The Vampire Diaries | Si andrà a New Orleans?

tvd

Manca una sola stagione al series finale e i fan di The Vampire Diaries non vedono l’ora di scoprire se vedranno il crossover con lo spinoff The Originals. Risposta breve: pare proprio di no. Risposta un po’ più lunga: pare che comunque New Orleans c’entrerà qualcosa con gli ultimi episodi di TVD.

Dopo che, alla fine della settima stagione, Bonnie ha perso i suoi poteri, Julie Plec, la showrunner della serie, ha affermato che gli sceneggiatori stavano cercando di andare avanti il più possibile senza dover ricorrere allo stratagemma della magia per risolvere i loro problemi. E, per ora, ce la stanno facendo.

“Siamo arrivati all’ottavo episodio e credo che l’aiuto magico più grande che abbiamo dovuto chiedere sia stato il prestito di un oggetto oscuro dall’armeria della città di New Orleans,” ha detto Plec a EW. “Ci è piaciuto molto. È stato molto bello non poter risolvere tutto con un incantesimo e semplificare al massimo la trama. Sicuramente i nostri cattivi hanno a che fare con qualche potere, e si potrebbe obiettare che sia rimasto un non so che di mistico, ma è stato ugualmente divertente. Siamo arrivati a metà dell’opera e quell’oggetto oscuro è l’unica cosa che sporca, in un certo senso, il nostro record.”

E, per quanto riguarda New Orleans, Plec ricorda ai fans che le timeline dei due show ormai non si incrociano più; ecco perché, quando Caroline è stata a New Orleans la scorsa stagione, Klaus non c’era. Se Vampire Diaries è tre anni avanti, allora i fratelli di The Originals hanno ancora due anni di sicurezza.

Come la mette Plec, “Visto che nella nostra timeline ogni persona è in una qualche bara dispersa per New Orleans, credo proprio che non vedremo alcun viaggio (a New Orleans appunto). Ma è comunque divertente far riferimento a oggetti di magia nera come se fossero qualcosa di possibile, proprio perché nel mondo di The Originals lo sono.”

The Vampire Diaries ritorna venerdì 21 ottobre su The CW.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,328FollowersFollow

Ultimi Articoli