ ” ha spiegato Murphy. “Non appena quelle parole sono state pronunciate, ho detto: ‘Non ci sarà nessuno spin-off’ , perché questo ci avrebbe privati della cosa bella dello show. Il motivo per cui lo show ha successo è che nessuno è mai al sicuro”.

Prima del debutto della terza stagione, Murphy aveva detto ai giornalisti che negli ultimi episodi di Coven avrebbe inserito degli indizi sul tema della stagione seguente. EW sostiene che questi inizieranno ad apparire attorno all’episodio 11.

American Horror Story va in onda il mercoledì su FX.

Secondo voi, dove dovrebbero ambientare la quarta stagione?

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,376FollowersFollow

Ultimi Articoli