Teen Wolf | Recensione 6×06 – Ghosted

“I don’t want to be safe. I want to save Stiles.”

L’attesa è stata lunga… no non è vero, in realtà sono passate solo 2 settimane, ma il modo in cui ci eravamo lasciati e le peggio lacrime che erano uscite ci hanno fatto percepire questa piccola pausa come eterna.
Ora però siamo pronti a ripartire con un episodio che mi è difficile definire. E’ stato in egual modo meraviglioso e mer*oso! Due realtà che sembrerebbe impossibile vedere così coese, eppure…
Come sempre ho realizzato una videoreaction a caldo dell’episodio dove ho dato sfogo al peggio di me (Explicit Lyrics!) e che vi lascio qui linkata.

Ma ora andiamo dritti al sodo, cosa non ha funzionato in questo episodio?!

LA NEW GENERATION:
E’ forse questo il problema più grosso in questo momento in Teen Wolf. La new generation non funziona, fa acqua da tutte le parti e ha delle storyline che rasentano il ridicolo. Il modo in cui interagisco con Mr. Douglas, la facilità con cui partono a parlare dei Ghost Riders e l’idea di coinvolgerlo in un piano così idiota… è stato tutto fin troppo banale e buttato a casaccio e che, come ho già sottolineato nel video, sa di già visto. Il tutto sembra una rivisitazione dell’amicizia delle scorse stagioni con il cattivissimo Theo… Theo che, pufferbacco, fa capolino di nuovo nello show e ha tutte le intenzioni di vendicarsi per ciò che ha subito e potrebbe benissimo stringere una nuova alleanza con il nostro Nazi (anche se al momento quest’ultimo si sta ca*ando in mano per paura di venire riconosciuto!).
Beh non c’è molto da dire, questa trama è stata pessima sotto tutti i punti di vista e l’unico dettaglio semipositivo sembrerebbe essere il fatto che Theo si ricordi di Stiles, ma quanto ci si può fidare di lui? Saranno così stupidi da dare la possibilità a Theo di venire fregati/imbrogliati nuovamente oppure ora si faranno più furbi?!
Come ultimo dettaglio a questo tripudio di fatti che ho odiato è stata l’ideona perversa di far ricomparire in scena Kira senza però farcela vedere.
WTF?!
Noshiko arriva, affida la preziosa spadaiperpowercinturaconcoltellinosvizzeroincorporato di Kira ai più sfigati del gruppo (senza nemmeno prendere in considerazione l’idea di chiedere: “Dov’è Scott?! Il vostro Alfa è a conoscenza delle cazzate che state facendo?!”) e poi scompare lasciando i ragazzi liberi di sputtanare tutto.
Ho già detto WHAT THE FUCK?!?
Vabbè, dettagli, tanti dettagli che mi fanno rabbrividire. Un po’ come la totale assenza di una spiegazione valida per cui Stiles abbia deciso di dare come meta ai suoi amici proprio Canaan tra tutte quelle città che erano presenti sul tabellone.
Vabbè tralasciamo e andiamo dritti alla parte migliore dell’episodio.

LA OLD GENERATION:
Scott, Malia e soprattutto Lydia spaccano di brutto, sarà che è facile emergere visto il termine di paragone con i nuovi, ma loro in ogni caso ci riescono e lo fanno meravigliosamente!
Tutte le scene di Lydia sono state stratosfighe, le ambientazioni, la storyline, la regia e soprattutto la fotografia hanno fatto da padrone assolute di un racconto che ha dello spiazzante e che ci lascia qualche dettaglio in più sul grande mistero.
Mi voglio soffermare su uno scambio di battute in particolare:

Lenore: You won’t be taken. You will be safe.
Lydia: I don’t want to be safe. I want to save Stiles.

Lydia non sta correndo rischi diretti, è l’unica che potrebbe tranquillamente fregarsene e sopravvivere, ma lei ha deciso di lottare per Stiles e questo la fa ora diventare una possibile preda.

Come vi avevo già accennato nel video dedicato alla WILD HUNT, le Banshee secondo la tradizione sono connesse alla caccia selvaggia e in questo momento più che mai mi sento di sottolineare la mia teoria su Claudia. Secondo me anche la donna è una Banshee e come nel caso di Lenore, il figlio ha giocato un ruolo fondamentale nella sua storia. Lenore infatti sembra aver destinato la città all’oblio in cambio del ritorno del figlio defunto, quale sarà a questo punto invece la motivazione per l’arrivo a Beacon Hills dei Riders? Cosa potrebbe mai aver fatto Claudia? E se invece non fosse Claudia il problema? Ma il tutto nascesse da un desiderio di qualche altro essere soprannaturale? E se fosse lo stesso senso di colpa di Stiles ad aver condannato la città alla damnation memoriae?
Come vedete, l’introduzione di Canaan ha aperto centinaia di nuove possibilità per il nostro futuro.
Quale sarà la verità, sarà qualcosa di banale o qualcosa di assolutamente inaspettato? L’unico punto certo secondo me è che alla fine dei conti a papà Stilinski verrà dato l’obbligo di scelta e potrà salvare soltanto una persona amata, dovendo scegliere tra la moglie e il figlio.
Per quanto riguarda il finale devo dire che mi ha messo una curiosità pazzesca, non vedo l’ora che sia mercoledì prossimo per poter finalmente sapere cosa Stilinski ha trovato dietro alla carta da parati. Cosa sarà? La porta della stanza di Stiles oppure qualcosa inerente alla demenza di Claudia?
A tal proposito mi sento di avere una certezza al momento: Claudia non ce la racconta giusta, secondo me sa tutto riguardo alla sua demenza e alla scomparsa del figlio!

Nel corso dell’episodio però c’è stata anche una terza sottotrama, Chris infatti ha rischiato di morire e Melissa, salvandolo, si è dimostrata ancora una volta la donna cazzuta che noi tutti conosciamo. Ho apprezzato veramente tantissimo l’idea di introdurre i nomi delle piante in gaelico (introduzione che omaggia le origini del mito della Wild Hunt), ma in tutto questo ho trovato assurda più che mai l’assenza di Deaton. Perché Melissa non lo ha interpellato visto che è lui il druido della situation?! Ok, che la donna se l’è cavata andando a pescare i prodotti omeopatici a base di erbe… ma comunque questo era un lavoro da Deaton! Capisco che l’attore sia impegnato su altri set, ma cavolo una comparsata di 20 secondi ci stava!!!

DOMANDE CHE ORA MI SORGONO SPONTANEE
1- Che fine ha fatto Peter e perché nessuno si degna di preoccuparsi di lui?
2- Lo sceriffo verrà fermato dalla moglie oppure continuerà il suo lavoro di distruzione?
3- Claudia per quanto potrà fingere?
4- Chi ha condannato Beacon Hills all’oblio?
5- Deaton farà almeno una comparsata?
6- Scott come prenderà il ritorno di Theo? Tirerà fuori i coglioni oppure abbasserà la testa come il suo solito?
7- Qualcuno picchierà Liam per la sua idea del piffero?
8- Quanto si sta cagando in mano Mr. Douglas per paura che Theo lo riconosca e sveli la sua identità super segreta?

Bene, anche per oggi è tutto e vi ricordo di iscrivervi al mio canale youtube e attivare la campanellina per ricevere le notifiche ogni qual volta pubblico un video a tema TEEN WOLF e vi invito soprattutto a passare a trovare queste pagine facebook che tanto sopportano i miei deliri:

TEEN WOLF ITALIA

Teen Wolf  – A Sterek Tale

Hobrien

E di correre a vedere il trailer della webserie tutta italiana ispirata al mondo di TEEN WOLF!

SHAPESHIFTER

2 comments
  1. Concordo sul tuo giudizio… episodio un pò Meh…
    Tutta la parte della Old Generation è stata strepitosa, il bambino zombie creepy e la Banshee mezza pazza sono stati degli ottimi personaggi, scoprire che lei ha scambiato la scompara di Canaan contro il ritorno del figlio apre la porta a mille idee e speculazioni.
    Chris e Melissa io li shippo all’infinito, anch’io all’inizio tifavo per lei e lo Sceriffo, ma più di una volta ci hanno fatto capire che lui invece se la intende molto di più con la mamma di Lydia (coppia che approvo comunque alla grande), quindi Chris mi sembra una bella consolazione per Mamma McCall!! 😀
    Tutta la parte dei Newbies mi ha fatto ca.ga.re, come dici tu Liam è un idiota, e ancora una scena di lui e Hayden che si sbaciucchiano e lancio il computer dalla finestra!!
    Il più grande WTF della puntata (tolta l’apparizione Ad Cazzum di Noshiko e il ritorno di Theo) è l’assurdità del coinvolgimento di Mr. Douglas.
    Cioè: Liam e Hayden lo sorprendono mentre costruisce un taser e scoprono che lui sa tutto dei Cavalieri (e già lì per me lui si è fatto trovare lì di proposito perchè aveva sentito la loro conversazione in precedenza).
    Quindi Liam gli spiattella tutto il loro piano su come catturarne uno.
    Ok.
    Se non fosse però che per loro Mr. Douglas è un normale professore, un babbano (solo noi sappiamo che in realtà è il nazi wolf che mangia cervelli), quindi passi la storia dei Cavalieri, dato che lui dice di averli visti, ma lo coinvolgono anche nella “ricomparsa” di Theo…
    Ora, so che lui appunto è il nazi-wolf, ma Liam e Hayden (che ricordo NON lo sanno) lo coinvolgono al 100 per 100 nel piano, quindi 2 minuti dopo lo vediamo mentre fa afferrare a Theo il cavo con millemila ampere senza scomporsi, cioè tu dovresti essere un professore normale!
    Chiunque si sarebbe fatto qualche scrupolo, si sarebbe fatto due domande sul perchè questo ragazzino controlla l’elettricità, invece lui non si fa mai vedere curioso o preoccupato.Per non parlare del fatto che lui dice a Liam “Rimandalo indietro”, quindi sa anche perfettamente da dove viene Theo. Mi è sembrata una svista madornale, tutti, TUTTI quelli che si son trovati di fronte a lupi, banshee, cavalieri si son mostrati sconvolti o increduli, lui invece no. Non ha nemmeno finto di esserlo, e quei due beoti di Liam e Hayden non si fanno nemmeno due domande. Mi è sembrato tutto troppo facile e assurdo, ci fosse stata almeno una frase tipo “Si lo sappaimo che è strano” o “non si preoccupi le spiegheremo tutto”, e invece no, lo trattano come se lui bazzicasse nel soprannaturale da sempre. Ripeto, una svista, sicuramente una gigioneria a favore della trama (non potevano certo perdere mezz’ora a mostrarci i due cretini che spiegano tutto al prof), ma sono le castronerie tipiche di Teen Wolf che mi fanno girare le scatole!

    Detto questo concludo andando ad inginocchiarmi sui ceci per non aver MAI guardato i tuoi commenti a caldo nelle scorse recensioni, questo è il primo che vedo e mi ha fatta spisciare!!

    1. Ciao! Grazie mille per il tuo commento e soprattutto grazie per essere passata a vedere il mio video! Come avrai capito non ho veramente nulla da dire sulla old generation, ma tutto quello che invece riguarda i “nuovi” è scandaloso! Come noti tu, nessuno si fa problemi a rivelare la propria identità al professore o comunque a immisciarlo in fatti soprannaturali e oltretutto quest’ultimo non finge nemmeno di essere leggermente sconvolto, ma prende tutto come se fosse naturale. bah… scritto coi piedi questo episodio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.