Doctor Who | I temi che verranno affrontati nella S11 dal #SDCC

Sì, sappiamo tutti che la prossima stagione di Doctor Who introdurrà Jodie Whittaker nel ruolo del primo dottore donna…ma il genere del personaggio avrà effetti su vacillanti-fluttuanti?

La premiere della Stagione 11 (in arrivo in autunno su BBC America) è “più una storia di sopravvivenza” per il tredicesimo Dottore che un esame sul genere, così il nuovo showrunner di Who Chris Chinball ha affermato davanti a Michael Ausiello durante una visita del cast alla suite di TVLine al Comic Con di San Diego. E ciò ha senso, visto che “l’ultima volta che l’abbiamo vista nello speciale di Natale stava cadendo dallo spazio verso la Terra.” Ma non ci viene dato un indizio sulle “storie che compariranno nella stagione dove il suo genere verrà messo sotto i riflettori…solo che si saranno nuove sfide per il Dottore”.

Nel video, Whittaker e i membri del cast anticipano la dinamica tra il Signore del Tempo e i tre compagni di viaggio (“porteremo tutti qualcosa nello show”, ha detto Mandip Gill) spiegando il motivo perché questa stagione potrà essere seguita anche da chi non ha mai fino ad adesso seguito lo show, coloro che non distinguono un TARDIS da un Dalek, e ha anche rivelato alcuni particolare succulenti sul finale della Stagione 11. “E’ piena di adrenalina”, afferma Whittaker…immaginiamo che sia come cadere verso la Terra dallo spazio senza paracadute.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.