Image default
Ravenswood Recensioni

Ravenswood | Recensione 1×08 – I’ll Sleep When I’m Dead

“He was saying all this stuff about Dillon and my mom, and why he did it”

PREMESSA: Questa recensione è già partita con il piede sbagliato perchè una volta scritta ho premuto il magico tasto “salva” e il mitico WordPress mi ha eliminato tutto quello che avevo scritto salvandomi il NULLA! Dopo la discesa di qualche Santo, qualche parola in aramaico e qualche altra parolina bippata ho deciso di riprenderla… Se prima non avevo insultato l’episodio e la serie ora non sarò più tanto buono… Ho il vaffanculo facile, vi avverto!

Siamo a meno due episodi, beh non è che mi dispiaccia, anzi… ho già pronto lo spumante e i petardi per festeggiare la fine. ABC non si è ancora pronunciata sullo show, sarà rinnovato?! Boh non saprei, potrebbero benissimo rinnovarla, di sicuro però non la guarderò… The Secret Circle meritava sicuramente molto di più sotto tutti i punti di vista, questo è certo!
In ogni caso scopriamo cosa è successo questa settimana e cosa mi ha fatto smadonnare (oltre a WordPress sia chiaro).

Remy è ormai orfana di madre (nessuno si ricorda della donna, perchè non accompagna la figlia in ospedale?! L’ hanno già linciata visto che è la causa di ogni disgrazia successa ai ragazzi?) e si fa ricoverare dal padre nella fantastica clinica del sonno, come ho visto quel posto ho pensato al Paradiso… Chi non vorrebbe dormire tutto il giorno?! Qui la ragazza che è monitorata 24 su 24 ha due grandi rivelazioni:

1) Aveva i suoi problemi già da piccola (sinceramente le cose che ti capitano a 7 anni te le ricordi, almeno vagamente!), l’uomo nero andava a svegliarla la notte con un coltello in mano… Chissà cosa direbbe Freud!

2) Pensa bene di prendersi un tè caldo insieme al suo stalker preferito… WELL DONE! Se non puoi batterli fatteli (amici). In ogni caso la grande rivelazione consiste proprio nel boogeman, ebbene sì signori… lo avevamo già visto è il fantastico Reverendo Camden Abbadon, è proprio l’uomo che ha stretto il patto… che culo!

Schermata 2014-01-24 alle 15.17.25

Miranda l’ho trovata un po’ smorta… Battuta pessima… Il suo unico pensiero è stato quello di voler uscire dal cimitero, senza pensare però minimamente alle conseguenze, quello è l’unico luogo in cui è al sicuro. Infatti appena uscita inizia già ad avere problemi e non credo che il non parlarne a Caleb o agli altri possa far bene. Questi “incubi” però non la fermeranno dall’aiutare Caleb nella suo nuova missione: trovare il libro più richiesto di Ravenswood! Caleb si sta rammollendo, si è fatto beccare mentre cercava di rubare l’importante tomo… beh, non è più nemmeno molto sveglio il ragazzo… in ogni caso è inspiegabile il perchè non abbia rubato quel libro… CALEB SEI IDIOTA, hai avuto la tua occasione, il professore del tuo nuovo liceo ti ha lasciato da solo nel suo ufficio (scena non ridicola ma di più! Lo sorprende a rubare e poi esce come se nulla fosse!) e ti lasci sfuggire così l’occasione per fare un nuovo buco nell’acqua?! Vabbè lasciamo stare questo discorso e torniamo ai due innamorati, iniziano a sorgere i primi dubbi: sai io sono morta… tu respiri… andrai a scuola, chissà chi troverai… vabbè discorsi che lasciano il tempo che trovano perchè:

1) Se ha mollato la sua ragazza storica per te che sei morta 24 ore dopo che ti ha conosciuta figurati cosa può fare appena incontrerà una ragazza a scuola.

2) Sei morta cazzo! O lo fai suicidare e speri che rimanga intrappolato con te oppure cerchi un modo per impossessarti di qualche corpo!

3) Cheppalle ma dove ci porterà questa storia?! Se si chiude con la resurezione di Miranda spacco tutto!

In ogni caso Miranda che è un po’ una attention whore si intrufola nei sogni di Remy e la salva, boogeman è un coglione non ho altre parole per definirlo… dovrebbe essere il mietitore/raccoglitore di anime e invece è un pagliaccio che si fa mettere ko dentro a un sogno in cui dovrebbe essere lui a comandare. In ogni caso Miranda è saggia e pensa bene che il posto migliore per nascondersi sia un armadio e dopo una sequenza imbarazzante utilizzata come riempitivo (il reverendo sulla porta e la passeggiata dentro all’armadio… perchè non corrono dal momento che sono inseguite dal cattivo??), trova il modo per salvare la sua amica.

Olivia questa settimana invece è stata in missione per conto suo, è intenzionata a scoprire cosa voleva raccontentarle Springer. Così pensa bene di raccattare la sua vecchia amica, intrufolarsi in ospedale, rubare un cellulare e poi ritrovarsi spettatrice di quello che potrebbe essere un tentato omicidio… un solito giorno infrasettimanale a Ravenswood insomma. Ma non dimentichiamoci una cosa: Olivia è quella che al momento è un passo avanti agli altri, lei sa che Dillon è cattivo… non so perchè ma ho come il sentore che non ci crederà subito.

Luke invece è stato il solito tenerone, è rimasto al capezzale della sua amata e non si è mosso troppo, solo per qualche secondo, il tempo per materializzarsi insieme alla sorella e poi ricomparire qualche attimo dopo nuovamente al fianco di Remy, mentre questa si beve una bella tazzotta di caffè visto che non soffre di insonnia.

In linea generale, anche se ho insultato un po’ tutti, l’episodio si mantiene abbastanza godibile, dobbiamo prendere la serie per quello che è e non pretendere troppo, la puntata è stata in linea con le precedenti quindi non ci possiamo lamentare.

Anche per oggi il nostro viaggio nella città col tasso più alto di morti giovanili d’America è finito, correte a mettere MIPIACE alla pagina facebook Ravenswood Italia sempre pronta a darvi foto, notizie e spoiler sulla serie!!

Related posts

American Horror Story: Coven | Recensione 3×10 – The Magical Delights of Stevie Nicks

LuigiT

Glee | Recensione 6×12/6×13 – 2009 / Dreams Come True [SERIES FINALE]

ChelseaH

Ravenswood | Il paramedico di Grey’s Anatomy si aggiunge al cast

lau_tonks90

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv