Image default
Recensioni True Detective

True Detective | Recensione 2×07 – Black Maps and Motel Rooms

Carissimi amici addicted, è stato un viaggio molto lungo, di quelli che ti fan chiedere ogni cinque minuti “Siamo arrivati?”, ma alla fine siamo giunti al penultimo episodio di questa seconda stagione di True Detective.

La puntata si apre con una delle rivelazioni più sconvolgenti fatte finora: pare che Paul sia effettivamente in grado di leggere, anche se non è da escludere la possibilità che, con quello sguardo corrucciato, il nostro detective stesse solo cercando delle figure da colorare.

Screenshot 2015-08-05 18.33.10 Screenshot 2015-08-05 18.32.57

Ani riferisce a Ray che alla festa erano presenti sia Holloway che Geldof e, sconvolta a causa dei ricordi e della droga, tenta di sedurre il collega, che però dimostra per l’ennesima volta un’inaspettata profondità e si tira indietro.

Le carte recuperate alla villa confermano senza ombra di dubbio il coinvolgimento di Osip, precedente alleato di Semyon, e di Anthony Chessani, che figura addirittura come presidente di una delle società coinvolte, la Electralux Entertainment. Paul e Velcoro scoprono inoltre che, in seguito a un accordo, alla morte di Chessani le sue azioni sono state acquisite a prezzi stracciati e ridistribuite. Vogliamo scommettere? Secondo me questo movente neanche si avvicina a quello reale, se c’è una cosa a cui questa serie ci ha abituati è che niente è come sembra.

Screenshot 2015-08-05 18.45.12

Nel frattempo Paul riceve da un numero sconosciuto un messaggio contenente alcuni scatti della sua notte di fuoco con il suo ex commilitone. Contemporaneamente, Emily riceve una telefonata da un uomo che la invita a chiedere al suo fidanzato delle foto. Lui le mente e le racconta che si tratta di qualcosa successo mentre si trovava sotto copertura per il caso. Ora, non sarò un’esperta di vita matrimoniale, ma una menzogna del genere non mi sembra la base ideale di partenza per una relazione stabile e duratura…
Per salvare la situazione, Woodrugh ha un’idea assolutamente geniale: chiudere la sua fidanzata e la madre completamente squilibrata e morbosamente attaccata a lui in una minuscola stanza di motel. A volte io mi sforzo di capire come faccia a partorire certe idiozie, ma proprio non riesco a capacitarmi.

Screenshot 2015-08-05 18.50.08 Screenshot 2015-08-05 18.50.21

Semyon scopre finalmente la portata del complotto e del tradimento orditi alle sue spalle e capisce che Blake ha aiutato i suoi nemici a sottrargli le quote di Caspere. Giura a Ray sul suo onore che entro la fine della giornata gli farà avere il nome dell’uomo che gli aveva fornito un falso colpevole all’epoca dello stupro della moglie.
A seguito delle informazioni ricevute sulla Rulfo, Velcoro incarica Paul di scoprire tramite gli stati di servizio dell’LAPD dove si trovava nel novantadue Holloway, il suo ex capo.

Screenshot 2015-08-05 19.19.33 Screenshot 2015-08-05 19.19.42 Screenshot 2015-08-05 19.12.04

Ani interroga Vera riguardo le foto e la ragazza le risponde che probabilmente è stata la misteriosa Tasha a mandargliele. Conferma anche di aver conosciuto Caspere all’istituto Panticapaem quando faceva la cameriera e di essere stata introdotta nel giro dei festini privati proprio da lui.

Grazie alla sua testimonianza, la Bezzerides capisce che la ragazza che era stata rinchiusa nel capanno era proprio Tasha, colpevole di aver tentato di ricattare gli ospiti degli eventi. Nel quadro sembra entrare anche una certa Laura, un’altra delle escort legate alla figura di Caspere.

Screenshot 2015-08-05 20.09.57

Semyon confronta Blake, che ammette il suo coinvolgimento nel giro di prostituzione di Osip e confessa anche di aver ucciso Stan. A sorpresa (o forse nemmeno troppo, ma questo ritmo di una lentezza esasperante mi ha fatto perdere lucidità), è stato proprio Blake a fornire un nome fasullo a Velcoro per liberarsi di un tossico che voleva vendicarsi di lui. L’uomo baratta la sua vita in cambio di un’informazione che permetterà a Frank di riavere i suoi soldi: Osip e i rappresentanti della Catalast, infatti, stanno per incontrarsi per effettuare uno scambio al ranch di McCandless. Aggiunge che è stato Osip ad accaparrarsi tutte le ipoteche sui club di Semyon.
Il boss pone comunque fine alla vita del suo sottoposto, dimostrando ancora una volta di possedere, oltre a un forte spirito vendicativo, anche un codice morale tutto suo, in cui l’ingratitudine e il tradimento sono punibili solo con la morte.

Screenshot 2015-08-06 00.05.33

Velcoro fissa un incontro con la Davis, ma la trova morta nella sua macchina. La loro operazione è stata evidentemente scoperta e qualcuno sembra deciso a fermarli a ogni costo.

Screenshot 2015-08-05 20.41.19

Proprio per questo Ani, per cui è stato emesso un mandato di cattura, grazie all’aiuto del suo ex-partner allontana e mette in salvo il padre e la sorella. E’ un momento delicato per la nostra detective, che, forse proprio grazie al trauma subito nello scorso episodio, sembra cominciare a riflettere su se stessa e a incamminarsi lungo un travagliato percorso di autocritica.

Screenshot 2015-08-06 00.03.52 Screenshot 2015-08-06 00.04.00 Screenshot 2015-08-06 00.04.41

E’ tempo di decisioni anche per Frank, che si prepara a combattere una vera e propria guerra e, come prima cosa, decide di pensare a come mettere in salvo il suo bene più prezioso, la moglie. Sarò forse ripetitiva, ma il rapporto fra i coniugi Semyon è, assieme al rapporto fra Ray e Chad, quello che preferisco. L’incrollabile fede di Jordan nei confronti del marito è una delle più grandi testimonianze di forza dell’intera serie.

Screenshot 2015-08-06 00.06.32 Screenshot 2015-08-06 00.06.37

Paul rende partecipi gli altri delle sue scoperte. Nel novantadue Burris e Dixon lavoravano per Holloway e la gioielleria rientrava nella loro giurisdizione. Neanche a dirlo, anche Caspere all’epoca bazzicava in quel distretto. Il coinvolgimento dei quattro nel furto dei diamanti sembra ormai praticamente sicuro. Amarilla era una vecchia conoscenza del trio e la sparatoria in realtà è stata una vera e propria imboscata.
Non ha senso però che i tre siano responsabili dell’omicidio del consigliere, perché se il loro scopo è davvero quello di trovare i diamanti, avrebbero avuto bisogno di tenerlo in vita.

Ani mostra a Velcoro una foto della misteriosa Laura e lui riconose Erica, la segreteria di Caspere. Laura era anche il nome di una dei due orfani dell’omicidio alla gioielleria. La bambina e la donna sembrano effettivamente assomigliarsi molto.

Screenshot 2015-08-06 00.46.21 Screenshot 2015-08-06 00.50.07

Paul si reca a un appuntamento con il suo ricattatore e trova Miguel, il suo amante, che lavoro al soldo della Ares Security, nuovo volto dell’ormai arcinota Black Mountain, che ora serve solamente la Catalast.
Woodrugh viene trascinato al cospetto di Holloway, che gli chiede di restituirgli i documenti sottratti dalla villa la notte della festa. L’agente cerca di fuggire, ma viene ucciso da Burris.

Screenshot 2015-08-06 01.06.33 Screenshot 2015-08-06 01.06.44 Screenshot 2015-08-06 01.06.08

Ray e Ani, uniti da un’affinità che va oltre il dolore di un passato che nessuno dei due riesce a superare, si mostrano finalmente all’altro per quello che realmente sono e trovano conforto nell’accettazione reciproca, unendosi proprio mentre Paul muore senza riuscire a rivelare l’importante tassello di verità che aveva tenuto per sé e Frank guarda bruciare il suo Casino, pronto a scendere in battaglia.

Ora, non è facile dare un giudizio su questo episodio. A mio parere è arrivato troppo tardi all’interno dell’arco narrativo: certo, aumenta a dismisura l’attesa per il gran finale, ma le rivelazioni che ha portato non sono così sconvolgenti da giustificare un’epopea durata sette settimane.
Il personaggio di Paul è stato bruciato in maniera precipitosa, senza mai concedergli la possibilità di un vero e proprio sviluppo. La sua storyline è stata tirata via, trattata con superficialità e ha impedito agli spettatori di entrare in sintonia con lui così come è invece successo per Ani e Ray.
A proposito di questi due, mi è invece piaciuto molto il modo in cui è stato gestito il loro rapporto. Il loro coinvolgimento “romantico” non è stato una scelta obbligata dettata da esigenze stereotipate, ma è la conseguenza naturale di una fiducia e di un’intimità costruite tassello su tassello, rivelazione su rivelazione, ammissione su ammissione.
Pollice verso, invece, per il presunto colpone di scena su Laura/Erica: fin da quando Paul ha cominciato a interessarsi alla rapina era chiaro che il nocciolo della questione stesse proprio in quel duplice omicidio.

In attesa del gran finale, che durerà, fortunella me, ben un’ora e mezza (non credo di riuscire ad arrivarci in fondo senza una dose ragionevole di alcolici), vi lascio con l’immancabile promo e vi do appuntamento alla settimana prossima!

(Grande Giove, perfino il promo è di una noia mortale… non ce la posso fare!)

https://www.youtube.com/watch?v=Qq9wUd2v5PM

Related posts

Gossip Girl | Recensione 5×15 – Crazy, Cupid, Love

PaperaJack

How To Get Away With Murder | Recensione 3×01 – We’re Good People Now

Ale

Scandal | Recensione 3×15 – Mama Said Knock You Out

Julia

2 comments

Marianna 9 Agosto 2015 at 02:45

Ormai guardo le puntate solo per leggere le tue recensioni Ormai ho perso la speranza di capirci qualcosa, basti pensare che siamo al finale di stagione e ancora non ho capito chi è chi e chi fa cosa 🙂

Reply
MooNRiSinG
MooNRiSinG 10 Agosto 2015 at 02:26

Guarda, il mio spirito di osservazione è pari a zero, quindi ogni tanto mi accorgo che i personaggi hanno una faccia compresissima del tipo “Oh mio Dio, ma è la rivelazione del secolo!” e io invece non ho capito una cippa e devo rivedermi la scena un monte di volte XD

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv