Salem | Intervista a Shane West

salem-shane-west-john-alden-wgn-americaLa nuova serie spettrale di WGN America, Salem, non inizierà prima di Aprile. Visto che bisogna aspettare fin troppo per avere il nostro pieno di serie soprannaturale sulla caccia alle streghe, Zap2it ha deciso di far eccitare voi e le star per il debutto dello show sottoponendoli al nostro questionario su Salem.

Il prossimo è Shane West, che interpreta John Alden nel nuovo drama che inizia domenica 20 aprile, ore 10/9c. Leggete per scoprire perché pensa che Salem sia la combinazione perfetta di orrore, violenza e sesso e perché porterebbe un iPod e un genio per resistere alla Salem del 1690.

Zap2it: Descrivi il tuo personaggio in 5 parole.
West: Vigoroso, passionale, testardo, orgoglioso, aggressivo.

Tre oggetti che porteresti con te su un’isola deserta (o una Salem puritana).
Un iPod con tutta la mia musica con batteria infinita, una borsa di strumenti per la caccia e un genio in una lampada con tre desideri.

Saresti sopravvissuto agli ’90 del 1600?
Certo! Ma sarebbe faticoso fisicamente e mentalmente.

Quale strega è chi? Da quale libro/show/film/opera teatrale provengono queste streghe. Non imbrogliare!
Glinda la Strega Buona: Il mago di Oz
Hermione Granger: Sembra un personaggio adatto a film come Harry Potter o Percy Jackson
Bonnie Bennett: Non ne ho idea
Fiona Goode: America Horror Story
Sabrina Spellman: Sabrina Vita da Strega!
Endora: Bewitched?
La Strega Bianca: Il Leone, la Strega e l’Armadio di CS Lewis
Willow Rosenberg: Buffy, credo

Scegline uno: The Witches of Eastwick, The Craft, o Practical Magic
The Craft. Fairuza Balk = fantastica

Se potessi lanciare un incantesimo, quale sarebbe?
Un incantesimo che mi permetta di controllare il tempo secondo il mio volere.

Saresti una strega buona o una cattiva?
Farei del mio meglio per essere una brava strega 😉

Qual è il fatto più sorprendente che hai imparato sui veri processi alle streghe di Salem?
Che le povere vittime in realtà non venivano messe al rogo. Piuttosto venivano schiacciate a morte (con enormi pietre) e impiccate.

Qual è la sfida più grande del recitare in uno show che è sia un genere che una serie in costume?
Una delle sfide più grandi è mantenere lo show il più accurato possibile dal punto di vista storico (ambientazioni, guardaroba, acconciature, dialoghi), e bilanciare le regole di finzione e fantasia che abbiamo creato per Salem. Il fragile equilibrio tra storia e finzione e il bisogno di orrore, violenza e sesso. Una combinazione magnifica, a mio parere.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.