The Stranger – Recensione: Dovete assolutamente vedere questa nuova serie Netflix!

The Stranger

The Stranger Netflix Recensione– La scorsa settimana Netflix ha rilasciato una nuova serie tv thriller piena di misteri intitolata The Stranger e siamo pronti a scommettere che nelle prossime settimane questo show arriverà sulla bocca di tutti.

La protagonista di The Stranger, produzione britannica di otto episodi, è una Joe Golberg in versione femminile. Immaginate se una sconosciuta vi rivelasse un segreto che vostra moglie vi ha tenuto nascosto per anni e che quella stessa moglie all’improvviso scomparisse nel nulla. E se, come se non bastasse, tutto ciò si mescolasse con segreti e ricatti che coinvolgono altre persone a voi vicine?

View this post on Instagram

#TheStranger Is Now Streaming On Netflix!

A post shared by The Stranger (@thestrangernetflix) on

The Stranger inizia introducendoci la famiglia Price. Adam, avvocato, vive in una bellissima casa con sua moglie Corinne, un’insegnante molto amata nella scuola, e i loro due figli Thomas e Ryan. La loro vita viene stravolta quando una sconosciuta si avvicina ad Adam in un bar e gli rivela che la terza gravidanza, poi finita in disgrazia, di sua moglie Corinne è stata tutta una messinscena, aggiungendo poi “Se fossi in te farei il test del DNA sui tuoi due figli“.

Non voglio spoilerarvi troppo, quindi mi limiterò a dire che a questo si aggiungono e si intrecciano molti altri segreti e molte altre persone e tutto ciò crea una fantastica trama, ricca di colpi di scena. I colpi di scena sono proprio il punto di forza di The Stranger che riesce a tenere gli spettatori incollati allo schermo a chiedersi costantemente “cosa accade dopo?“, grazie anche alla tecnica dei cliffhanger sapientemente piazzati al termine di ciascuno degli episodi. Il binge-watching è quasi un obbligo una volta premuto PLAY al primo episodio.

Tutto è attentamente costruito, la trama tracciata quasi alla perfezione e ogni personaggio ha la sua sottotrama che non fa che alimentare il mistero principale. È un thriller per tutti i gusti.

L’abilità degli autori della serie fa sì che tu non abbia tempo di pensare e trovare risposte alle domande fondamentali dello show e per questo i tuoi pensieri non arriveranno fin quando non ti troverai già catapultato al centro dell’azione e, a quel punto, non baderai più a loro. Il finale di The Stranger (udite udite!) è conclusivo e soddisfacente, assegna una risposta ad ogni domanda e ti lascia sazio come dopo aver mangiato una bella carbonara.

In conclusione di questa recensione vi posso assicurare che The Stranger di Netflix è una serie veloce, divertente e, sebbene non sia un capolavoro che passerà alla storia, non lascia mai spazio alla noia. Rappresenta il modo giusto per trascorrere un weekend invernale in compagnia di Netflix, divano e cibo spazzatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.