Supernatural | Mary riuscirà a convincere i suoi ragazzi a stare dalla sua parte?

Supernatural non è estraneo a genitori imperfetti – cough, John Winchester e Samuel Campbell, cough – ma la mamma tornata in vita di Dean e Sam si è dimostrata una figura estremamente difficile.

Infatti tra il suo lavorare segretamente per gli Uomini di Lettere Britannici e ad aver messo in pericolo la vita dei suoi figli, Mamma Winchester non è certamente la madre dell’anno. Ma durante l’episodio di giovedì “il pubblico scoprirà qualcosa di nuovo di Mary ed inizierà a capirla,” ha detto Samantha Smith a TVLine.

La puntata contiene “molta azione” ed “alcune belle sorprese”, ha aggiunto l’attrice. “Ed egoisticamente, Mary è molto impegnata in questo episodio. Lei ha molte cose in ballo ed inizia a realizzare qualcosa di nuovo.”

Continuando a leggere potrete scoprire come la Smith paragona il modello genitoriale di Mary a quello di John ed anticipa la sua difficoltà nel convincere Sam e Dean a passare dalla sua parte.

TVLINE | John Winchester è stato criticato molto durante tutti questi anni come padre. Come credi se la stia cavando Mary come madre a questo punto?

Lo so che il fandom non è esattamente a favore del suo recente comportamento. Capisco Mary però. Capisco il motivo per cui lei sta facendo quello che sta facendo. Lo capisco. Lei sta prendendo delle decisioni che, in cuor suo, sa che sono la cosa giusta da fare – o almeno crede che lo siano – e sa anche che non saranno scelte popolari, ma non vede nessun altro modo. A volte come genitore, questo è il tuo compito. Quindi dal punto di vista di Mary, lei sta facendo quello che può, anche se ai suoi figli non piace. Ma finché i ragazzi saranno preoccupati, saranno anche un po’ disillusi. John, come hai detto, è stato criticato aspramente perché li ha abbandonati più volte. Quindi la differenza è questa: i ragazzi ora hanno più di trent’anni. Quando John si comportava in quel modo, loro erano dei bambini. In difesa di Mary, questa dovrebbe essere una distinzione da fare. [Ride]

TVLINE | Uno dei ragionamenti che ho sentito è che lei si sta comportando come un Campbell piuttosto che un Winchester. Quando Samuel, il nonno di Dean e Sam, è riapparso nella Stagione 6, anche lui aveva dei segreti ed uno scopo preciso.

Controbatto dicendo che lui si comportava in quel modo per ottenere qualcosa che lui voleva, mentre Mary sta tenendo le cose per se stessa, idealmente, per proteggere i ragazzi. Magari questa è un’idea sbagliata, e ovviamente nell’episodio 12 li mette in pericolo. Ma il suo scopo e la sua intenzione sono sempre quelli di aiutarli, di tenerli al sicuro e di donargli una vita lontano dalla caccia e dal pericolo.

TVLINE | Credi che lei si stia comportando così perché è stata lontana per la maggior parte della vita dei suoi ragazzi – nel caso di Sam per tutta la vita – e loro l’hanno messa su un piedistallo?

Sicurissima. Lei viene vista come una santa per i ricordi che hanno di lei, soprattutto perché Dean aveva quattro anni quando è morta. Tua mamma è perfetta quando hai quattro anni. E ora lei è tornata in vita, imperfetta, spaventata, egoista e confusa, ma al tempo stesso è amorevole e fantastica esattamente come se la ricordava. Questo è qualcosa di interessante per me da esplorare, come attrice. Per quel che riguarda Mary, non so neanche se lei sappia di essere vista in questo modo, e magari è proprio questo a confonderla.

TVLINE | Settimana scorsa l’abbiamo finalmente vista ammettere a Dean e a Sam la sua collaborazione con gli Uomini d Lettere Britannici. Quali saranno le conseguenze di questa azione?

Come abbiamo visto alla fine dell’episodio, loro non ne sono contenti. Eppure questo non la fermerà, anzi lei continuerà la sua collaborazione. Lei crede così fermamente di stare facendo la cosa giusta che lei non smetterà di cercare di far cambiare idea ai ragazzi. Infatti lei andrà a caccia con Sam. Lei vuole mostrargli quello che stanno facendo e perché crede che sia la migliore soluzione. Ma sarà dura convincerli dopo il loro passato con gli Uomini di Lettere Britannici.

TVLINE | Uno dei ragazzi la seguirà in questa impresa? Sembrerebbe che Sam sia più malleabile.

Sam è più aperto a capire il suo punto di vista. Dean e Mary sono così simili e testardi che è più difficile per loro venirsi incontro, facendo un passo indietro e cercando di essere aperti a capire la prospettiva di qualcun altro. Sam è sicuramente più sensibile e comprensibile.

TVLINE | Cosa c’è nel futuro di Dean e Mary quindi? Sono ai ferri corti?

Lui è molto arrabbiato con lei per la sua collaborazione coi britannici. Dean è più un tipo da bianco e nero. Lei dovrà guadagnarsi la sua fiducia. Lui le vuole bene, ma non credo che riesca a capirla. Mary ama Dean totalmente. Non c’è problema, ma comunque crede di dover fare quello che sta facendo. Per me è bello che Mary sia in grado di mettere in pericolo tutto questo, facendo quello che crede essere giusto per tutti e soprattutto per i suoi ragazzi. È disposta addirittura a non piacere ai suoi figli.

TVLINE | Entrando in questa stagione, i fans avevano molte aspettative sul ritorno di Mary, perché è un personaggio molto importante nella mitologia dello show. Hai qualche aspettativa sulla sua storyline? E lo show riuscirà a soddisfarle? Riuscirà a convincerli?

Per ora non è andata come mi aspettavo, anche se non posso dire di avere un’idea precisa, se non che Mary troverà la sua strada. Immagino di aver semplicemente pensato che avrebbe cacciato con i ragazzi. In retrospettiva, non avrebbe avuto longevità. Sarebbe potuto andare avanti fino ad un certo punto, ma il personaggio avrebbe perso spessore e profondità. Questo non è quello che è interessante, ed è per questo che non sono un’autrice. Loro mi hanno dato un processo bellissimo e profondo per questo personaggio. Nonostante molti, anzi moltissimi, fans siano arrabbiati con Mary ora, credo che se lei fosse tornata in vita e fosse tornata a cacciare normalmente coi ragazzi, sarebbe stata un terzo incomodo molto noioso. Una mamma perfetta ed amorevole tutto il tempo non avrebbe aggiunto niente allo show.

TVLINE | Avrebbe solo preparato i panini nel bunker per loro.

Esatto! Avrebbe pulito, lavato i piatti. [Ride] No, è molto meglio di quanto avrei potuto immaginare.

TVLINE | Lo show uccide personaggi a destra e a sinistra. Possiamo sperare che Mary rimanga in vita a lungo, vero?

Si. Ogni volta che ricevo uno script però, salto alla fine per vedere se sono ancora viva. [Ride] Per ora, tutto bene!

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.