The Vampire Diaries | Recensione 6×12 – Prayer For the Dying

tvd_logo_n

Bentornati alla consueta recensione di TVD. Purtroppo, nonostante l’appello della scorsa settimana, Bonnie è ancora dispersa.

chilhavisto

bonnie

I suoi “amici”(?) neanche la nominano più ma io non mi sono arresa e, visto il promo del prossimo episodio, sembra che qualcuno, finalmente, mi abbia ascoltato #savebonnie

E’ bello vedere come la storia più interessante di questa stagione sia stata accantonata per dar spazio al noiosissimo dramma familiare di Caroline. Avrei preferito mille volte vedere Bonnie da sola nel limbo piuttosto che diluire la fine dello sceriffo in tutti questi episodi. Capisco che vogliano salvarla, è assolutamente comprensibile, ma che si anteponga la sua vita (con una sorte purtroppo già segnata) a quella di 3 persone giovani e perfettamente sane (Liv, Luke e Jo) è una cosa che non fa onore a nessuno.

Diamo quindi il bentornato a colui che ha tenuto alta la bandiera del cattivone, in questa 6×12: il Damon impulsivo, strappacuori (in senso letterale) e privo di tatto, di una volta. Un po’ mi era mancato, lo ammetto!

Si è scoperto che vuole tanto bene allo sceriffo (hanno dovuto scrivere appositamente un dialogo in cui ce lo dice…), ma Jo non può morire altrimenti Alaric si arrabbia, quindi sacrifichiamo due ragazzini che hanno una vita davanti, chi se ne frega. Non c’è niente da fare, quando Damon vuole bene a qualcuno il mondo intero passa in secondo piano. #èstatodamon

Quello che mi chiedo è: non potevano semplicemente dire a Kai che il sacrificio sarebbe avvenuto per poi ri-sedarlo di nuovo appena estratta la magia da Liz? Vabbè che è un mago ma la supervelocità del vampiro funziona solo quando vi pare? Pugnalatelo col primo bisturi che trovate e fatelo risvegliare tra un mese. Inoltre perchè Kai si limita a spezzare colli ai vampiri quando potrebbe ucciderli levandoseli tutti di torno? Che senso ha lasciarli vivi, visto che sicuramente lo combatteranno?

Ma parliamo della congrega Gemini. Dov’è il dramma se nessuno si unisce? La congrega cesserà di esistere dopo la morte del padre. Mh. E allora? Sono 12 puntate che ci presentano questa unione di gemelli inevitabile e ora alla 6×12 realizzo che al massimo la stirpe Gemini finisce qui e nessuno farà più lo stregone o sfornerà gemelli. Ah beh allora sì che vale la pena schiattare o tenere in vita uno psicopatico per questo. Perchè non inventarsi qualcosa di più spaventoso per farci “sentire” l’inevitabilità di una unione? Magari una strage in cui tutta la congrega muore all’istante. Ma poi questa congrega dov’è? Finora abbiamo visto solo il padre di Luke e Liv. Se proprio dobbiamo empatizzare con questa gente, fateceli conoscere un minimo.

Ora una domanda sorge spontanea: cosa farà Kai? Se, come ha sempre detto, vuole far fuori tutta la congrega, perchè non ha iniziato da Jo che, all’epoca, partecipò all’incantesimo per imprigionarlo? E se uccide tutti, rimarrà l’unico Gemini e dovrà trovarsi una donna per sfornare gemelli creando la sua stirpe di psicopatici?

I-Volunteer

Inoltre papà Gemini (che dovrebbe essere uno stregone superpotente.. MAH) ha detto che il gemello sconfitto non muore ma viene assorbito. Quindi Kai avrà una parte di sé che cercherà di combatterlo? Vedremo.

gemini gemini2 gemini3

La povera Caroline, intanto, attraversa una profonda crisi per essere stata troppo impulsiva e aver fatto bere il suo sangue alla madre. Non ha neanche il coraggio di andare a trovarla, ma Stefan riesce a convincerla che rinunciare agli ultimi attimi di Liz non è la decisione giusta e che il rimorso del tempo non trascorso con lei, l’accompagnerà per tutta la vita. Mi è piaciuto il suo discorso e il ricordo della madre morta e pare che, a breve, sapremo di più dell’infanzia dei due piccoli Salvatore. Quello che non ho apprezzato è stata la morte apparente di Liz, tornata in vita dopo che un medico l’ha dichiarata morta. Direi che di miracoli ne sono successi un po’ troppi in TVD, tutta la scena è stata decisamente banale, non mi è piaciuta.

caroline1 caroline0

Molto meglio quella in cui lo sceriffo chiede a Stefan di prendersi cura della figlia. Certo, chiedere a lui di farla ridere mi ha fatto pensare alla faccia foreverdepressa del piccolo Salvatore e a come mi venga difficile immaginarlo nei panni del buontempone.

Sono convinta che comunque finiranno insieme, quindi presto avranno molto di cui sorridere. La domanda è: il fattore compassione quanto sta influenzando Stefan? Sapete che non sono una fan di questa coppia, non vedo chimica tra i due, ma la direzione che hanno fatto prendere ai personaggi è abbastanza chiara. Ci sarà sicuramente una storia ma in futuro vorrei vedere passione tra di loro e di certo un lutto non è il miglior inizio per una relazione.

Ora vorrei parlare di un personaggio che mi sta deludendo molto: Elena Gilbert. Qualcuno, come me, ha l’impressione che non sia più la protagonista dello show? Tralasciando la recitazione della Dobrev che trovo peggiorata come non mai, che senso ha in questo momento il suo personaggio? Nelle prime stagioni era al centro della storia, per il suo essere doppelganger, contesa dai due fratelli, per il suo sacrificarsi, sempre e comunque, per la sua bontà e capacità di empatizzare con le persone.

elena3x22elena3x22b

E’ vero, c’era un triangolo amoroso ma Elena, separata da Stefan e Damon esisteva, era combattiva, a volte impulsiva e coraggiosa. Ora, se la separiamo da Damon, chi è? Un fantasma sbiadito della ragazza che conoscevamo. Un personaggio femminile dei più sbagliati, che vive in funzione di una ship. Potrei scatenare un putiferio per questa riflessione ma è quello che penso. Ridatemi la Elena delle prime stagioni!

In quanto al bacio, è comprensibile lo slancio emotivo che può portare la ragazza a ri-buttarsi con Damon, in questo episodio molto più che nel precedente, dove il riavvicinamento era davvero forzato. In generale, tutte le morti che ci toccano da vicino scatenano riflessioni e reazioni emotive diverse.

E’ stata una bella scena, con il sole che faceva capolino, forse a simboleggiare l’alba di un nuovo inizio per i due.

kiss2kiss3

Tyler continua a crogiolarsi nella sua inutilità, facendo il maggiordomo di Liv, grazie Damon per averlo neutralizzato per una ventina di minuti!

tyler1 tyler2 tyler3 tyler4

Matt, Jeremy e Enzo, non pervenuti. Sta solo morendo la madre di Caroline, non vi scomodate.

Per la rubrica i dialoghi nonsense della settimana, ecco Damon, vampirone assetato di sangue solo in teoria, che confeziona un’ode alle melanzane……………………….

WHAT?

WTF

Ma non era un show sui Vampiri? Quand’è che qualcuno ricomincerà a usare i canini?

Comunque, dopo la signora Ace della scorsa settimana, mi sembra giusto ospitare oggi Gordon Ramsay!

Anche questo episodio non mi ha entusiasmato, ho apprezzato solo la decisione di Luke, la scena della fusione e Jo che prende finalmente coraggio. Per il resto la stagione non sta proseguendo come speravo.

Vi lascio al promo del prossimo episodio e vi ricordo di mettere un bel mi piace alla pagina The Vampire Diaries-Always and forever e condividere la recensione se l’avete trovata di vostro gradimento 🙂

10 commenti su “The Vampire Diaries | Recensione 6×12 – Prayer For the Dying”

  1. Complimenti, sono d’accordo sulla recensione che hai fatto riguardo ogni personaggio.
    Sembra quasi che gli autori non abbiano abbastanza finanziamenti per pagare tutti gli attori e farli entrare tutti nella stessa puntata perché non è possibile vedere una puntata del genere dove più o meno erano ovvie entrambe le conclusioni per i due filoni. Se da una parte Kai non poteva non sopravvivere, ucciderlo era come far fuori mezzo show, non fosse per lui e per Damon gli altri sono sempre più zombie, altro che vampiri. Dall’altra per quanto indelicato da dire era quasi meglio che la madre di Caroline morisse in quel momento, perché prolungare questa storia? Dovremo rivivere una scena del genere? L’addio di Caroline? Mah.
    In questo momento da quasi ex Delena fan posso dire che Damon ed Elena per ora non li vedo insieme, sembrano entrambi presi uno dall’altra ma se Damon ha tutte le ragioni di questo mondo (e di quello parallelo, Bonnie dixit) devo ancora capire quelle di lei. Sembra cercare attenzione e basta.
    Alla prossima puntata, sperando di avere notizie di Bonnie e magari Enzo se non fosse per la sua voglia di perseguitare Stefan.

    1. Alice_in_seriesland

      Ciao,
      grazie per i complimenti, sono d’accordissimo con te, anche l’avvicinamento di Elena è un po’ forzato.La storia di Liz la stanno diluendo per mille puntate, basta che alla fine non trovino il modo per farla sopravvivere perchè sarebbe davvero una buffonata.

  2. Come sempre, sono d’accordo con te al 300%!
    È stato tutto un po’ mhe. Sai cosa mi fa capire quando le dinamiche non sono convincenti? Quando io stessa potrei fare qualsiasi cosa per sventare una minaccia. Ad esempio, Luke e Kai sono a terra moribondi… ma che stiamo aspettando? Che qualcuno spezzi il collo a Kai! Voglio vedere se poi ce la fa a risvegliarsi e fare il figo!
    E invece no, aspettiamo che si rimetta in forze, faccia il discorsetto da figo e scompaia nel nulla… tanto mica avete avuto seicento occasioni per eliminarlo!
    Il tergiversare sulla situazione della madre di Caroline è stato la concretizzazione degli episodi filler.
    E anche sulla Dobrev sono d’accordo. Ma che le è successo? Ma perché non recita più come una volta? Quando vedo le sue scene nella mia testa risuona questa frase:
    “Arianna, tu adesso vai dalla Dobrev e le dici che cominciamo con una scena facilissima, ma siccome lei è una cagna la farà di merda.”
    Complimenti per la recensione, che te lo dico a fa’!
    Alla prossima 🙂

    1. Alice_in_seriesland

      AAHAHAHAHHHHAHA esatto, per me hanno preso un’altra attrice, sembra botulinata 😀 Secondo me Kai potevamo eliminarlo pure io e te, questi in 3000 e con i poteri da vampiro non ce la fanno.. 😀

    1. Alice_in_seriesland

      Non è morto, ma se i gemelli non si fossero uniti, alla sua futura morte, la stirpe gemini sarebbe terminata con lui. 🙂

  3. Forse non volevo vedere, ma in questa puntata è emersa prepotentemente e non posso darti torto, ovvero la totale assenza di comunicazione tra i personaggi!
    guardiamo per esempio Elena e Caroline; dovrebbero essere bff invece per tutta la puntata non si sono minimamente calcolate, sembravano estranee l’una all’altra! se non ci fosse stata l’ultima scena con Liz, queste due non si sarebbero nemmeno sfiorate! alla faccia dell’amicizia eterna -_-

    o anche tra i bros Salvatore, ok il momento non era dei migliori, ma almeno accennare caro il mio Stefanuccio a Damon che Enzo vuole distruggerti?? cioè non lo so, sembra tutto lasciato al caso, della serie come va va!

    Damon devo dirlo non mi è piaciuto quando ha fatto l’acido con Caroline per il fatto di Liz, dopo aver ammazzato Colin. Per me non era ne il luogo ne il momento adatto per rinfacciarle “non hai ucciso solo lui, bionda”, poteva risparmiarselo!
    perché Caroline era evidentemente in preda al senso di colpa per quello che ha fatto alla madre-in buona fede- poi arriva lui e ci aggiunge il carico da 90! è stato un po’ perfido in quel frangente

    anzi! scommetto quello che vi pare che lui avrebbe tentato la stessa cosa al posto di Caroline se mettiamo il caso lui fosse diventato vampiro mentre la madre era malata, e non ci fosse stato Kai a “risolvere” la situazione.
    Infatti poi Damon che fa? sveglia appunto Kai dal letargo e lo porta da Liz! quello che voglio dire è che non si può biasimare Caroline per un’azione impulsiva sì ma fatta con le migliori intenzioni, perché Damon stesso è stato impulsivo quando ha liberato Kai!
    poi dobbiamo anche mettere che Caroline non avrà più nessuno quando Liz morirà; è figlia unica e suo padre è morto da tempo, per nessuno intendo come familiare.
    Damon ha ancora suo fratello, Elena idem-la sua migliore amica BONNIE BENNET è morta per riportarle indietro Jeremy- ho detto Elena perché non ho retto la sceneggiata rifilata a Stefan ad inizio episodio, tant’è che la faccia di lui era tipo “ok qua Ric ha fatto una bella cazzata!”

    sulla fusione e morte di Luke; il papà dell’anno alias signor Parker dice a Liv e Luke che nel rito della fusione il gemello vincitore non assorbe solo i poteri di quello sconfitto, ma anche la sua anima! questo vuol dire che vedremo emergere l’anima di Luke e combattere contro Kai? chissà…
    ma solo io poi ho trovato assurda la scena in cui da il regalo a Liv con tanto di buon compleanno?!? certo sì proprio un bel compleanno dato che dovrà fondersi col suo fratello gemello per far contenti voi pazzi psicopatici della Congrega!

    Sempre un ottimo lavoro, alla prossima! :* P.S. allora non ho notato solo io il tono di voce della Dobrev! sembra perennemente rauca o.O ok stop sto facendo l’Odissea! 😀

    1. Alice_in_seriesland

      Infatti non volevo ripetermi perchè lo dico da troppo tempo ma ormai davvero l’amicizia non esiste più, sono tutti in gruppi, massimo di 2 o 3 che si fanno i cavoli loro. Per legittimare lo steroline hanno praticamente cancellato l’amicizia tra Elena e Caroline. Hai ragione, è assurdo che Stefan non dica a Damon della minaccia Enzo. Ma che sta in un altro telefilm? 😀 Grazie, come sempre!!

  4. Ottima recensione… Aggiungerei anche che sembra proprio palese di come tutta la storia sia peggiorata da quando ian e nina non stanno più insieme nella realtà… La trama tra i due appare forzata e priva di passione e il clima familiare tra tutti i personaggi sembra ormai esser spezzato, una disarmonia totale… Non mi stiperei inoltre se adesso si inventassero una nuova attrazione per liberare damon ed Elena dall imbarazzo come ad esempio un nuovo interesse tra kai ed Elena ( visto lo strano scambio di sguardi tra i due nella scena del rapimento e dove kai scrive il suo nome nella guancia di Elena ) credo che la trama potrebbe prendere questa piega e trasformare un cattivo di nuovo in buono grazie alla bontà della vecchia Elena che ormai non è più protagonista… A dire il vero ‘ ciò protagonista in questa serie è proprio kai… Si sente proprio un clima di freddezza tra i personaggi in questi episodi che scorrono di una lentezza e senza trama… Mi sta deludendo questa serie… E mi domando … Che professionalita c’è se si modifica o si recita così male x una storia finita sulla realtà??? Bah…

    1. Alice_in_seriesland

      Non so se dipenda davvero dalla loro storia ma sicuramente la magia è un po’ scemata, anche per la mancanza di idee degli autori. Questa cancellazione della memoria ha cancellato tutto ciò che di magico aveva questa coppia trasformandoli in due sconosciuti che si devono amare perchè E’ COSI’! Io spero non vadano nella direzione di un rapporto con Kai perchè, attualmente, non avrebbe senso. Ho parlato spesso nelle mie recensioni di questa grosso problema di disarmonia tra i personaggi che una volta collaboravano e interagivano molto di più. Ora ognuno va per i fatti suoi infischiandosene dell’altro. Grazie per il complimento, alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.