Image default
Game of Thrones News

Game of Thrones | George R.R. Martin suggerisce il titolo per il prequel confermato

Se George R.R. Martin potesse fare a modo suo, l’autore saprebbe già come intitolare il pilot-spinoff di Game of Thrones: “The Long Night”.

Venerdì scorso HBO ha dato ufficialmente il via libera al pilot – uno dei cinque prequel progettati per portare avanti il franchise di Game of Thrones dopo la sua conclusione nel 2019 –  ma il è progetto ancora senza titolo. L’autore fantasy ha commentato il potenziale spinoff sul suo blog personale proprio questo lunedì.

“Il mio voto andrebbe a The Long Night, che dice già tutto,” ha scritto Martin. Infatti il prequel sarà ambientato miglia di anni prima degli eventi della serie HBO basata sulla saga di Martin, A Song of Ice and Fire.

Ma lo scrittore ha anche ammesso che i suoi desideri probabilmente non saranno ascoltati. “Più probabilmente HBO vorrà inserire la frase Game of Thrones da qualche parte nel titolo,” ha scritto. “Lo sapremo prima o poi.”

Nell’universo di Thrones, “la Lunga Notte” si riferisce ad un’epoca in cui la notte è durata una generazione intera, quando Westeros è stata decimata e gli Estranei sono saliti al potere.

A maggio scorso, HBO aveva annunciato di aver firmato con quattro autori – Carly Wray (Mad Men), Jane Goldman (X-Men: First Class), Brian Helgeland (Mystic River) e Max Borenstein (Godzilla, Kong: Skull island) – per “esplorare diversi periodi storici del vasto e ricco universo di George R.R. Martin.” È stato confermato di seguito che il produttore esecutivo di Game of Thrones, Bryan Cogman, stava lavorando ad una quinta idea.

Il concetto di Jane Goldman è stato scelto per primo dalla produzione. Lei e Martin saranno produttori esecutivi, insieme a Vince Gerardis (Game of Thrones) e Daniel Zelman (Bloodline). Jane Goldman sarà anche showrunner del progetto.

È stata pubblicata anche la descrizione ufficiale del pilot: “La serie racconta la discesa del mondo dalla dorata Età degli Eroi all’ora più buia. E solo una cosa è certa: dai segreti più orribili della storia di Westeros alla vera origine degli Estranei, dai misteri del Continente Orientale agli Stark leggendari…non è la storia che crediamo di conoscere.

Nel post sul suo blog, Martin ha inoltre confermato che una delle idee è stata “archiviata…ma questo non vuol dire che le altre siano morte.” (Un portavoce di HBO ha dichiarato che non sono state prese decisioni in merito alle altre possibili serie.) Martin ha poi continuato: “Tutto quello che mi è stato detto, indica che potremmo girare almeno un altro pilot, e magari più di uno, nei prossimi anni. In fin dei conti abbiamo un mondo intero e decine di migliaia di anni di storia con cui giocare. Ma questa è la televisione, quindi niente è certo.”

 

Fonte

Related posts

Gracepoint | Non ci sarà una seconda stagione

Cecilia

Teen Wolf | Una stagione finale emozionante per il branco di Scott e un ‘accesso limitato’ a Dylan O’Brien

Vincenzo

Il nuovo calendario della CW!

xsunsetbeauty

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.