True Blood | Recensione 7×02 – I Found You

tumblr_n80x6qRaVi1tubqqgo1_500

Posso dire finalmente? La 7×02 HA DATO VOCE E COLORE a tutto quello che amo in True Blood. Finalmente usciamo un po’ dai drammi sentimentali ed entriamo completamente in quello che credo diventerà il leit motiv dell’ultima stagione: è davvero possibile che esseri umani ed esseri soprannaturali riescano a vivere insieme senza violenza o prevaricazioni?

A quanto pare, fino ad ora, NO.

E, nel caso, ci si volesse provare (ad una vera integrazione) quale sarebbe il metodo? Giocare a fare i più forti muso contro muso o cercare l’umanità perduta negli esseri soprannaturali?

Vediamo come hanno reagito gli abitanti di Bon Temps rispetto a questo, e non solo: proviamo ad empatizzare un po’ con questi vampiri infettati dall’epatite (un altro lato positivo di True Blood: la possibilità di ascoltare tutte le campane, anche le peggiori).

tumblr_n802dm35XX1tui4b0o1_500Diciamo subito che la scena iniziale verrà ricordata nei secoli.

Alla fine non ci importa se possiamo ricordarne una simile (Bill con Sam, come mi ha ricordato intelligentemente Patrick) o che non abbia relativamente nessun collegamento con la trama: i nostri pensieri coerenti e logici si sono persi tra i pettorali di Alex e Ryan che si sfiorano nel buio della notte.

Adesso potrei lanciarmi in una descrizione tipo Harmony della scena. Ma cerco di mantenere un po’ di dignità. Dirò solamente che, Eric entra nei sogni di Jason (meravigliosa la chiesa come location per il misfatto) ed i due si ritrovano in una misteriosa camera d’albergo non dichiaratamente collocata.

E parlando parlando… ci si ritrova sul letto.

E sempre parlando parlando, ci si ritrova seminudi.

tumblr_n80mm221CA1qa64bjo5_500Ma poi il buon Jason si sveglia, e ci lascia un po’ così. Insoddisfatti. Cosa c’è di meglio che stemperare la tensione sessuale con una delle geniali teorie di Sookie per stanare il covo dei vampiri malati?

La ragazza (dopo una notte di sesso consolatorio) si ricorda di aver trovato un misterioso cadavere nel bosco, e non riuscendo a identificarlo, si insinua in lei il sospetto che la truppa di vampiri malati, prima di arrivare a Bon Temps abbia fatto un passaggio (molto mortale) in un’altra cittadina.

Grazie alla genialità (mai del tutto riconosciuta) di Jason, si scopre che il misterioso cadavere proviene da Saint Alice: un paese poco distante.

Il nostro gruppetto quindi decide di recarsi là: primo errore. Sia lo sceriffo che il sindaco lasciano Bon Temps, e viste le incomprensioni di circa 4 secondi prima, vi sembra davvero una bella idea?

tumblr_n7zp31rk0s1tyzjhio2_r1_250Come non detto: dopo che Sam cerca di unire i cittadini con lo scopo comune di dare una sistematina al Merlotte’s (per onorare Arlene), il buon vecchio Vince decide di confessare a tutti che Sam è in realtà un muta-forma (avendolo visto mutare da cane).

A questo punto, i cittadini già provati da quanto avvenuto la sera prima, spaventati dal fatto che la notte si sta avvicinando di nuovo, decidono di assaltare la centrale di polizia per armarsi in attesa dello scontro diretto.

tumblr_n7zp31rk0s1tyzjhio4_r2_250La piccola Adylin, riesce sì a leggere nella loro mente il piano, ma una volta giunta alla stazione di polizia, non riesce a controllare la frustrazione di Kenya, la quale, prima sembra dare ascolto alla piccola fata, e poi convinta dal popolo che a causa degli esseri soprannaturali e del suo colore di pelle, sarà sempre un passo indietro gli incarichi importanti, autorizza lei stessa a prendere quante più armi possibili dai depositi della polizia.

Adylin nel frattempo viene ferita, Jessica lo percepisce, ma non può fare altro che tentare di chiamare Sookie, la quale, come sappiamo dalla premiere si è liberata malamente del suo telefono (che giace solo in mezzo al bosco).

Una piccola nota personale: gli abitanti di Bon Temps che si esercitano quasi eccitati dalla potenza delle armi, alla stagione di polizia, mi sono sembrati più psicotici dei vampiri affamati rintanati dentro il Fangtasia. E no, non è un complimento per gli esseri umani.

tumblr_n7zybjjBjZ1s2xlveo8_400Arrivati a Saint Alice, Sookie e il nostro gruppetto (che prevede Andy e Jason, oltre al sempre utile cane da guard.. cioè Alcide), si rendono conto con orrore che la città è deserta, e che, tutta la popolazione è stata sterminata dai vampiri malati, prima di finire in una fossa comune (molto apocalittico il modo in cui Sookie si avvicina alla fossa, dove lo spettatore prima di rendersi conto di quello che lo aspetta, legge l’orrore negli occhi della biondina).

Ci sono due momenti molto graziosi di questa parte dell’episodio. Il primo riguarda naturalmente il mio adorato Jason che, nella casa deserta della ragazza morta, si mette ad assaggiare i resti di una pizza da un piatto, per verificare (in maniera forense, come suggerisce Andy) da quanto tempo i vampiri hanno lasciato la cittadina.

L’altro momento è un po’ più romantico: certo non c’era nulla di romantico nel leggere in una città fantasma i cui abitanti sono tutti morti, il diario di una ragazza morta, ma come ben sappiamo la nostra Sookie trova del romanticismo anche nei cadaveri, per cui… la ragazza in questione (sempre quella abbandonata nel bosco) aveva avuto una relazione romantica con un vampiro (tale Henry)(chissà se lo rivedremo)(rifletto rifletto), e Sookie attraverso le pagine in cui vengono raccontate le emozioni di quell’amore, rivive in parte, alcuni dei suoi ricordi più teneri con Bill.

tumblr_n80wn0pj0A1tvsv20o1_400Personalmente, non sono propriamente una fan della storia d’amore tra Bill e Sookie, però, se dovessero riconciliarsi sulla base di sentimenti passati non ancora del tutto dimenticati, o magari non esplorati con le consapevolezze di ora, penso che la storia mi piacerebbe.

Ho trovato molto carino che Sookie, in un momento così disperato (non siamo mai arrivati ad un livello così pericoloso per tutti gli esseri umani), si metta a ricordare il suo amore per Bill.

Mi è piaciuto. Originale, non prevedibile, molto ben inserito all’interno della trama (cosa importantissima per qualsiasi twist).

Passiamo al Fangtasia dove per me si sono svolte le vicende più importanti dell’episodio.

Le dividiamo in due filoni: conosciamo meglio i vampiri infetti, ed assistiamo alla genialità di Arlene (o forse solo buon cuore?).

Come sospettavo già i vampiri rintanati al Fangtasia non sono dei mostri assassini senza morale (in True Blood tutti ce l’hanno, anche i malvagi più puri) ma sono vampiri spaventati da quello che sta succedendo. Creature che stanno aggredendo la popolazione solamente per sopravvivere, che non è molto diverso da quello che fanno gli esseri umani quando cacciano o sono in guerra.

tumblr_n7zw9dJ6vU1qaufopo3_250Mi è piaciuto moltissimo lo scambio con cui mettono bene in chiaro che le vittime catturate devono essere divisi tra tutto il gruppo, altrimenti qualcuno di loro rimarrà indietro (e in questo, forse, la loro logica di ‘branco’ vince su quella praticamente inesistente degli esseri umani).

Un’umanità latente che però rischia di fregarli in quanto, la più debole tra di loro, tale Betty, stringe una specie di accordo con Arlene, dopo essere stata riconosciuta come l’insegnante preferita dei figli sia di Arlene che di Holly.

Ancora una volta, il vampiro non è solamente una bestia assetata di sangue in cui l’umanità viene completamente cancellata, ma si tratta di un essere pensante a cui la magia avrà anche tolto i freni inibitori verso la violenza, ma non i ricordi e i sentimenti.

Prima di liberare Arlene e le altre, Betty però, essendo molto debole a causa dell’epatite, chiede ad Arlene di nutrirla.

E qui assistiamo ad una scena che solo in apparenza ha poco significato: la donna, dopo essersi nutrita dalla femorale di Arlene, muore misteriosamente.

 

tumblr_n7zw9dJ6vU1qaufopo5_r1_400A questo punto l’unico dubbio è: la malattia era così estesa dentro di lei, da non darle via di scampo, oppure (ed è l’argomentazione più interessante) dentro il sangue di Arlene c’è qualcosa? (che potrebbe venir usato in seguito contro o per curare i vampiri malati).

 

Ci sono altri due momenti di cui mi interessa parlare: UNO perché credo che avrà valenza in futuro, l’altro perché… beh… credo sia quello che un po’ tutti aspettavamo (anche se magari non così).

Lettie Mae non si è ancora rassegnata alla morte di Tara, e dopo aver ingannato con un trucco la tenera Willa, assume sangue di vampiro per provare a raggiungere la figlia durante una visione.

La visione arriva, e ci prepara ad un nuovo mistero. Tara è crocifissa, vestita di bianco, con un serpente attorno al corpo che tenta di dire qualcosa alla madre. MA COSA?

 

tumblr_n7zybjjBjZ1s2xlveo4_400L’ultima scena ci regala Pam che ritrova Eric. L’interessante è come lo ritrova. Eric, sembra essersi rifugiato in Francia. In una specie di convento per vampiri, e sembra essere .. malato.

Pam lo ritrova quasi esanime, mentre rifiuta di nutrirsi. Cosa gli è successo? E’ stato colpito dall’epatite? (questo particolare già da solo basta al dover trovare assolutamente UNA CURA).

 

Una piccola nota finale: il bacio tra Sookie ed Alcide, prima che la ragazza corra da Bill, ha veramente l’aria dell’ultimo bacio. E la faccia di lui sotto la doccia tutto mesto e solo, praticamente prevede il futuro.

Mi dispiace? No. Il senso di questi insieme era veramente ZERO.

tumblr_n801p8DHM01rhwvwio1_500

 

Si ringrazia per il sostegno la pagina facebook True Blood Pagina Italiana Ufficiale

6 comments
  1. di questa puntata salvo giusto la prima e l’ultima scena, tutto il resto è noia!

    Sookie a quanto pare sta peggiorando, visto che è stata talmente intelligente da gettare il cell nel bosco e così nessuno ha potuto rintracciarla, come Jessica che chiama a vuoto per chiederle aiuto -_-

    e Arlene mi ha fatto troppa tenerezza ma è una tosta e il suo discorso al Fangtasia mi ha colpito, è sopravvissuta come ha detto lei ad un ex fidanzato serial killer e alla morte del suo unico amore Terry, non vuole certo arrendersi e morire in un bar di vampiri! e comunque mai na gioia per questa povera donna eh!

    Eric oltre che morente è anche infetto!! quindi una cura ci sarà, CI DEVE ESSERE 🙁

    Ottimo lavoro 😉

    1. Sono d’accordo. Io di mio.. non amo il personaggio di Arlene.. ma qui, mi è piaciuta.
      E’ stata l’unica a trovare una soluzione fattibile.
      E anche se vogliamo, umana.

  2. ho trovato molto precisa la recensione ed assai piacevole la sua lettura. vorrei solo farti notare una tua incompresione, quando parli di henry dici: chissà che non lo vedermemo? mentre nel diario c’è chiaramente scritto che l’espatite V l’ha “strappato” dalla ragazza che scrive 😉 per il resto tutto perfetto (non avevo pensato che il sangue di arlene potesse essere particolare: è una buona teoria!)

  3. Io ho trovato interessante la puntata per la maggior parte del tempo. La scena della città deserta, le scritte sui muri, il silenzio spettrale e la scoperta di tutti quei corpi è, a mio parere, la parte più bella, manifesto della tragicità e della serietà della situazione in cui si trovano i protagonisti. È uno scenario essenziale per sottolineare come la paura del cambiamento, la paura delle diversità, l’odio e la sete di potere abbiano rotto il sottilissimo e fragilissimo equilibrio che esisteva,apparentemente, tra umani/vampiri e di come siano state catastrofiche le conseguenze.Ed è ancor più esemplare vedere come la paura, in questo contesto,il bigottismo e fanatismo spingono i cittadini a fare le cose più stupìde e insensate e nonsoqualealtroaggettivousare (cioè sprecare pallottole a vuoto quando ormai ogni risorsa si sta consumando? O.o.le armi ora come ora sono più essenziali che mai) .Anche se il premio della scemenza totale e più gigante che esista va a quegli idioti che decidono di mettersi in macchina e lasciare un paese così senza protezione. O.o . la cosa mi spiazzato totalmente.Un pò di organizzazione no? Gli scrittori fanno sembrare ancor più stupidi e dementi i protagonisti.ma scherziamo? Io mi preoccuperei assai se ci fosse un Sam come sindaco e quegli altri idioti appresso che lasciano le persone in balia di loro stesse. CioE’ è ovvio che poi la popolazione agisca cosi.
    gli autori possono per favore far usare un pò di cervello a quei tizi?
    (Esempio perfetto di idiozia è quando quell’idiota di Sooie,buona solo ad aprire le gambe,legge il diario e pensa solo a stupidate romantiche invece di preoccuparsi a come la ragazza ha scritto che la città è stata attaccata più di una volta. Ipotizzare che facciano un altro attacco al Bon Temp no? Macchè… ritorniamo a casa tranquilli a facciamoci la doccia e sbaciucchiamoci -.-“. bha ste cose mi fanno arrabbiare. Spero che li facciano svegliare sti vivi dementi in modo tale da vederli un pò più attivi sul fronte dell’organizzazione. Che cazzo, si parla di sopravvivenza qui.
    A parte questo, penso che Eric e anche Jessica (i segni sul braccio non preannunciano nulla di buono)
    siano stati già contagiati. Forse finirà che tutti saranno in un modo o nell’altro infetti(non linciatemi please) in modo da rendere più chiaro il fatto che la non condivisione, la non cooperazione, la non accettazione e il non superamento delle differenze possono portare solo distruzione. Per uscire vivi tutti quanti dovranno cooperare sul serio e superare ogni cosa insieme. Un’altra bella carneficina nella prossima pumtata li potrebbe far riflettere e unire. Per quanto riguarda Tara penso che per davvero sia morta anche se mi sembra assai strano che Pam non abbia avvertito niente. Sinceramente 10 puntate sono poche e sarebbe idoneo forse concentrarsi sulla “guerra e sopravvivenza” e di conseguenza sul rapporto di interdipendenza tra umani-vampiri e altre forme non umane che ne viene fuori a prori. Cose spiritiche e altre storie banali senza senso possono anche andare a farsi fottere per me.

    10 e LODE a Jason ed ERic. Una scena hot più eccitante di quella è rara vederla 😛 Sarebbe stato un Pairing assai interessante per quei due maschioni. *Bavaaaa* ahahahaha.
    Spero in tanta tanta azione,senza tralasciare naturalmente l’ approfondimento dei personaggi e il loro cambiamento ( la questione di Jessica è resa benissimo… l’attrice è fantastica poi.
    Mi ha fatto tanto commuovere la scena con Andy *.*). Spero in un futuro migliore, amen!

    1. Sono d’accordo.
      Sviscerare un argomento come la sopravvivenza.. in soli 8 episodi.. non so.
      Non convince neanche me.
      D’altronde.. quelli sono i tempi concordati.
      🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.