Image default
Recensioni Supernatural

Supernatural | Recensione 8×04 – Bitten

Il peggior episodio a tema Halloween che abbia mai visto. Fatemi iniziare dicendo che io ho odiato The Blair Witch Project e non perché fosse un film davvero brutto (e lo è), ma a causa di quel modo di girare da finto dilettante – telecamera in mano che oltre a far venire il mal di testa, ti spinge a guardare qualsiasi altra cosa, persino Beautiful. Avrei preferito 1000 volte vedere per l’ennesima volta Dean che affoga i suoi dispiaceri nell’alcol o Sam piangersi addosso, piagnucolando di moralità e normalità, piuttosto che altri 5 minuti di questa puntata oscena.
Dunque l’episodio gira attorno a tre studenti universitari, due migliori amici e la fidanzata dell’amico fighetto, tutti e tre diventano dei licantropi, l’unica ad uscirne viva è la ragazza. Il tutto girato e documentato da questi tre sfigati, con Jensen e Jared visti tanto quanto la comparsa più inutile della storia della televisione americana.
Non so, sinceramente, se questo episodio volesse essere un modo “divertente” o “spaventoso” di rivisitare i Ghostfacers della stagione 3, ma se lo era, per favore inondate di lettere la produzione per dir loro di smettere con questi patetici tentativi di copiare le idee di Kripke e soprattutto di prendere quel genio di Eric come consulente fisso e non solo per qualche puntata (vedere le prime due)… Almeno i Ghostfacers facevano ridere, questi facevano venire solo voglia di andare a vomitare. Ho anche pensato che gli autori volessero rendere omaggio al film Chronicle visto che i due protagonisti maschili sembravano venir fuori da lì, e inoltre anche questo film utilizza la più odiata (almeno da me) tecnica di regia al mondo: voglio-far-venire-il-mal-di-testa-a-tutti-gli-spettatori conosciuta anche con il nome tecnico di found footage. L’unica cosa che posso dire è: per fortuna sono tutti morti così non rispunteranno fuori mai (vedi Ghostfacers).
Unica nota positiva che sinceramente mi sento di dare a questa schifezza è il nuovo intro, che anche quest’anno torna con una nuova grafica, molto evocativa che dissolve come se fosse uno specchio che va in pezzi, quasi fosse una sorta di previsione su come andrà a finire questo bellissimo (tanto tempo fa lo era davvero, per chi non riuscisse a ricordarlo) show.
Bene detto questo vi avviso che se la prossima puntata sarà ancora così, sceglierò una puntata a caso delle prime 5 stagioni e farò la recensione su quella, nei commenti siete liberi di darmi suggerimenti.

Related posts

Supernatural | Dio si unirà ai Winchester contro Amara?

Stella

Riverdale 3×10 – Cosa si nasconde dietro la Fattoria?

Al

Grey’s Anatomy | Recensione 7×20 – White Wedding

Angie

1 comment

__Moku__ 29 Ottobre 2012 at 11:37

concordo pienamente con il giudizio.. la peggiore puntata di tutte le serie. comunque una delle motivazione per cui non si vedono quasi mai jensen e jared è perchè nel periodo in cui è stata girata jared ha avuto dei problemi in famiglia e non è potuto rimanere a girare.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv