Shameless | Recensione 6×12 – Familia Supra Gallegorious Omnia! (Season Finale)

Ciao a tutti e benvenuti all’appuntamento con la famiglia più disastrata d’America!

Ci siamo gente, l’ultimo episodio della sesta stagione è andato in onda. L’avete amato? L’avete odiato? Fatemelo sapere nei commenti, nel frattempo ecco cosa ne ho pensato io!

tumblr_njbiwwoP1H1sqv808o1_500

Nella scorsa recensione mi sono chiesta perché nonostante tutto non riuscissi ad odiare Frank e in questo episodio ho avuto la risposta. “I’m an asshole, but at least I’m an honest one” è la frase che più mi ha colpito e fatto pensare di tutto l’episodio. Non posso fare altro che essere grata a Frank in un certo senso, perché non avrei sopportato di vedere Fiona illusa un’altra volta. A dire la verità la “novità” su Sean non mi ha colpita più di tanto. Nel retro dei miei pensieri c’è sempre stata quella sensazione, all’inizio non riuscivo a fidarmi di lui, ma penso siano stati bravi a farci affezionare al suo personaggio, a far sì che provassimo anche noi le stesse sensazioni di Fiona nel momento della verità. Fiona non era sorpresa, era delusa. Glielo si legge in faccia, le lacrime non sono di shock, sono di vera e propria tristezza. Sono quelle che versi in spiaggia, da bambino, dopo ore passate a costruire il più bel castello mai riuscito e un bulletto te lo distrugge con un calcio. Fiona è amareggiata, incredula non verso Sean, ma verso la situazione.. è incredula perché non si capacita di come così tante cose nella sua vita possano andare storte. E noi siamo tutti con lei, perché basta, datele un po’ di respiro.

tumblr_o4qe22L2CL1uoz0rqo4_400

Spero davvero di vedere una nuova Fiona nella settima stagione, spero di vederla concentrata su se stessa, sulla sua realizzazione personale. La perdita di Sean fa male, sì, ma è stato anche un bene vederlo andare via così presto, perché sarebbe stato peggio vederla sposata ad un imbroglione.

C’è un parallel in particolare di cui volevo parlare, ed è quello tra Sean e Jimmy. Per tutta la stagione i fan (me compresa, lo ammetto) non hanno fatto altro che paragonare i due, un po’ per gioco un po’ perché sentivamo la mancanza di Jimmy, ma credo che con questo episodio ci abbiano fatto capire che forse non avevamo tutti i torti a paragonarli. Il primo “indizio” è la frase con cui Sean saluta Fiona: “Take care of yourself okay?”, vi ricorda qualcosa? beh, dovrebbe perché guardate un po’.. è la stessa frase con cui Jimmy saluta Fiona alla fine della 5×07.

tumblr_o56creyBLq1t9iekto2_540

Il secondo indizio, questo un po’ più blando se vogliamo, sono le scene in cucina. Durante la sua relazione con Gus sono poche, se non nulle, le volte in cui Fiona ha passato tempo con lui in casa propria, specialmente in cucina. Immagino ricordiate invece una delle prime scene di Fiona e Jimmy, appunto in cucina. Sia Jimmy che Sean sono gli unici due uomini a cui Fiona ha permesso di avvicinarsi in tutto e per tutto alla sua famiglia. Potrebbero essere semplicemente coincidenze, ma io non credo nelle coincidenze.

Tornando al discorso di Frank, mi è piaciuto davvero perché molte volte nello show si pecca di “presunzione”, è vero parecchie volte le cose che capitano ai personaggi non avvengono per diretta colpa, capitano e basta. Ma altre volte, quelle in cui davvero bisognerebbe farsi un esame di coscienza, capita che tutti puntino il dito verso l’altro, verso la vita in generale, verso l’ambiente in cui sono cresciuti, sia mai fare mea culpa ogni tanto. Credo che Frank abbia ricordato questo, fra le righe.

tumblr_o53c0wxEC31uoz0rqo3_400

Io avrei diretto il discorso su Lip, primo fra tutti su questa linea. Continua a comportarsi come se non ne avesse mai abbastanza della merda che si ritrova a gestire, forse perché nella sfiga ha sempre avuto fortuna. Non sono troppo convinta di vederlo in rehab, mi piacerebbe vederlo tornare il Lip di una volta, sveglio, accattivante, sempre con la battuta pronta e non l’eterno incazzato ma credo prima ci siano svariate questioni da risolvere che spero non lascino andare così, dimenticate dopo il salto temporale che presumibilmente ci sarà al ritorno dello show. Lip ha bisogno di chiusura, perché nella vita non ne ha mai avuta. Tutte le sue storie d’amore sono finite perché lasciate in sospeso, anche il college sarà l’ennesima fatica mai portata a termine. Ci vorrebbe un intervento dell’intera famiglia, ci vorrebbero quei tempi in cui volente o nolente tutti venivano a sapere cosa ti stava succedendo.

Per quanto riguarda Youens, non so cosa pensare, forse si è reso conto che è anche colpa sua e dei suoi “insegnamenti” se Lip è caduto in quel vortice, d’altronde è lui quello che gli ha allungato il primo bicchiere. Forse si sente in colpa e sta cercando di rimediare, o forse vede in Lip qualcosa che non vuole sia sprecato. Ad ogni modo, spero non si riveli l’ennesima fregatura.

E’ stato un episodio felice invece per Ian, che dopo qualche porta chiusa in faccia ritrova la forza di tornare in caserma. Mi è piaciuta la scelta di farlo tornare al locale dove lavorava come stripper e vederlo voltargli le spalle. Come la scena di qualche episodio fa, sul ponte e poi il salvataggio della donna in macchina, credo che sia evidente la scelta che ha voluto fare, di battersi per un futuro migliore. Mi è piaciuto molto il suo discorso a Rita, non erano vaneggiamenti ma un concreto dito puntato alla società. Sono stata la prima a dire che avrebbero dovuto sapere del suo disturbo e che i rischi del mestiere erano alti anche per lui, ma non ho mai detto che questo avrebbe dovuto fermarlo dal fare il paramedico. Sono contenta si sia reintegrato nella squadra.

medium-clean

Ho letto un commento su twitter che diceva che se Ian avesse “rigato dritto” sarebbe stato per merito di Caleb, e qui vorrei permettermi di dissentire. Sicuramente Caleb potrebbe essere una presenza positiva per diversi aspetti, ma non è perché gli lascia bigliettini d’amore pieni di incoraggiamento che Ian “riga dritto”. Il merito di ritrovare la sua strada è suo e suo soltanto. Questa è una cosa che deve fare lui e gli altri non hanno nessun merito, nemmeno Mickey se è per questo.

Il resto dei personaggi ha volato basso in questo episodio, e devo dire è stato giusto così perché hanno avuto ampio spazio nel resto della stagione.

tumblr_o4qe22L2CL1uoz0rqo5_500

Mi sono piaciute le scene di Debbie e Carl, entrambi stanno crescendo e non vedo l’ora di vederli prendere forma in piccoli adulti. In particolare mi è piaciuta l’uscita di Debbie: “I don’t want you to end up like Frank” rivolta a Lip, penso sia stata la voce del popolo in quel momento.

tumblr_o53bx9WL0r1uoz0rqo1_400

Kevin, Svetlana e Veronica sembrano aver raggiunto un patto che però a lungo andare secondo me stancherà tutti quanti. Kevin si stuferà di condividere V e Svetlana chiederà sempre di più alla nostra infermiera. Non so davvero come si svilupperà la situazione.

Il mio giudizio finale sulla stagione è tutto sommato positivo, è partita in sordina e poi si è risollevata. Non sono mancate le imprecazioni ma anche i momenti di standing ovation. Forse fra tutte è stata quella meno scioccante, quella più lenta e se vogliamo ripetitiva, ma credo che abbia gettato le basi giuste per il futuro, quindi non vedo l’ora di avere tra le mie mani il primo episodio della settima stagione!

Siamo arrivati alla fine di questo meraviglioso viaggio, grazie a tutti per aver letto le mie recensioni e condiviso i miei pareri, Shameless è e sarà sempre una delle mie serie preferite e spero di avervela fatta piacere almeno un po’.

Voto episodio: 8
Voto stagione: 7.5

Per essere sempre aggiornati sulla famiglia più disastrata d’America, vi invito a passare nella meravigliosa pagina Shameless US Italian Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.