Image default
Orange is the new Black Recensioni

Orange is the New Black | Recensione 2×05 – Low Self Esteem City

2x05

Come sempre, il titolo dell’episodio è ripreso in delle battute della protagoniste

Eccoci di nuovo insieme per commentare un nuovo episodio di OITNB: un episodio dedicato alla leader della cucina Gloria Mendoza, e che pone nuovi mattoncini al piano di Vee per prendere il potere in prigione.

11

Un episodio, come al solito, confezionato benissimo che ci consente di conoscere meglio un personaggio, per ora, poco approfondito.

Gloria era proprietaria di un super market nel quartiere latino, nipote di una santona e madre di quattro figli. L’uomo che, all’inizio, sembrava la persona giusta per sostenerla nella sua vita di madre e donna, si rivela il suo peggior incubo quando inizia a picchiarla: solo quando osa alzare le mani su uno dei bambini, però, Gloria si decide a lasciarlo e scappare con i soldi messi da parte grazie ad una truffa allo Stato attraverso i buoni pasto, una truffa molto diffusa. Purtroppo, un ex cliente insoddisfatto della zia santona, la denuncia alla polizia e Gloria finisce in carcere. Non sappiamo cosa sia successo ai figli e alla zia ma sappiamo che il negozio verrà distrutto da un incendio che ucciderà anche l’ex compagno violento della donna, che aveva appena cercato di trafugare il denaro della truffa. Un sorta di punizione divina.

06
A dimostrazione che nel carcere ci sono le persone più disparate, anche questa volta troviamo una detenuta con un passato meno crudele di quanto potremmo immaginare. Incontriamo una madre amorevole e una donna abusata ma anche una truffatrice beffata da uno di coloro che confidavano nelle sole «grazie divine» senza pensare a darsi una mano da soli. Esemplare la scena iniziale in cui l’uomo entra nel market e accusa Gloria di avergli venduto una candela e una preghiera inefficaci e la donna gli risponde:«Il modulo per la disoccupazione l’hai compilato?».

Intanto la vita nella prigione procede fra i problemi di sempre: grazie alla Fig, la prigione ha zero dollari sul conto per cui non può permettersi di pagare un idraulico degno di questo nome che svolga dei lavori degni di questo nome per restituire dei bagni degni di questo nome per il braccio delle detenute ispaniche; il risultato è Vee che approfitta della situazione (e della tensione fra le detenute di colore e le ispaniche) per infiltrare in cucina alcune delle sue ragazze: pian pianino Vee trama per sorprendere tutti e capovolgere la situazione di potere nella prigione. E Gloria non si accorge di nulla: candidamente cade nella trappola tesa dalla donna e sarà solo Red a farle notare il danno fatto.

05
Parallelamente prevedo altri problemi per la telenovela Daya-Bennet perché in uno scatto d’ira Janae fa cadere Daya e la solerzia del bel secondino non è passata inosservata.

0708

0910

Mentre Vee trama per acquisire potere, l’agente Fisher si prepara a diventare il next worst enemy delle detenute: dopo aver assistito alla meravigliosa telefonata di una detenuta (in realtà parlava di wrestling ma chi non lo sapesse avrebbe urlato «neuroooooooooo!!!»), ha la meravigliosa idea subito appoggiata da Caputo di ascoltare veramente le conversazioni telefoniche delle detenute, in special modo quelle ispaniche, considerata la sua conoscenza dello spagnolo. Non so cosa ci riserverà il futuro ma di certo molte delle cose che possono fare nella prigione dipendono dalla quantità di buchi nella sorveglianza che ci sono (come fa stupidamente notare Nichols alla stessa Fisher) ed una stretta sulla sorveglianza significa maggiori guai per chi nasconde segreti all’interno del carcere.

scared

Ma parlando delle cavolate che accadono all’interno del carcere: la gara di conquista con tanto di punteggio fra Boo e Nichols continua e la cosa le stancherà presto: voglio dire, dopo un po’ le detenute si esauriranno e, insomma, un po’ di usura e noia arriverà prima o poi, no?

01
Nichols mira a conquistare la Fisher, foriera di parecchi punti nella classifica generale e concentrandosi solo su di lei rimane chiaramente delusa. Onestamente non so cosa stesse pensando Nichols: secondo lei, Fisher sarebbe veramente caduta nella sua tela?Ma la perdono perché ci regala una perla (l’ennesima) su Piper:

0304

Piper, nel frattempo, riceve una visita dalla sempre adorabile genitrice e dal – sempre best of the family – fratello Cal che le portano la lieta novella versione sciarada: la nonna sta morendo (avremmo dovuto aspettarcelo dato che fino a due secondi prima non sapevamo nemmeno della sua esistenza ed improvvisamente riceve un biglietto di saluti). Mi è spiaciuto per Piper perché l’essere in prigione significa anche essere lontani dai propri cari all’esterno e quindi non poterli raggiungere in casi come questo; tuttavia, Healy sceglie di inoltrare la richiesta di un permesso di uscita per Piper così da consentirle almeno di assistere al funerale. Certo la storyline non è delle migliori ma, ricordiamoci, la serie è basata su un libro a sua volta basato su fatti realmente accaduti per cui mi astengo da qualsiasi commento in merito: voglio dire, non ho letto il libro ma metti che la nonna poi è morta veramente, che figura ci faccio?

YOU IDIOT
Piper, comunque, sta costruendo un legame con Red con la quale condivide la “cella” [onestamente più che «celle» le definirei «stanze» o «cubicoli»] e la cosa mi piace: Red è tosta e per la prima volta, sta costruendo una relazione con qualcuno senza alcun secondo fine (o almeno così sembra ma mai dire mai) e a Piper farebbe bene l’amicizia con qualcuno che la spinga a non piangersi continuamente addosso e la esorti a prendere le redini della propria vita e il peso delle proprie responsabilità.

Nel frattempo scopriamo che la vita di Sam Healy fa sempre più schifo, la moglie per corrispondenza gli rende difficile qualunque cosa e l’uomo è ufficialmente un frustrato della peggior specie. Onestamente, delle volte, mi fa anche pena: non viene rispettato a casa, non viene rispettato a lavoro, peccato però per la sua omofobia, cosa su cui non riesco a passare sopra e che mi fa onestamente ribrezzo non solo quanto cosa in sé, ma anche per le azioni che gli fa compiere.

Caputo, invece, mi piace sempre più: sembra l’unico dotato di un briciolo di umanità e senso del dovere. Ha smesso di usare le detenute come surrogato del Playboy e l’amore per il giardinaggio e la musica (con tanto di cappellino e chitarra) lo caratterizzano in una maniera che mi piace molto. Senza contare che è l’unico che si impegna un minimo per rendere quella prigione vivibile. Onestamente spero che prima o poi si scopra che Figueroa sta rubando soldi all’amministrazione carceraria e che magari, chissà, finisca dietro le sbarre….magari proprio a Leitchfield: sarebbe interessante vederla costretta ad interagire con le stesse persone che trattava come esseri umani di serie B fino a poco tempo prima.

batman

La trama si infittisce, dunque, abbiamo le intenzioni non tanto segrete di Vee che potrebbero portare problemi a molti in quel carcere e abbiamo un potenziale aumento della sorveglianza in un carcere che sembra sempre meno carcere di volta in volta. Entrambe le storyline potrebbero rivelarsi foriere di importanti cambiamenti e promettono drama e problemi per tutti.

L’appuntamento Trivia di questa settimana è dedicato ad un video musicale sbucato fuori dal nulla pochi giorni fa. Che Norma sapesse cantare (anche se non parla mai) lo sapevamo ma che la sua interprete fosse cantante in gioventù ce lo saremmo mai potuto aspettare?

https://www.youtube.com/watch?v=rHqpdVNd88g

Non so voi ma io mi sono scompisciata. Non avrei mai potuto ipotizzare una carriera pregressa del genere.

Tra pochi giorni arriverà la recensione anche dell’episodio 2×06, un episodio dolcioso e romantico dedicato al S. Valentino in occasione del quale proprio Annie Golden- Norma ci regala la più bella raffigurazione dell’«Amore» mai vista.

0708

0910

1112

Vi esorto a commentare, condividere e mipiacciare la recensione: per me è una gioia sapere che l’avete letta e magari avete avuto voglia di condividere con me qualche vostro pensiero in merito.

That’s all folks!!!!

Related posts

Revenge | Recensione 1×08 – Treachery

LadyBones

Person of Interest | Recensione 2×10 – Shadow Box

msfrancesca

The Walking Dead | Recensione 2×10 – 18 Miles Out

Pepkins

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv