The Flash | Ecco spiegata l’assenza di Wally West

Durante l’episodio del 24 ottobre di The Flash, Wally West (interpretato da Keiynan Lonsdale) ha informato Barry, Iris ed il resto della squadra che avrebbe lasciato la città per sistemare la sua vita e capire cosa vuole davvero, dopo che Jesse Wells, la sua ragazza residente sulla Earth-2, lo ha lasciato.

Ma state tranquilli, il viaggio di Wally a Blue Valley è solo temporaneo. “Keiynan è tra series regular,” ha detto il co-showrunner, Andrew Kreisberg, rassicurando i giornalisti questo lunedì dopo la proiezione dell’episodio di questa settimana, “e lo rivedremo,” nell’episodio 7 che andrà in onda il 21 novembre.

Ovviamente sorge spontaneo il dubbio se l’assenza di Wally sia casuale o se coincida di proposito con l’arrivo di Ralph Dibny, ovvero Elongated Man, (interpretato da Hartley Sawyer a partire dall’episodio di questa settimana). Kreisberg ha detto a proposito, “Ci sono cose che diventeranno chiare con il proseguimento della stagione,” prima di approfondire il tema di come gestire due velocisti.

“È difficile avere due velocisti nello show, sia creativamente che economicamente,” ha spiegato il produttore. “Ci sono molte volte in cui Barry deve essere messo k.o. in modo che Wally possa salvare la situazione e viceversa – e solo il fatto di metterli k.o. ha un costo notevole.

“Ma Wally non è fuori dallo show e sicuramente non dall’Arrowverse,” ha continuato Kreisberg, “e tornerà in The Flash con delle cose molto entusiasmanti che saranno rivelate più avanti.”

Lonsdale si è unito a The Flash due anni fa, quando Iris aveva deciso di informare suo padre, Joe, che lui aveva un altro figlio. L’attore ha avuto anche un ruolo in Love, Simon, l’adattamento cinematografico di Greg Berlanti dell’acclamato romanzo Simon vs. the Homo Sapiens Agenda, che debutterà a marzo del 2018.

 

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.