The X-Files | Le Riflessioni post finale di Annabeth Gish

the-x-files-annabeth-gish-season-11
Fan di X-Files, nessuno era più shockato di noi nell’apprendere che Monica Reyes era colei che teneva la sigaretta all’Uomo che fuma.

L’Agente Reyes sembra aver avuto un ripensamento su chi riporre la propria lealtà, come abbiamo visto nel finale di lunedì, “è stato uno shock per me leggere quel copione,” rivela l’interprete Annabeth Gish a TVLine. L’attrice era scossa dalla vicinanza di Monica a Spender, anche noto come L’Uomo che fuma, che ha dovuto discutere quel punto della trama con Chris Carter, “Più che altro perché ero incredula!”

Ricorderete che Reyes era lì per Scully quando Mulder non c’era, la aveva anche aiutata a partorire William in circostanze più che avverse e Gish afferma che il suo personaggio può essere visto come se abbia compiuto un ritorno alla devozione verso Dana.
“Pensando alla storia più ampia, ciò che ha fatto è un testamento alla loro amicizia e lealtà nei confronti di Scully,” afferma. “E forse nei prossimi episodi, che sembra gireremo, ciò sarà rivelato e capiremo le motivazioni.”

Gish, che attualmente potete seguire in Scandal nel ruolo della giornalista e nuova amica di Fitz, Lillian, aggiunge che lei sarebbe “assolutamente” interessata nel tornare per una nuova stagione di The X-Files. “Credo, per rispondere con cognizione di causa, che ci sarebbe di sicuro del pubblico per una nuova stagione, c’è dell’affetto.”

Ma lei ha una richiesta: Che il vecchio partner di Reyes, il John Dogget di Robert Patrick, ritorni. Aggiungendo: “Non è lo stesso senza che ci sia anche lui.”

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.