Penny Dreadful | Recensione 1×07 – Possession

tumblr_n7rfpwgby71t2enoio1_500

Mi sento sinceramente un po’ in difficoltà ad assolvere il mio compito questa settimana. Spiego. L’episodio sette (il penultimo della serie) mi ha lasciato parecchio confusa. A livello di sviluppo di trama e personaggi: ancora una volta tutte le poche certezze che avevamo prima vengono spazzate via in maniera violenta e confusionaria dal plot principale.

E allora ci ritroviamo nuovamente a cercare di capire: per ora rimaniamo sul tutto molto bello, ma a lungo andare, penso che un atteggiamento del genere da parte della trama, potrebbe stancarci.

L’episodio di domenica notte è stato praticamente un rimescolare le carte di nuovo. Siamo praticamente al punto di partenza ed ogni personaggio dice la sua attraverso le esperienze di un passato che condanna, oltre che definisce.

tumblr_n7rtpxOSiP1rsndqko4_250Avevamo concluso con Vanessa che, rientrando dal suo appuntamento sessuale con Dorian, si era ritrovata nuovamente posseduta come successe tanti anni prima, dopo il mancato matrimonio di Mina.

La situazione diventa di nuovo insostenibile, tanto che Sembene, per impedire alla donna di scatenare letteralmente qualsiasi oggetto inanimato contro Malcom, è costretto a colpirla fino a renderla incosciente. E in quei pochi momenti di lucidità, la vera Vanessa riemerge.

Ethan, Viktor e lo stesso Malcom non la lasciano mai sola: anzi. Si alternano al suo capezzale cercando di farle avere tutto quello che le serve. Per alleviare seppur per un attimo, i suoi tormenti.

Non vorrei commentare sempre le stesse cose, ma chi non ha pensato a Dracula vedendo questi tre uomini così diversi al capezzale di una donna condannata? E ai tre pretendenti di Lucy? (su alcuni le similitudini erano talmente evidenti). Non vogliamo paragonare tutto al capolavoro di Stoker, però la chiara ispirazione di questi momenti narrativi è così evidente. Chiaramente un omaggio, e chiaramente apprezziamo.

tumblr_n7ose9bnq71qcoz2bo1_250La malattia di Vanessa ci permette uno specchio un po’ più approfondito di tutti e tre questi personaggi maschili.

Proviamo a vedere cosa abbiamo imparato a questo proposito durante l’episodio.

Il più enigmatico di tutti, nonostante le apparenze da uomo di mondo è senz’altro Sir Malcom. Cosa sappiamo di lui? A parte l’essere il fondatore reggente del famoso Club degli Esploratori, e di aver perduto prima un figlio durante un viaggio in Africa e poi una figlia in circostanze misteriose, ben poco.

La prima domanda che mi verrebbe spontanea sarebbe: come mai tutte a lui? Prima la morte di Peter, poi la scomparsa di Mina, senza dimenticare che Vanessa ebbe le prime crisi proprio dopo aver scoperto le sue infedeltà verso la moglie. Una sorta di calamità per il male. (affermazione che trovo-da sola-abbastanza interessante).

Durante un duro confronto con Viktor viene dato anche un nome al suo tipo di colonialismo ‘farsi strada attraverso massacri’. Sulle prima Malcom reagisce, ma poco dopo confessa proprio a Viktor di sentirsi obbligato moralmente a recarsi di nuovo in Africa per reclamare il corpo del figlio, frettolosamente abbandonato per continuare le esplorazioni.

tumblr_n7q3zptFfG1ttowf2o3_250Malcom, ora, in quella situazione disperata si rende conto di non aver fatto veramente nulla per impedire al figlio di gettare via la sua vita, e si sente completamente senza scusanti. A questo punto, viene da pensare che, gran parte della sua foga nel ritrovare Mina sia anche dovuta ai suoi sensi di colpa per aver portato Peter ad una morte prematura.

 

Confrontandosi anche con Ethan veniamo a sapere un paio di cose molto importanti (ma di una ci eravamo già accorti): Malcom sta un po’ facendo con Vanessa quello che ha fatto con Peter, la sta usando. Il demone che possiede la ragazza infatti potrebbe avere la capacità di raggiungere Mina, e fin quando Ethan non glielo grida in faccia, l’uomo sembra voler negare.

Ethan gli dice anche un’altra cosa che sembra turbarlo: Mina forse è perduta, ma magari Vanessa no.

Se si potesse salvare.

Se si potesse aiutare, lui potrebbe avere un’altra possibilità con una figlia diversa.

tumblr_n7rgw85oMW1sifa8go1_500Piccolo appunto mio personale: ogni volta che si richiedeva di chiamare un prete, mi veniva da chiedersi se lo avessero voluto per benedirla un’ultima volta, o per tentare un esorcismo. Il finale, mi ha abbastanza illuminato (anche se è stato completamente imprevedibile).

Passiamo al mio piccolo Viktor. In questo episodio abbiamo fatto luce anche su di lui. E il risultato non è sicuramente quello di un personaggio vincente: malato sin da bambino (costretto ad assumere droghe prima per il dolore, e poi probabilmente per la dipendenza), non particolarmente avvezzo alle avventure, assolutamente distante dalle donne (un duro scambio con il demone che sta infierendo su Vanessa ce lo rivela ancora vergine), non religioso in alcun modo (teneramente chiarificante il suo scetticismo verso la chiesa di Roma).

Ma, per la prima volta dall’inizio, riusciamo a vedere in lui, anche la voglia di combattere una sorte malevola (magistralmente rappresentata da Caliban, che non smette di opprimerlo con la sua presenza minacciosa).

Infatti, Viktor chiede ad Ethan di insegnargli a sparare, e i due ragazzi, in un momento così terribile riescono a dar vita alla scenetta più graziosa ed infantile di tutto l’episodio.

tumblr_n7pwjeXcZH1ttowf2o2_250Giocando con la pistola, e indirettamente con la sottolineatura di una mascolinità ritrovata, i due ragazzi legano, e ci lasciano l’impressione di un Viktor (come sempre, del resto) assolutamente bisognoso di contatti umani.

Se la genialità come scienziato ha beneficiato della sua sociopatia (sin dall’infanzia), sicuramente il suo sviluppo negli affetti e nei rapporti con gli altri, è stato completamente offuscato dall’amore per la scienza.

Intervengono un altro attimo con le mie considerazioni personali: questi tre uomini ugualmente potenti per ragioni differenti, si trovano al capezzale della figura femminile più importante della storia, mentre l’altra figura femminile, Brona, viene lasciata completamente al suo destino, ad affrontare la malattia. Sola e morente. Con lo spettro dell’amore di Ethan (il quale, mi perdonino i suoi estimatori ma continua a non convincermi).

Prima di passare a Vanessa, prendiamo in considerazione proprio Ethan: prima dello sconvolgente finale, vorrei fare un appunto sul suo discorso con Viktor.

tumblr_n7pwjeXcZH1ttowf2o3_250Ethan sottolinea come sia terribile la consuetudine famosa di quei tempi, secondo cui alcuni bambini nati in tribù native, venivano rapiti e costretti ad indossare i panni fisici ed emotivi di altre persone, diventando poi i figli di nobili.

Un discorso che se vogliamo possiamo collegare alle imprese delle conquiste di Sir Malcom non proprio limpide, nelle terre africane, ma visto i precedenti discorsi di Ethan a casa di Dorian, non credo di sbagliarmi se ipotizzo che il buon pistolero stesse parlando di lui, e del suo disagio di non sentirsi mai abbastanza parte di qualcosa.

 

La mia domanda è: (per gli autori soprattutto), una volta che ci avrete dato altri 400 indizi su quale creatura possa essere Ethan in realtà come farete ad assemblarli tutti quanti per dare un senso a questo personaggio? Perché, soprattutto dopo aver visto cosa riesce a fare alla fine, i dubbi si sprecano.

 

Ed eccoci a Vanessa: durante questi episodio (che immagino sia stato durissimo fisicamente da girare), la Green ci regala una performance indimenticabile. Credo che di tutte le immagini chiaramente richiamanti L’Esorcista non dimenticherò mai la postura rannicchiata su se stessa. Come se alzandosi in piedi, o mettendosi in altro modo, il personaggio avesse paura che quello che la stava divorando internamente potesse in qualche modo USCIR FUORI e ferire le persone accanto a lei.

tumblr_n7ose9bnq71qcoz2bo6_250Mi viene però un dubbio: questo demone, questo Amunet (con Amon-Ra?) ancora non è chiaro cosa voglia da Vanessa.

Cioè mi spiego: per prendere possesso del suo corpo (e della sua anima) cosa deve succedere? La donna deve in qualche modo accettare e perdere la sua umanità? Stiamo parlando di una battaglia a livello di coscienza? O c’è altro?

Altro punto nebuloso della storia: quanto questo demonio entra come mente negli altri personaggi (glielo abbiamo visto fare con Malcom, poi con Mina, ed infine con Ethan), qual è il suo intento? Parlare a Vanessa direttamente? O far parlare persone con cui Vanessa ha un legame per indebolire la sua resistenza?

E poi ancora: quando il demone è Ethan dice una cosa che mi è rimasta impressa.

‘Un mondo dove il dolore non esiste perché uccideremo tutti i cuori capaci di provarlo’.

tumblr_n7pfaaEyCw1r88mw9o7_250

Cosa significa davvero? Non riesco facilmente a credere che questo demonio abbia un’anima ferita da qualcosa. O sì?

 

E arriviamo alla scena finale: assolutamente MAGNIFICA nella logica della completa imprevedibilità. Ethan, trovandosi davanti una Vanessa lucida che gli chiede di ucciderla per porre fine una volta per tutte alla sua vita spezzata, estrae la medaglietta di San Giuda (il protettore delle cause perse), ed esorcizza la donna, in un crescendo quasi musicale di grida in cui la parole benedette dell’uomo sconfiggono quelle della bestia.

Non capiamo bene la lingua. Ancor meno le parole. Ma udiamo chiaramente lo strazio del male che, per ora, cede il passo al bene.

tumblr_n7pse8N6qi1qgx219o1_500

E Vanessa, che appare essere tornata lucida, nel dormiveglia (o nel demimonde?) riceve un’illuminazione.

Mina, è in qualche modo, legata al Grand Guignol.

tumblr_n7q2da78Sb1sgpqkso1_r1_500

3 comments
  1. Sinceramente ora sono confusa anch’io!! 🙂

    soprattutto su Ethan che in questa stagione non è stato mai realmente approfondito, speriamo che nella s2 ci diano informazioni più dettagliate e soddisfacenti

    l’esorcismo a Vanessa, ho trovato ottimo il collegamento con la catenina di San Giuda che Brona ha dato ad Ethan (1×06), possiamo anche dire che la ragazza ormai morente abbia salvato indirettamente un’altra vita (se Vanessa è del tutto tornata lucida)

    Ma Caliban appare solamente per dire al suo creatore fammi una sposa o uccido tutti quelli che ami?? insomma se abbiamo apprezzato l’episodio-flashback su di lui, ora qual’è il suo scopo nella storia?

    Finisco col dire… date un Emmy alla Green!!!! al season finale 😉

  2. Non sono una che si impressiona facilmente ma le scene della possessione erano veramente inquietanti, mi hanno fatto venie i brividi. Eva Green è bravissima nel ruolo, ma devo dire che tutti gli attori sono prefetti per il ruolo che interpretano. Una serie bella ma decisamente particolare, non so come stiano andando gli ascolti, ma non credo che questo genere possa piacere a tutti.

  3. Ethan mi ha ( quasi) conquistata…. ho adorato il suo interagire con tutti i personaggi, è un buono e secondo me lui è un lupo ( tribù di indiani,lupi mannari ecc.. ecc..).
    Viktor <3 non ho nulla da dire, lo amo nella sua totalità, un po meno quando è a contatto con la sua creatura.
    Sir Malcom: viscido, sudicio, cattivo ecc.. ecc. (morirà??)
    Sembene: o.O
    Vanessa: l'amore assoluto per questa donna, personaggio femminile accattivante, che spicca addirittura tra questi maschi "alfa".
    un minuto di silenzio per l'assenza del pettorale di Dorian :3
    l'episodio rimescola le carte. Ma il Maestro?? che fine ha fatto?? me lo fanno annusare e poi non me lo danno!!!
    Amò bel commento <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.