Image default
Recensioni The Walking Dead

The Walking Dead │Recensione 7×02 – The Well

twd7

Come la season premiere della scorsa settimana, anche questa 7×02 ha un titolo dal significato profondo che scopriamo nel corso dell’episodio. Grazie ad essa, veniamo finalmente a conoscenza della sorte di Carol e Morgan: i due sono ospiti di un luogo chiamato il Regno (The Kingdom), governato da un Re apparentemente fuori di senno che si fa chiamare Ezekiel e ha una tigre come animale domestico.
I lettori del fumetto da cui questa serie è tratta sanno già di che personaggio si tratta e aspettavano con ansia il suo ezekielarrivo, mentre gli altri saranno sicuramente rimasti sbalorditi da un’entrata in scena che – sulle prime – può scatenare reazioni molto contrastanti.
Su Carol e Morgan non c’è molto da dire. Carol sta subendo una sorta di involuzione: partita da donna fragile e insicura, si è pian piano trasformata in una sorta di Rambo (a volte con qualche forzatura), per poi iniziare una parabola di pentimento e declino. Rivedremo mai la Carol decisa delle ultime stagioni? Perché si ostina a voler abbandonare il Regno pur non avendo ancora recuperato le forze e condannandosi così a una fine terribile e quasi scontata? Onestamente la sua è un’involuzione preoccupante che fa temere che stiano rovinando un bel personaggio. Morgan invece inizia ad avere – ed era ora! – dei lievi ma visibili tentennamenti: l’uomo sta iniziando a comprendere che la filosofia non violenta che sino a poco fa sposava in toto, non può essere del tutto utilizzata in un mondo ormai alla deriva.
E, parlando di deriva del mondo e della civiltà, non si può non far riferimento ai Saviors, tornati di prepotenza alla ribalta: assieme ai Wolves, questo gruppo di briganti è al momento quello che più deve preoccupare Alexandria. Ove, invece, i guerrieri di The Kingdom, sembrano gente molto più pacifica e assennata insieme alla comunità di Hilltop. Onestamente, dato il vastissimo materiale cartaceo, non si capisce perché gli autori abbiano tentennato così tanto nel riportare in tv quelle che sono le parti più succulente dell’opera di Kirkman: invece di riempire col nulla le stagioni quattro e cinque, avrebbero potuto introdurre ben prima della sesta queste comunità che, presto o tardi, entreranno in aperto conflitto tra loro (e, a proposito di conflitti, qualcosa abbiamo già visto per quanto riguarda i Wolves).
Per fortuna dei nostri survivors, il nuovo capo comunità – il succitato Ezekiel – non sembra avere nulla in comune con il Governatore, Negan o Gregory. Se ad una prima occhiata l’uomo appare un po’ fuori di testa (e non possiamo non immedesimarci in Carol nell’esilarante scena del loro incontro), conoscendolo meglio tutto si spiega: l’uomo, confidandosi ad una Carol titubante, le narra la sua storia; una storia molto drammatica, realistica e a tratti sentimentale: la sua è la vicenda umana di una persona che, trovandosi sola (con l’unica compagnia di un’enorme e splendida tigre) si vede costretta a fingere e a dare a gli altri ciò che gli altri si aspettano da lui pur di sopravvivere e di far sopravvivere una sparuta comunità. Insomma, una costante finzione, un destino tragico e beffardo ma fortunato, per certi versi, dati i tempi che corrono. E di Ezekiel va ammirata anche la furbizia: non solo evita laezekiel2 violenza con le comunità rivali, ma sembra anche star tramando qualcosa di losco nei confronti dei suoi strozzini, approvvigionati con carne di maiali nutriti di walkers: disgustoso, ma geniale, nel caso in cui ciò possa portare ad un avvelenamento del nemico!
“The Well” è un episodio dal ritmo lento, ma mai noioso. Estremamente utile per fermarci un attimo a capire quali sono i sottili equilibri che sottendono alla feroce dittatura di Negan sulle comunità della zona. È stata una sorta di boccata d’aria in attesa della violenza che presto, in un modo o nell’altro, si scatenerà. Rick e gli altri non lasceranno di certo che Negan continui il suo folle regno (chi ha letto il fumetto lo sa) e ora Ezekiel sembra avere le carte in regola per essere un fidato alleato. Intanto, sembra che il prossimo episodio si concentrerà su Daryl, quindi potremo finalmente sapere di più dei Saviors e magari anche del loro quartier generale.

Vi ricordo di passare da The Walking Dead ITA e da Andrew Lincoln Italy per essere sempre aggiornati su questo show!

Vi lascio con il promo della 7×03:

https://www.youtube.com/watch?v=XUiUml8wzQ8

Related posts

Beauty and the Beast | Recensione 2×21 – Operation Fake Date

WalkeRita

The Vampire Diaries | Recensione 6×08 – Fade Into You

Alice_in_seriesland

Grimm | Recensione 1×02 – Bears Will Be Bears

cristal85

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv