Gotham | Gordon non ha più ‘controllo’ su Bruce Wayne

Nei minuti iniziali di ‘Gotham‘, il Detective Jim Gordon (Ben McKenzie) promette al giovane Bruce Wayne (David Mazouz) di trovare i responsabili dell’omicidio dei genitori.

La prima stagione è ormai agli sgoccioli e Jim è ancora al punto di partenza. È stato indaffarato, certo, tra tutti i supercattivi, le guerre tra le gang mafiose e il resto, ma la fiducia guadagnatasi nel pilot dal giovane Bruce si è affievolita. Nel video promozionale di ‘Gotham‘ –sopra– un’esclusiva di Zap2it, McKenzie e Mazouz discutono sugli alti e bassi del rapporto tra i due. (Inoltre si vede qualche scena in anteprima tratte dai due episodi finali della stagione).

“Più il tempo passa, più Bruce perde il rispetto per Gordon, perchè il Detective… non ha mantenuto ciò che ha promesso” spiega Mazouz. C’è stato un riavvicinamento fra i due, quando Alfred viene accoltellato nell’episodio 17, “Red Hood”, ma non abbastanza forte. “È ancora un rapporto tipo mentore-allievo” dice McKenzie, “ma Jim non è più in grado di esercitare il controllo di prima su Bruce”.

I 2 episodi finali della Staigone 1 di ‘Gotham‘ andranno in onda rispettivamente il 27 aprile e il 4 maggio, su FOX.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.