Pilot Addicted – Belgravia

Belgravia

Domenica 15 marzo, iTV ha finalmente trasmesso il pilot di Belgravia, il nuovo lavoro di Julian Fellowes, sceneggiatore di “Gosford Park” di Robert Altman e di “Downton Abbey“.

Ho letto il libro questa estate e ne sono rimasta molto entusiasta, per cui la notizia che ne avrebbero realizzato una serie tv mi ha resa molto felice.

Dopo aver visto questo pilot posso affermare con sicurezza che le premesse sono molto buone.

La storia ha tutte le tematiche care a Fellowes: la società inglese, la famiglia, le convenzioni sociali, gli intrighi. In più si pregia di un ottimo cast: le due protagoniste sono infatti Tamsin Greig e Harriett Walter, due delle migliori attrici britanniche.

La narrazione inizia a Bruxelles nel 1815, poche ore prima della battaglia di Waterloo, e riprende ventisei anni dopo a Belgravia, il quartiere londinese costruito appositamente per la migliore società britannica.

Al centro ci sono due famiglie – i Conti di Brockenhurst e i Trenchard – legate da un segreto e sullo sfondo c’è uno dei cambiamenti sociali della Londra vittoriana: il contrasto fra l’antica aristocrazia terriera e i parvenu della borghesia, in molti casi più ricchi dei nobili.

Nel pilot di Belgravia è già possibile ravvisare tutti gli ingredienti che si dipaneranno nelle puntate successive e la fedeltà al romanzo fa ben presagire per il futuro.

Senza ombra di dubbio, il punto più alto della puntata si è raggiunto con il primo incontro fra le due grandi protagoniste della storia: Mrs Anne Trenchard e Caroline, Contessa di Brockenhurst. Il dialogo fra le due donne, la recitazione delle grandi attrici, segnano il passo fin da questa prima puntata.

Gli attriti sociali e l’incombenza di un segreto molto pericoloso fanno desiderare di saperne di più.

Se avete amato Downton Abbey e la scrittura acuta di Fellowes, è il prodotto per voi.

Se amate i drama storici della televisione britannica, troverete pane per i vostri denti.

In attesa di poter vedere la prossima puntata, vi saluto e vi do appuntamento ad una nuova recensione.

Ed un caro saluto alle pagine che ci tengono aggiornate sulle serie tv britanniche e storiche in circolazione:

Gli attori Britannici hanno rovinato la mia vitaThe White Queen Italia –  An Anglophile Girl’s DiaryFraciconia The Anglophiles’ Lair

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.