Pretty Little Liars | Tutte le persone che abbiamo sospettato fossero A (o A.D.)

Jenna Marshall (Tammin Sursok)

Jenna Marshall aveva sicuramente il movente più comprensibile per tormentare le ragazze sin dall’inizio. Perché non avrebbe dovuto cercare di vendicarsi dopo che loro l’hanno resa cieca? Lei è tornata in città per il “funerale” di Ali (Sasha Pieterse) ed è sempre sembrata coinvolta nei piani per rovinare la vita delle ragazze. È saltato fuori che lei non era la prima o la seconda A, ma sappiamo con certezza che lei ora lavora con A.D.

Mona Vanderwaal (Janel Parrish)

Nessuno poteva sospettare che Mona fosse l’A originale, ma una volta che si è tolta il cappuccio nero alla fine della seconda stagione, le Liars non sono più riuscite a fidarsi completamente di lei. Non importa quello che Mona ha fatto da quel momento in avanti, anche se ha aiutato le ragazze in più di un’occasione, lei rimane comunque una sospettata.

Toby Cavanaugh (Keegan Allen)

Nella prima stagione si era pensato che Toby potesse essere A, e poi è diventato sospettato un’altra volta quando, fidanzato con una delle Liars, si è unito al Team A per cercare di ottenere più informazioni per le ragazze. Abbiamo passato settimane intere terrorizzate all’idea che lui potesse nascondersi sotto il noto cappuccio nero, ma alla fine lui amava Spencer (Troian Bellisario) talmente tanto che non avrebbe ami potuto rovinare la loro vita.

Spencer Hastings (Troian Bellisario)

Sarebbe stato un vero colpo di scena se Spencer fosse stata colei dietro agli attacchi alle sue amiche, e invece no. Si è scoperto che anche Spencer si era unita al Team A per ottenere informazioni sul piano di A.

Ian Thomas (Ryan Merriman)

Ian Thomas è stato uno degli inquietanti fondatori del “N.A.T. Club” con Jason DiLaurentis (Drew Van Acker) quando erano al liceo, riprendendo i loro amici studenti senza mai aver spiegato il perché. Lui ha cercato di uccidere Spencer quando lei si era avvicinata troppo a scoprire i suoi ex crimini, ma alla fine il vero A lo ha beccato.

Noel Kahn (Brant Daughry)

Noel Kahn è stato uno dei sospettati diverse molte. Lui sembrava sapere sempre troppe cose ed era sempre al posto sbagliato nel momento sbagliato. Si è scoperto che lui era una pedina di A e si è ritrovato nella stessa posizione quando A.D. ha preso in mano le redini nella Stagione 6. Sfortunatamente, A.D. è molto più serio e la vicinanza di Noel alla sua oscurità lo ha portata ad essere decapitato nella Stagione 7.

Lucas Gottesman (Brendan Robinson)

Lucas rientrerebbe nel profillo perfetto dell’FBI per A – un ragazzino solitario che viene deriso a scuola, ma che possiede delle notevoli abilità informatiche e che quindi potrebbe essere lo stalker telefonico (e non solo) delle ragazze. Avrebbe avuto senso se lui fosse stato A, ma si è scoperto che lui veniva ricattato per la sua vicinanza alle Liars.

Melissa Hastings (Torrey DeVitto)

Cerchiamo di essere sinceri, Melissa è sempre stata un po’ losca. Lei è ha seppellito Alison nel giardino dei DiLaurentis quando pensava che Spencer fosse l’assassina, ma è saltato fuori che lei si stava semplicemente comportando da sorella maggiore iperprotettiva. Melissa potrebbe anche avere terribili gusti in fatto di uomini e fidanzati, ma non è certo una cyberstalker.

Alison DiLaurentis (Sasha Pieterse)

A sta per Alison, giusto? Ed è così che è iniziata. È stata dura non sospettare di Alison dopo la rivelazione nella Stagione 4 che era ancora viva. Si è scoperto però che Alison stava scappando dallo stesso tormentatore delle ragazze e che stava cercando di voltare pagina.

Jason DiLaurentis (Drew Van Acker)

È sconvolgente che le Liars ci abbiano messo così tanto prima di sospettare che Jason – il fratello della loro amica deceduta – fosse la persona che voleva vendicare la morte di Alison. Praticamente tutti i membri della famiglia DiLaurentis sono stati sospettati ad un certo punto. Nonostante Jason non fosse la figura che si nascondeva dietro al cappuccio, non significa che la sua famiglia non sia strana.

Darren Wilden (Bryce Johnson)

Attenzione! Poliziotto inquietante in avvicinamento! Wilden è stato strano sin da quando è andato a letto con la mamma di Hanna (Ashley Benson) e fino alla sua morte nella sesta stagione. Si è scoperto poi che anche lui veniva ricattato da A per fare cose orribili alle ragazze, ma non era lui che muoveva i fili.

Garrett Reynolds (Yani Reynolds)

Garrett non solo faceva parte del “N.A.T. Club”, ma è rimasto coinvolto romanticamente con Jenna Marshall. Nel mondo di Pretty Little Liars, se esci con un sospettato, diventi di conseguenza un sospettato. Garrett ha fatto molte cose discutibili come poliziotto di Rosewood, ma alla fine lui era semplicemente una pedina del grande gioco, proprio come Jenna.

Sara Harvey (Dre Davis)

Sara era bloccata nella casa delle bambole con tutte le altre ragazze, quindi ha evitato tutta la paranoia su A, ma quando CeCe (Vanessa Ray) è stata uccisa nella sesta stagione, lei è diventata la sospettata numero 1. Sfortunatamente, la lealtà di Sara non si è dimostrata forte abbastanza per il nuovo “Uber A” ed è stata uccisa in questa stagione.

Paige McCullers (Lindsey Shaw)

È difficile immaginare Paige come sospettato di “A” visto che la adoriamo così tanto, ma quando è arrivata nello show lei era violenta ed impulsiva. Ha quasi affogato Emily (Shay Mitchell) per rimanere capitano della squadra di nuoto e non le è mai piaciuta Alison – quindi ha senso pensare che lei potrebbe essere quella che cerca di distruggere le Liars. Questo però è cambiato da quando lei e Emily sono diventate una coppia.

Nigel Wright (Wyatt Nash)

Ecco ancora il legame con Jenna. Chiunque sia stato visto avere una conversazione privata con Jenna Marshall è sulla lista. Nigel è stato gli occhi di Jenna all’inizio della quarta stagione, rendendolo sospetto di default. Alla fine anche lui è stato un vicolo cieco.

Wren Kingston (Julian Morris)

Non solo Wren aveva l’inquietante abitudine di provarci con le Liars, ma ha anche passato molto tempo a lavorare al Radley, quando era ancora un manicomio. Questo lo ha avvicinato a Mona e a molti altri possibili A. Abbiamo anche visto Wren fare più di una telefonata sospetta e molti fans erano sicuri che si sarebbe rivelato come A nella sesta stagione. Ma si è scoperto che non era lui, anche se non è ancora stato eliminato dalla lista dei possibili A.D.

Jessica DiLaurentis (Andrea Parker)

La nostra terza DiLaurentis della lista è divenuta una sospettata diverse stagioni dopo l’inizio dello show, quando si credeva che Spencer fosse colei che aveva ucciso Alison. Si pensava che Jessica sapesse la verità e che volesse vendicarsi con le ragazze. Sfortunatamente, anche Jessica è stata uccisa – eliminandola dalla lista di sospettati per A.D. – e ci stiamo ancora chiedendo chi l’abbia uccisa.

Ezra Fitz (Ian Harding)

Questo è stato uno dei colpi di scena più devastanti di Pretty Little Liars. Sembrava che Ezra fosse A alla fine della quarta stagione, quando si è scoperto che lui stava stalkerando le ragazze man mano che loro si avvicinavano sempre più a scoprire che Alison era viva. Si è scoperto che lui le stava studiando per un libro che voleva scrivere, e che si era avvicinato di proposito ad Aria per entrare nel ristretto cerchio di amiche. Questo è quasi peggio della possibilità che lui fosse A.

Shana Fring (Aeriel Miranda)

Ennesima connessione con Jenna. Ve l’abbiamo detto, chiunque abbia parlato da solo con Jenna Marshall è sulla lista. È saltato fuori che Shana stava semplicemente aiutando Jenna a fare quello che le era chiesto da A, ma non aveva un vero legame con CeCe, che era ovviamente a capo di tutto.

Gabriel Holbrook (Sean Faris)

Non ci meravigliamo che le Liars non si siano mai sentite a loro agio a fidarsi della polizia. Quasi tutti i poliziotti di Rosewood sono stati sospettati di essere A ad un certo punto. Dobbiamo ammettere che Gabriel era inesorabile nella sua prosecuzione delle ragazze e ci è sembrato che ci stesse provando troppo. Eppure anche qua niente da fare.

Mike Montgomery (Cody Christian)

I fratellini possono essere una vera noia! E anche gli stalker, giusto? Sto scherzando. Negli anni passati Mike aveva sviluppato la pericolosa abitudine di intrufolarsi nelle case altrui, ma non stava cercando di tormentare nessuno. La sua relazione romantica con Mona non ha però aiutato a ripulire il suo nome.

Andrew Campbell (Brandon W. Jones)

Andrew è stato una pedina di CeCe per un breve periodo. È riuscito ad avvicinarsi a Spencer e ancora di più ad Aria (Lucy Hale), ma in fine si è scoperto che lui era solo una pedina di CeCe quando le ragazze sono scappate dalla casa delle bambole.

Lesli Stone (Elizabeth McLaughlin)

Lesli è arrivata a Rosewood dicendo di essere una buona amica di Mona dopo la presunta morte di Mona nella quinta stagione. Quando ha cercato di incolpare le Liars per la morte di Mona, è diventata facilmente una sospettata: si credeva che Lesli avesse preso il posto di Mona nel suo grande gioco, cercando di tormentare le ragazze.

Rhys Matthews (Caleb Lane)

Rhys è stato una trappola per le Liars messa sulla loro strada da CeCe Drake per far perdere le sue tracce. Lui era a capo del Carissimi Group ed è diventato un sospettato dopo che le ragazze hanno scoperto i suoi legami finanziari con il Radley Sanitarium.

CeCe Drake (Vanessa Ray)

CeCe è stata una sospettata molto prima che le ragazze scoprissero che lei era davvero A. Lei aveva un losco passato con Jason DiLaurentis e le ragazze avrebbero dovuto seguire il loro istinto. Si è scoperto che CeCe amava il gioco che Mona aveva creato e ha passato anni a torturare sua cugina e le sue migliori amiche perché le vedeva come le sue “bambole”. Onestamente, chi non si aspetta che sia stata una delle ragazze ad uccidere CeCe nella sesta stagione? Se lei non fosse morta, CeCe sarebbe la sospettata numero 1 per A.D.

Mary Drake (Andrea Parker)

Le ragazze non aveva idea che Mary Drake esistesse fino alla fine della sesta stagione, ma ovviamente uno dei sospettati per A.D. non potrebbe non essere la madre biologica di CeCe. Il midseason finale della settimana stagione ci ha regalato un altro colpo di scena, rivelando che Mary è anche la madre biologica di Spencer, facendoci chiedere se lei potrebbe essere abbastanza inquietante da riuscire a torturare la figlia e le sue amiche.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.