Teen Wolf | Recensione 6×09 – Memory Found

“I never said it back”

Trovo veramente difficile iniziare a scrivere questa recensione perché ancora, dopo aver rivisto l’episodio e averci pensato un bel po’, non riesco a capire se mi sia piaciuto o meno… o se semplicemente mi abbia lasciato un po’ di nostalgia per i bei vecchi tempi andati.
Prima di cominciare, vi invito però a guardare la mia reaction a caldo dopo la prima visione.

Come avrete capito benissimo dal video, per una volta, forse la prima, non ho nulla da ridire su Liam. Anzi, forse proprio in questo episodio l’ho veramente rivalutato. Liam si è comportato esattamente come un beta avrebbe fatto, ha seguito un piano ben preciso, e le sue interazioni con Theo non sono state malvagie. Theo anche si è rivelato essere ben scritto, e rivederlo lottare contro il suo inferno mi è piaciuto, soprattuto visto che la location scelta era proprio quella dei suoi incubi.
Un po’ mi è dispiaciuto per lo sceriffo, ha avuto vita breve nel corso della puntata e secondo me si poteva dedicargli qualche secondo in più, ma vabbè non possiamo avere tutto.

Per quanto riguarda il resto, come già accennavo nel video, ho molti dubbi riguardo tutto. Innanzitutto, l’episodio sembrava un lunghissimo AMV fanmade che ripercorreva il best of delle scene con Stiles. La usa brotp con Scott, il suo aiutare Malia e infine il primo bacio. Tutte scene meravigliose ma… FINI A SE STESSE. Avrei preferito l’inserimento di scene nuove, mai viste, di momenti strappalacrime mai raccontati e invece ci si è limitati a un taglia/cuci degno degno di un tipico episodio filler.

È vero, Dylan ha avuto i suoi casini e non è potuto essere sul set, ma hei, nessuno è stato obbligato con una pistola alla testa a far uscire la serie questo autunno invece di rimandare il tutto alla primavera. Quindi, tutti erano ben consci che si poteva fare senza Dylan… bene, io non ci sto!

Non fraintendetemi, ho amato rivederli ragazzi, rivederli impacciati e alle prime armi, ma non mi aspetto questo da una stagione conclusiva che dovrebbe dare il suo meglio con un canto del cigno da pelle d’oca!
Oltretutto, la cosa che mi lascia più esterrefatto è che se non avessimo visto questo episodio, avremmo potuto tranquillamente saltarlo a piè pari perchè non ha aggiunto alcun elemento nuovo alla trama, zero, proprio nulla.

La cosa che però mi ha fatto più storcere il naso, è senza ombra di dubbio il fanservice su cui si è voluto puntare. Non sono un fan dello Stydia e nemmeno dello Stalia, mi lasciano particolarmente indifferenti entrambi (mi fa solo incazzare che la pseudo love story tra Parrish e Lydia se la siano tutti scagata da un episodio all’altro senza il minimo ritegno!), quindi il mio punto di vista credo possa essere abbastanza neutrale. Ma non potete non aver notato come una delle due ship, quella più sfigata, sia stata declassata a fuffa in favore dell’altra. Stiles e Lydia sono meant to be, ma secondo quale principio? Lydia si accorge di averlo sempre amato, ma wtf?! Avrei voluto di più, avrei preteso qualche scena in più che andasse a giustificare quelle parole finali della ragazza, non posso credere che si sia sorvolato con superficialità su una cosa così grossa. Oltretutto, anche la scena in cui è coinvolta Malia che sembra che stia soffrendo le pene dell’inferno nell’ammettere di non essere così tanto importante per Stiles, mi ha lasciato abbastanza basito. Ma che cazzo state facendo?! Sinceramente, ho provato molta pena per il suo personaggio. Dal mio punto di vista, forse, proprio Malia era quella che più doveva avere un legame con Stiles, visto che lui per la maggior parte del suo tempo è stato l’unica cosa che la ragazza aveva che potesse essere definita come famiglia.

Ripeto e ribadisco, non me ne frega un cazzo della ship war, mi interessa la coerenza e il rispetto per il fan che va oltre alle preferenze di coppie e che vuole il meglio da uno show che ama.

Detto questo, beh, poco altro avanza: l’idea di usare l’incubatrice di Parrish mi è piaciuta, come anche mi è piaciuta l’idea dell’ipnosi. Mi è piaciuto che almeno anche gli altri due ragazzi, dopo aver ricordato il nostro Stiles, abbiano avuto un sentore di breccia aperta, mi è piaciuta la colonna sonora strappalacrime e i flashback… ma tutto sommato sono state cose carine, che al momento mi hanno fatto sussultare come una tredicenne e poi mi hanno fatto finire l’episodio nel dimenticatoio.

Un po’ mi spaventa che tutta l’azione si dovrà svolgere la prossima settimana, sono veramente tante le storyline che devono venire a capo che mi fanno temere che ci sarà un finale ultra aperto, o che molte cose finiranno nell’oblio e non ci verranno mai spiegate.
Speriamo per il meglio e, soprattutto, speriamo che questi AMV nella prossima stagione non ci siano, perchè non basta prendere qualcosa che è stato grandioso e piazzarci una soundtrack spalancavagine per creare qualcosa di grande. Ci vuole di più!

Spero di non esserci andato troppo pesante, ma questo è quello che mi è rimasto dall’episodio, un sapore amaro per qualcosa che avrebbe potuto essere molto di più ma che è stata castrata da una cattiva tempistica e da una cattiva creazione.

Bene, anche per oggi è tutto e vi ricordo di iscrivervi al mio canale youtube CLICCANDO QUI e attivare la campanellina, e vi invito soprattutto a passare a trovare queste pagine facebook che tanto sopportano i miei deliri:

TEEN WOLF ITALIA

Teen Wolf  – A Sterek Tale

Hobrien

E di correre a vedere il trailer della webserie tutta italiana ispirata al mondo di TEEN WOLF!

SHAPESHIFTER

3 comments
  1. Complimenti, finalmente una persona che non ha il cervello annebbiato dalla dose massiccia di fanservice (in effetti è così potente che stenderebbe un cavallo) e dice le cose come stanno, infischiandosene di compiacere la parte isterica del fandom. Insomma hai avuto più p**** degli autori stessi xD Ti farei una statua, dico sul serio. Spero che non ti raggiungano gli stessi insulti che hanno raggiunto me, quando ho osato andare controcorrente e spiegare come mai Teen Wolf ha smesso di avere un capo e una cosa a partire dalla 5×11. In ogni caso continua così, serve sempre qualcuno che metta chiarezza e faccia della sana critica.

  2. Finalmente! Qualcuno sta vedendo la stessa stagione che sto vedendo io, non questo capolavoro di cui si parla tanto in giro. La mia ship non è né la Stydia né la Stalia, quindi mi tengo fuori dalla shipwar, ma questo comportamento è inaccettabile. Non si possono prendere scene da due stagioni fà e uscirsene con un “da lì è cambiato tutto”… ma tutto cosa? E’ successo forse qualcosa negli ultimi anni che non ci avete fatto vedere? Perché io nella 3b e nella 4 e nella 5a non ho visto tutto questo avvicinamento tra Stiles e Lydia, avevano tutti e due altro (e altri) per la testa. Poi se ne escono nella 5b con “Stiles saved me” e sono improvvisamente meant to be. Anche il fatto che Lydia sia la persona con il legame più stretto con Stiles… Scott e lo sceriffo possiamo tranquillamente buttarli nel dimenticatoio, con tanto di benedizione da parte della ex. Ridicolo. Questo fanservice spietato non ce lo meritiamo, soprattutto in una stagione conclusiva: o questi giochini li metti in atto da subito, e magari scrivi anche un’effettiva crescita dei personaggi, o pure risparmiateli e dai un finale, le shippers sopravviveranno, sopravviviamo sempre. Come sicuramente stanno facendo le Marrish: ma Lydia e Parrish si parlano più? Dov’è quel super legame sovrannaturale che doveva essere così centrale per i personaggi? Potenziale sprecato, ancora una volta.
    In conclusione, quando Liam e Theo sono la parte migliore dell’episodio capisci che deve esserci qualcosa che non va.
    Peace and love, Stydia shippers, beate voi.

  3. Concordo con te e con i due commenti!!!
    Teen Wolf mi fa incazzare perchè butta lì cose e due puntate dopo se le dimentica…
    Il bacio Stydia è avvenuto DUE stagioni fa, e lei si sveglia adesso???
    Stiles e Malia si son mollati dall’oggi al domani, nessuno si è degnato di darci una spiegazione sul perchè, dopo averci mostrato quanto lui fosse importante per lei, PUF! Mollati così su due piedi…
    Lydia e Parrish si son girati intorno per due puntate e poi il nulla…
    E adesso se ne escono che Stiles e Lydia sono End Game?? Ma in base a cosa? a un bacio avvenuto DUE stagioni fa, tra l’altro in un contesto per niente romantico (lei stava aiutando lui con l’attacco di panico)!
    D’accordo, a rivedere tutta la storia di Stiles e Lydia riassunta in questo episodio capisci quanto il loro legame sia forte, ma onestamente non più di quanto lo sia il legame con Scott o con Malia…
    Avrei apprezzato molto di più se tutti e tre INSIEME avessero ricordato Stiles e l’unione dei loro ricordi avesse aperto il varco (un pò come successe nella scena delle vasche da bagno dove TUTTI si immersero insieme), e non solo un singolo ricordo di Lydia…

    OK, nei telefilm la linea temporale è diversa, per noi sono passati due anni, nel telefilm ovviamente no, magari è passato solo qualche mese tra la 3A e la 6 (anche se io direi almeno un anno), ma non ha senso tirare fuori quel singolo bacio adesso, come motore di tutto…

    I soliti espedienti ridicoli e tirati per i capeli di Jeff & co.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.