Image default
A Soundtrack For… Hannibal Rubriche & Esclusive

A Soundtrack for… Hannibal

Ebbene, eccomi ad inaugurare questa nuova rubrica partendo subito con un articolo che mi farà risultare abbastanza creepy, Yuppyduh!

‘Soundtrack for…’ si proporrà di trovare una canzone, presa direttamente dalla ost di una determinata serie tv oppure scelta da noi di Telefilm Addicted, che rappresenti appieno il leit motiv del telefilm o la nostra idea di questo.

Hannibal è una serie televisiva statunitense basata sui romanzi di Thomas Harris (Red Dragon, Il Silenzio degli Innocenti e, l’omonimo, Hannibal), ed è stata sviluppata per il network NBC da Bryan Fuller. Lo show ha fatto il suo esordio nel 2013 e sin dal pilot ha completamente catturato il mio cuoricino malato.
Come si può non amare Hannibal? Come non si può non rimanere estasiati da questa fotografia sublime che trasforma ogni fotogramma in un opera d’arte? Come non si può rimanere folgorati da Mads Mikkelsen e Hugh Dancy?! Come si può non farsi trascinare da questo rapporto malato e insano che si instaura tra Hannibal e Will?!

Ebbene no, non si può non amare questo show, PUNTO E BASTA.

Dopo questa piccola premessa sarete curiosi riguardo alla mia, forse discutibile, scelta sonora.
Se penso ad Hannibal non posso non sentire risuonare nella mia mente la canzone Mein Teil dei Rammstein. Stiamo parlando di un pezzo industrial metal tedesco che forse la maggior parte di voi non avrà mai sentito, ma che, fidatevi, d’ora in avanti non potrete non identificare con lo show in questione.

https://www.youtube.com/watch?v=QcPMjDxTODE

Mein Teil è il primo estratto dal quarto album dei Rammstein, ‘Reise, Reise’. Il titolo, tradotto in italiano, significa “La mia parte’. Il tema portante della canzone è il cannibalismo, enfatizzato poi dalla strofa “Denn du bist was du isst” (Perché tu sei quello che mangi).

Il brano si apre con una citazione:

“Suche gut gebauten 18-30 jährigen zum Schlachten”, Der Metzgermeister
“Cerco [un uomo] ben fatto tra i 18 e i 30 anni da macellare”, Il Mastro Macellaio

Dovete sapere che il testo della canzone è ispirato ad un episodio di cannibalismo realmente accaduto a Rothenburg (Germania) nel 2001. Armin Meiwes tagliò il pene a Bernd Jürgen Brandes e, dopo averlo cucinato, lo mangiò. In seguito Meiwes uccise Brandes e mangiò ciò che ne restava. Meiwes è stato condannato all’ergastolo (inizialmente però fu condannato a soli 8 anni per suicidio assistito, in quanto la vittima era consenziente).

La citazione qui sopra si riferisce proprio all’originale annuncio che porto al fatidico incontro tra Armin e Brandes.

Heute treff’ ich einen Herrn / Oggi incontrerò un signore
Der hat mich zum Fressen gern / Che mi ama da morire [1]
Weiche Teile und auch harte / Pezzi morbidi e anche duri [4]
stehen auf der Speisekarte / sono sul menu
Denn du bist was du isst / Perché sei ciò che mangi
und ihr wisst was es ist / e voi sapete cos’è questo
Es ist mein Teil / È la mia parte

[1. Evidente il doppio senso (che si perde nella traduzione italiana) di “Fressen“, qui usato come sostantivo, ma che, come verbo, significa “divorare”.
2.“Weiche Teile” è un gioco di parole per richiamare “Weichteile””, che in tedesco significa “genitali”.]

Ma nella mia mente addicted, il collegamento al cannibale di Rothenburg è solo uno dei tasselli che mi fa ricongiungere la canzone al mondo di Hannibal.
Andando più avanti nel testo infatti si sente:

Ist doch so gut gewürzt / È davvero così ben aromatizzato
und so schön flambiert / e cosí piacevolmente fatto flambé
und so liebevoll auf Porzellan serviert / e cosí amorevolmente servito su porcellana
Dazu ein guter Wein / Con un buon vino
und zarter Kerzenschein / e una delicata luce di candela
Ja da lass ich mir Zeit / Si mi prendo del tempo
Etwas Kultur muss sein / Ci deve essere qualche cultura

Sfido chiunque conosca Hannibal a non riconoscere il tipico modus operandi dell’antieroe in questi versi, a non immaginarselo ai fornelli mentre prepara una succulenta cena.

Come era facilmente deducibile non sono l’unico ad aver associato il brano alla serie, lo dimostra la quantità di video fanmade disponibili sul tubo con questo perfetto mix.

FONTI 1, 2.

Questo articolo l’ho scritto prima dell’annuncio della cancellazione, potete quindi ben capire il mio stato d’animo attuale e come non sia per nulla riuscito a digerire questo fatto, ma se da un lato spero che la petizione #savehannibal possa ridare nuova vita al mio dottore preferito, dall’altro mi sale una riflessione: dopotutto è un bene che uno show venga cancellato al suo apice, con il passare degli anni è inevitabile che perda in qualità e vada poi a concludersi con una stagione indegna… e qui noi addicted ne abbiamo di esempi (Dexter, Californication, True Blood…).

 

Related posts

Unbroken 1×08 – Happily Never After

La Jessica

Pilot addicted | The Good Fight

Fran

Quotes Of The Week #7

Mairah

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv