Supergirl | Alcuni scoop direttamente da Andrew Kreisberg

supergirl-recap1

L’episodio di lunedì di Supergirl ha visto l’addio – o meglio arrivederci –  del cugino kriptoniano di Kara (per ora) e ha lasciato gli spettatori a farsi un milione di domande scottanti sul “compagno” di capsula della Ragazza d’Acciaio.

È troppo presto per dire se Mon-El si rivelerà amico o nemico per Kara – quando si è risvegliato alla fine di questo episodio è stata proprio la gola di Kara che stringeva tra le mani – ma sicuramente la dinamica della coppia sarà interessante da esplorare.

“Come lui e Kara si uniranno alla fine è, spero, molto intelligente ed interessante,” ha detto il produttore esecutivo, Andrew Kreisberg, ai giornalisti durante un recente evento. “Esploreremo nel nostro universo l’idea che Daxam e Krypton siano mondi gemelli, ma che non vanno esattamente d’accordo. C’è molta ostilità innata tra Mon-El e Kara semplicemente a causa del loro background.”

Continuate a leggere per avere scoop su Supergirl da Kreisberg…

IL RITORNO DI SUPERMAN? | Dobbiamo ammetterlo, eravamo tutti molti tristi di vedere Tyler Hoechlin volare via, di ritorno Metropolis, dopo la sconfitta di Metallo, ma non preoccupatevi: Quando abbiamo chiesto se rivedremo Superman in questa stagione, Kreisberg ha risposto, “Ci stiamo lavorando su. Vedremo.” (Per quel che vale, anche Hoechlin era presente allo stesso evento con Kreisberg, ed è sembrato molo interessato ad un suo possibile ritorno.) Per quanto riguarda invece la dolce metà di Clark Kent, Kreisberg ha detto che non ci sono ancora “piani reali” per un’eventuale introduzione di Lois Lane, aggiungendo poi, “Siamo contenti di avere Superman.”

CAT E’ FUORI UFFICIO PER ORA | Prima di tutto: questa non è l’ultima volta che vedremo Cat Grant. “Stiamo ancora cercando di programmare i suoi impegni,” Kreisberg ha detto riguardo Calista Flockhart, che spera di poter riavere per quanti più episodi possibile. E nonostante CatCo continuerà a funzionare senza il suo capo per un po’ di tempo, non mancherà comunque il potere delle donne in questa stagione. “La cosa femminista più prorompente riguardo lo show è Kara stessa…e le sfide che deve affrontare, come le supera, sia fisicamente che emotivamente,” ha ricordato Kreisberg ai giornalisti.

UN CAPO TERRIBILE | L’eccitazione di Kara per il suo primo giorno ufficiale come giornalista è stata velocemente smorzata da Snapper Carr (Ian Gomez di Cougar Town), il suo nuovo boss. “Nonostante la sua personalità non sia esattamente espansiva…l’intenzione di Cat è quella di essere un mentore per gli altri,” ha detto Kreisberg. “A Snapper non interessa per niente. Penso che lui creda solo nei fatti e se una persona è brava nel suo lavoro,” ha poi aggiunto che dovremmo aspettare con ansia una specifica scena in cui Sanpper non degna Kara neanche di uno sguardo.

JEREMIAH ERA UN [SPOILER] | L’episodio di questa settimana ha pesantemente implicato che Cadmus potrebbe avere qualcosa a che fare con il padre adottivo di Kara, ma se sperate di ottenere uno scoop oltre a questo, non lo avrete da Kreisberg. “Vogliamo mantenere vivo il segreto di Jeremiah, chi o cosa sia vivo” ha detto. “Lui è stato sotto il controllo di Cadmus per gli ultimi 12 anni. Il Jeremiah che vedremo, potrebbe non essere quello che le persone si aspettano. Complica ulteriormente la storia per Kara ed Alex. È troppo bello per essere spoilerato.”

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.