Image default
Recensioni The Crazy Ones

The Crazy Ones | Recensione 1×20 – Love Sucks

Sono ben due le guest star di questo episodio: Brad Garrett e Pam Dawber, che ritorna in televisione accanto a Robin Williams dopo aver recitato con lui in Mork&Mindy. I protagonisti perciò si dividono: mentre Simon si prende cura di Gordon, distrutto dalla rottura con il marito, e mette, così, in discussione la sua relazione con la scrittrice interpretata da Pam Dawber, Sydney, Lauren, Andrew e Zach sono alle prese con una collega troppo affettuosa che ha preso di mira Andrew.
Brad Garrett, come ho già scritto, è stato la guest star più esplosiva di questa stagione (dopo di lui, il simpaticissimo Josh Groban), e ritorna nella serie all’inizio un po’ sottotono, poi in piena forma. La scena degli occhiali (ma sono fenomenali! Chi di voi non li vorrebbe?) è divertente, ma il punto di massimo splendore è “Wrecking Ball” cantata al karaoke da lui e Robin Williams. La leggerezza e lo spirito con cui cantano non fanno altro che dimostrare (caso mai ce ne fosse ancora bisogno) quanto funzionino perfettamente insieme.

wrecking
Gordon è stato la bussola sentimentale di Simon, la prova vivente che l’amore può funzionare. Ѐ difficile che un uomo pluridivorziato e creda ancora nell’amore, eppure in Simon c’è qualcosa di innocente che ancora gli permette di conservare lo stesso entusiasmo che aveva prima di tutte quelle relazioni fallite. Un po’ come nella vita di tutti i giorni, anche nei rapporti sentimentali Simon si lancia e li vive pienamente. Ѐ bello vedere quanto Gordon apprezzi questa sua caratteristica.
Pam Dawber, invece, non ha un ruolo determinante nell’episodio. I fan di Mork&Mindy saranno certamente stati felici di averla vista vicino a Robin Williams, ma non ha avuto molto spazio e il suo ritorno non è stato poi così fenomenale.
Carina, invece, la parte dell’episodio dedicata agli altri. Il discorso di Zach sullo spazio-tempo è da vero nerd e, considerando anche che la serie di cui era protagonista Michael J Fox, l’amato e indimenticato Marty McFly, non è stata rinnovata, il riferimento è anche un po’ dolceamaro. Ti vogliamo bene, Michael.

and1and2and3

La collega troppo affettuosa, già apparsa in Go On con Matthew Perry (anche tu, Matthew, ritorna!) non risalta particolarmente, ma non c’è da stupirsi che sia riuscita a trovare un punto d’incontro con la nevrotica Sydney, che ha alla sua lunga lista di fissazioni ha aggiunto anche l’essere ipocondriaca.
Carina anche la scena tra Sydney e Gordon mentre parlano con Simon. Ѐ bello che si preoccupino tanto per lui, in quel momento di sconforto.

Sydney1sydney2
sydney4

Anche se l’episodio è piacevole, è un peccato che sia stata sprecata una guest star come Pam Dawber, che era certamente molto attesa dai fan. Sempre ottimi Brad Garrett e Robin Williams e simpatici anche gli altri.
I bloopers di questa settimana sono meravigliosi! Avrei voluto essere lì con loro quando hanno cominciato a ballare!
La settimana prossima verrà trasmesso il finale (di serie? Di stagione? Non lo sappiamo ancora, la CBS non si pronuncia) di quaranta minuti e poi dovremo salutare The Crazy Ones. Dal promo, l’episodio ha buone potenzialità… Due scene in particolare promettono bene:

promo1promo2

Speriamo in un finale grandioso!

Non dimenticate di visitare Sarah Michelle Gellar – La Pagina Italiana e The Crazy Ones Italia e di mettere “mi piace”.

Related posts

Teen Wolf | Recensione 3×04 – Unleashed

Lestblue

Orange Is The New Black | Recensione 2×06 – You also have a pizza

Beauty and the Beast | Recensione 2×01 – Who am I?

WalkeRita

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv