Penny Dreadful | Recensione 1×08 – Grand Guignol

tumblr_n8562uMDQe1rp95ino3_500

Un finale di stagione atteso. Non affatto deludente e che chiude un po’ il cerchio su diverse vicende affrontate durante la stagione e ne accenna l’apertura di altre. Ho letto pareri contrastanti in merito e l’accusa che sentivo maggiormente riguardava l’aver previsto un paio di svolte (della trama) di troppo.

Allora, stemperiamo subito la tensione: sì alcune scene le avevamo previste (la morte di Brona sicuramente, quella di Mina forse, il risveglio della coscienza di Malcom anche) ma se la prevedibilità nello svolgimento delle previsioni, non toglie nulla alla bellezza narrativa di quello che abbiamo visto, è stato veramente così terribile?

tumblr_n83wb3xTbP1tfw4aco9_250No.

Inoltre, bisogna dire anche che… siccome si sta parlando di storie famose e conosciute da tutti, il filone di proseguire le vicende sulla base di quello che già abbiamo letto, non mi sembra tanto sbagliato.

Detto ciò. Episodio al solito assolutamente poetico. E finalmente, Caliban, si riprende quell’alone drammatico  e disperato che a parer mio aveva perduto continuando ad uccidere tutte le persone con cui parlava Viktor!!

tumblr_n83wb3xTbP1tfw4aco7_250Ancora una volta la storia procede su due binari distanti in apparenza, ma collegati nelle intenzioni.

E quindi troviamo la vicenda di Viktor, Brona, Caliban ed Ethan da una parte, intrecciata con quella di Sir Malcom e Vanessa (e i  conseguenti vampiri dall’altra).

In tutto ciò, l’unica cosa che mi sta lasciando un po’ perplessa riguarda Dorian.

Il suo personaggio, divinamente interpretato appare ancora troppo fuori dalle vicende principali. E questo, credo che durante la seconda stagione, peserà.

Mi spiego: una volta appurato che lui non rappresenta affatto Amon-Ra (forse gli abbiamo dato un’identità a fine episodio)(forse), e una volta che Vanessa gli dice che non possono avere alcun tipo di rapporto perché l’amore le è in qualche modo precluso, .. come potrebbe essere inserito nella storia?

A meno che non leghino la storia del suo famoso quadro alla progenie del male che Amunet sta cercando di far nascere attraverso Vanessa.

(vedremo: manca talmente tanto tempo alla seconda stagione che ipotizzare ora appare quasi come uno sforzo inutile).

tumblr_n83wb3xTbP1tfw4aco6_250Partiamo, come detto prima, dal simbolico addio tra Vanessa e Dorian. Mi è piaciuto molto il fatto che i due si sono incontrati nella serra, proprio davanti quel fiore che aveva sancito la loro reciproca attrazione: fiore che adesso è appassito, e che non fiorirà più fino a quando non passerà una vita intera.

Durante la scena non ho amato l’atteggiamento di Dorian, un po’ troppo cucciolo abbandonato, mentre mi sono sentita molto vicina a Vanessa: la quale non vorrebbe precludersi l’amore (soprattutto quello con lui), ma sa che, visto quello che succede alla sua anima, è un tipo di debolezza che non potrà permettersi MAI.

Le parole di Vanessa sul rifiuto a Dorian sono state un po’ crudeli, ma penso abbiano raggiunto lo scopo: ferirlo.

tumblr_n83wb3xTbP1tfw4aco4_250La lacrima quasi timida che solca la guancia del ragazzo, mostra il suo stesso stupore: proprio lui che pensava che nulla al mondo avrebbe potuto toccargli l’anima, è stato toccato (e ferito) dal rifiuto di Vanessa.

Una storia (tra i due) che ovviamente non è finita, anche se come ho già detto sopra, mi aspetto maggiormente di vedere una connessione tra la trama principale e la storia del quadro magico, piuttosto che risvolti romantici.

Passiamo un attimo al complesso rapporto tra Vanessa e Malcom: c’è un passaggio molto importante dove l’uomo urla in faccia alla donna che non si è pentito di averla messa in pericolo per avere la possibilità di provare a salvare la figlia, in quanto lei per lui non conta nulla.

Ecco, basta solo questo pezzo a far capire allo spettatore quanto la realtà sia così distante da queste parole. La voglia di Vanessa e Malcom di ferirsi a vicenda, è chiaramente lo specchio delle insoddisfazioni di entrambi riguardo i reciproci rapporti.

tumblr_n83wb3xTbP1tfw4aco3_250Un tipo di tensione che Vanessa non ha con nessun altro nella serie: la tensione della famiglia.

Iniziamo subito a parlare di Caliban e di Viktor: non è un mistero per nessuno che il Dottore sia il mio personaggio preferito, sia per come ne è stato rivisitato il personaggio della Shelley, sia per le ripercussioni emotive e morali che la sua storia personale, provoca su quella generale.

Certo il mio filone narrativo preferito è quello sui vampiri (sempre), ma Viktor e i suoi demoni (più o meno interiori) sono stati decisamente la storyline che maggiormente mi hanno colpito nel contesto generale.

 

Dove avevamo lasciato la nostra povera creatura? Ah sì. All’omicidio di Van ‘NON TI PERDONERO’ MAI’ Helsing.

 

tumblr_n83wb3xTbP1tfw4aco2_250C’è un piccolissimo momento in cui ho davvero sperato che le parole di Vincent fossero comprovate da fatti reali (e cioè che nell’ambito della finzione teatrale la vita di Caliban avrebbe potuto svolgersi quasi normalmente), e che gli esseri umani fossero migliori di così, ma no.

Anche l’ingenua (e un po’ stupida) Maud mi delude: il pregiudizio vince quasi sempre sull’empatia.

Infatti, la ragazza dapprima si reca lei stessa a cercare Caliban, per dimostrargli il suo affetto (regalandogli un’arancia) e dandogli un tenero (e infantile) bacio sulla fronte, ma poi fa quello che hanno sempre fatto tutti con lui: lo identifica come mostro.

L’errore della ragazza qual è?

Caliban non si rende conto che le sue percezioni non sono schermate dal pregiudizio o dal ragionamento, ma sono tutte dirette. Quindi il gesto gentile di lei, per lui è SOLO romantico.

E il fatto che lui POI si trucchi per andare da lei (con un’altra arancia) significa lo stesso: se lei si trucca per andare in scena, e quindi apparire al meglio in un momento felice, perché non può farlo anche lui per andare a dichiararle il suo amore?

tumblr_n83wb3xTbP1tfw4aco1_250Sono stata molto in collera con Caliban negli ultimi episodi: me ne sono pentita tanto durante la season finale. Mi ha praticamente fatto piangere SEMPRE.

Dopo aver tentato di abusare di lei, naturalmente viene cacciato dal teatro. Di questo momento ho veramente apprezzato due cose: che Vincent si scusi a nome di tutti il genere umano (‘Ricordaci migliori di come siamo’), e che Caliban si rechi da Viktor.

E con il mio Viktor, danno vita alla mia scena preferita (non sto scherzando: ho dovuto mettere in pausa per PIANGERE).

Caliban, si rende perfettamente conto di quanto la mostruosità in lui si sia diramata dall’esterno all’interno, e di quanto una vita di questo tipo non sia degna di essere vissuta.

Inoltre, per la prima volta nella sua (nuova) esistenza, si mette nei panni di tumblr_n83nlpUgo41r1tf0to1_500Viktor, e capisce di non aver alcun diritto di vivere a causa di quella contro-natura che ha da sempre rappresentato.

E’ per questo che Viktor non lo uccide. Non lo fa perché Caliban se lo aspetta, e quindi il suo odio viene mitigato dall’empatia.

Non gli spara perché Caliban HA RAGIONE.

L’essere stato creato in quel modo da lui, è stato il motivo scatenante della sua mostruosità: e per questo Viktor si sente in colpa.

Così decide di rimediare nell’unico modo che conosce: regalandogli quella sposa che gli renderà la vita meno disperata.

tumblr_n82u2vDbmn1sxurxio6_r1_250Sposa che naturalmente sarà la nostra povera e morente Brona. Mi ha fatto tenerezza Ethan, che viste le sue ultime vicende leganti proprio con Viktor, lo chiama per aiutarlo ad occuparsi degli ultimi momenti proprio della vita della ragazza.

Ah, Ethan, immaginiamo già che non sarai molto contento di Viktor quando scoprirai cosa ha fatto. (seconda stagione! basta pensarci!)

Mi è piaciuto molto quello che dice Viktor a Brona prima di ucciderla (il fatto che la uccida proprio lui NON mi è piaciuto affatto, ma nessuno è davvero innocente in questa storia).

Il ragazzo, non le regala un conforto di tipo religioso, in quanto la donna non si sente completamente degna del paradiso, ma la accompagna con la voce in quel demi-monde in cui le anime possono fluttuare libere, senza appartenere né alla vita, né alla morte, prima di soffocarla.

Anche se il suo scopo era quello di ucciderla per procurarsi un cadavere per Caliban, il tumblr_n82p1i10VW1qav05wo8_r1_250suo tono di voce e lo sguardo, mostravano coinvolgimento, quindi potremmo quasi affermare che Viktor non le abbia mentito affatto.

Le stava raccontando, forse in anticipo, dove realmente l’avrebbe portata.

(siccome in alcune versioni di Frankenstein è la stessa donna amata da Viktor che diventa una creatura mostruosa, non mi stupirei se Brona, una volta sveglia, ricordasse quei piccoli bagliori sentimentali che abbiamo visto tutti tra lei e lui)(altre ragioni di ulteriori problemi nella prossima stagione)(ok, la smetto).

 

Passiamo alla battaglia finale tra il nostro gruppo di ‘eroi’ e le vampire assassine del ‘Maestro’.

tumblr_n82ojagRTE1sxurxio3_r1_250Mina, la creatura sfuggente dagli occhi rossi e le vampire fantasma si nascondevano al Grand Guignol, e una volte scoperte dal gruppo, inizia la battaglia finale:  quando stanno per avere la meglio sulla Scooby Gang, Sir Malcom trafigge la creatura che le controlla, annientandole.

Ma il vero colpo di scena, è rappresentato da Mina, la quale, cerca di ottenere quello che il nostro presunto Dracula ha sempre voluto, e cioè Vanessa.

La ragazza, prima di venire uccisa dal padre, CI dice una cosa importantissima: e cioè che il Maestro ha bisogno di congiungersi con Vanessa, la quale poi potrà dare alla luce la progenie del male.

E questo ci riporta all’antica profezia secondo cui una volta che Amunet ed Amon-Ra si fossero ‘uniti’, sarebbe stato generato il male sulla Terra.

Secondo questa logica, il nostro Dracula, è anche Amon-Ra (ma naturalmente anche questa teoria non può essere confutata in alcun modo fino a quando non approderemo alla seconda stagione).

Il fatto veramente importante di questo momento però riguarda Malcom che finalmente decide di dare a Vanessa una possibilità che sa non potrà mai più dare alla sua Mina. Quella di essere SUO PADRE, e i due abbracciandosi teneramente, chiudono il cerchio doloroso del loro passato in comune.

 

tumblr_n81pdi3TMZ1rbg0x4o4_250Piccola nota su Ethan (che so di aver trattato male durante queste mie recensioni, ma proprio non mi è mai piaciuto).

Un misterioso investigatore accompagnato da un pellerossa, è arrivato dagli Stati Uniti appositamente su ordine del padre di Ethan per riportarlo a casa (posso fare un commento ironico sulla soda alla ciliegia? una delle cose che meno amo degli Stati Uniti, ed è vero: l’ho provato. Rappresenta per loro una vera ossessione).

Fin qui tutto bene: senonché il ragazzo è sconvolto dalla morte di Brona, e manifesta la sua rabbia in maniera abbastanza eloquente: trasformandosi davanti a loro in un lupo mannaro.

(bingo? non così tanto)

 

E finiamo questo nostro (un po’ lungo, lo so) racconto con Vanessa che trova il coraggio di entrare a Saint Paul per cercare le parole di conforto di un religioso. (davvero molto toccante la scena in cui la Green percorre timidamente la navata centrale della chiesa, con un piccolo coro di bambini tutto attorno a lei)

Il religioso però, di fronte alla risolutezza di lei nel volersi liberare dello spirito intrappolato nella sua anima, le risponde di rimando che, una volta toccati da qualcosa di così vicino a Dio (come il male puro), ci si sente diversi, ma soprattutto unici.

E l’episodio si chiude con una domanda rivolta a Vanessa (ma forse anche un po’ a tutti noi che guardiamo).

‘Vuoi  davvero tornare ad essere normale?’

 

(interessante dicotomia sul fatto che la spiritualità religiosa ufficiale è FORSE più legata al demi-monde, di quanto sia Vanessa che tutti noi pensiamo)

tumblr_n8562uMDQe1rp95ino2_1280

 

Cosa mi aspetto dalla seconda stagione? Alla fine, anche non volendo ancora affrontare il discorso ne ho parlato ugualmente in giro per tutto il recap, ma la mia risposta non è mai cambiata: DRACULA.

4 comments
  1. Ma è sembrato anche a voi che Dorian fosse il personaggio più inutile di tutta la serie o solo a me, e pensare che avevo così grandi aspettative per questa figura. Probabilmente è colpa dell’attore un incapace assolutamente inespressivo , e anche degli autori che non gli hanno dato nessun ruolo di rilievo per la trama, c’era o non è lo stesso.L’unica cosa che ha fatto e andare a letto con Mr Chandler (una scena tra l’altro che non aveva senso).
    Comunque a parte questo bella serie e grandissima performance di Eva mi è piaciuta , anche Timoty Dalton e Billie Piper.

  2. Questa è l’ultimo tuo recap per questa stagione, ma ovviamente attenderò con ansia la seconda, e con essa ancora i tuoi sopraffini e meravigliosi commenti!! Imperdibili come appuntamenti quotidiani con una soddisfacente lettura. Grandioso show, ottimo cast, sul personaggio di Dorian anche Io, all’ultimo ho qualche perplessità, e comunque i nostri eroi, il resto della crew, dovranno scoprire in qualche modo, quale segreto questo ragazzo nasconda..vedremo mai quel suo famoso dipinto? Noi sappiamo cosa si celi dietro quel telo, ma gli altri? Molti cerchi si sono conclusi, Ethan si è rivelato per ciò che tutti sopsettavamo che fosse, Malcom ha ritrovato in Vanessa una figlia ormai perduta, in quella che doveva essere Mina, Viktor e Kaliban. Grandissimo finale per uno show davvero perfetto. – Daniela

  3. anche se molte cose si sono rivelate “ovvie” come Ethan licantropo Brona sposa di Caliban e Mina vampiro, è stato un season finale che mi ha lasciata soddisfatta

    mi ha fatto un enorme tenerezza Malcolm sebbene fino a questa puntata si è sempre rivelato freddo e quasi egoista, per me quel pianto unito all’abbraccio con Vanessa l’ho interpretato come senso di colpa, Malcolm si sente responsabile anche della morte di Peter lasciato solo ad attendere il suo destino mentre lui girovagava per l’Africa.

    Viktor invece quando pone la sua mano sulla spalla di Caliban sente come di aver fatto pace con la sua “creatura”, ora vuole rendergli una sposa non per toglierselo di mezzo e impedirgli di uccidere quelli che ama, ma perché non vuole che lui soffra di solitudine! direi un bel passo in avanti 🙂

    e ora arrivederci al 2015… e in attesa della risposta di Vanessa alla domanda del prete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.