This Is Us | Possibile spin off?

Il creatore della serie, Dan Fogelman sta valutando la questione.
NBC ha ufficialmente reso noto di aver rinnovato This Is Us per altre due stagioni, 36 episodi in tutto. Dal momento che Dan Folgeman ha creato uno show che ha fatto impennare gli ascolti, è lecito chiedere del futuro del franchise.

The Hollywood Reporter ha posto la domanda a Fogelman. Il futuro dell’altro suo show, Pitch, in onda su Fox, rimane ancora incerto.

“Non ancora”, ha risposto alla domanda se stesse pensando a uno spinoff con salto temporale per il family drama. “È ancora troppo presto. Non ci ho pensato, non ancora. Piuttosto che fare uno spinoff, preferirei tenerli tutti nella serie, all’inizio”.

Come esempio, Fogelman ha citato l’episodio prequel dello scorso martedì che si è concentrato sugli eventi accaduti prima del pilot, quando due dei “Big Three” sono nati. L’episodio ha messo in scena una grande interpretazione della guest star Gerald McRaney, che interpreta il Dottor K – il ginecologo che ha fatto nascere i gemelli. Fogelman ha affermato che il pubblico “l’ha apprezzato”, dandogli la speranza che gli spettatori continuino ad amare episodi in cui non ci sono i tre figli: Sterling K. Brown, Chrissy Metz e Justin Hartley.

“Tra un paio di episodio ce ne sarà uno incentrato completamente su Sterling e penso che il nostro pubblico lo apprezzerà. Se ben eseguito, quello potrebbe essere uno spinoff che potrebbe trasformarsi in un arco e o un paio di episodi nella serie. Mi aiuta a far sì che la serie non diventi la stessa cosa nel tempo e inizi ad annoiare il pubblico. Penso che sia un aspetto importante”.

I commenti di Folgman arrivano in un momento in cui lanciare un prodotto di successo è sempre più difficile. Il co-creatore di Empire, Lee Daniels, ha recentemente reiterato il suo progetto di fare uno spinoff di Empire, il numero uno degli show come pubblico e demo. E NBC ha annunciato il progetto di rivedere Will e Grace. Nell’attuale era di nostalgia per il passato e pubblico frammentato, i network hanno deciso di affidarsi a titoli familiari.

Altre news che riguardano This Is Us riguardano la presenza di Katie Couric, il cui personaggio intervisterà quello di Justin Hartley. Comparirà anche Brian Tyree Henry.

Per quanto riguarda la struttura delle stagioni due e tre, Fogelman ha detto che l’ordine da 18 episodi verrà diviso in due tranche, una prima di Natale e una dopo.

Per quanto riguarda il futuro di Pitch – che ha concluso i suoi 10 episodi lo scorso anno – Fogelman ha detto che rimane “ottimista” su una seconda stagione. La decisione arriverà a maggio.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.