Once Upon a Time | Due sorprendenti partner e l’eroe del quartiere tra le nuove identità

Come si capisce sin da subito guardando la premiere della Stagione 7 di Once Upon a Time, che è ambientata nel mondo reale a Seattle, dove Henry, Regina, Hook e Rumple non si conoscono (e altri personaggi importante sono ancora dispersi), “Abbiamo una nuova maledizione in una nuova città ed una nuova avventura,” ha detto il co-creatore, Eddy Kitsis, questo venerdì al New York Comic Con. “Henry è partito per trovare il suo vero amore e sicuramente vedremo che alcune persone del nostro passato…si uniranno al suo viaggio.”

La strana maledizione che ha stravolto il mondo di Henry ovviamente includeva un nuovo colpo di scena nella cancellazione della memoria dei nostri eroi. “Devi essere un pessimo villain” per non cambiare le cose, ha detto Kitsis. “Se dovrai ricostruire la Death Star, assicurati che uno dei buchi che la possa far esplodere sia coperto! Quindi noi abbiamo chiuso quel buco.” (Potrebbe volerci un po’ di tempo per capire esattamente che tipo di maledizione sia, chi l’ha lanciata e perché).

Dopo aver fatto debuttare la premiere, i co-creatori di Once, Eddy Kitsis ed Adam Horowitz, e la star, Lana Parrilla, hanno partecipato al Comic Con, dove hanno condiviso informazioni e pensieri durante il panel.

ECCO, RONI! | “Roni è la ragazza con cui vuoi uscire a bere qualche shots al bancone di un bar!” ha detto Lana Parrilla riguardo l’ultima identità della Evil Queen, ovvero la proprietaria di un bar che ha rifiutato il rinnovamento del quartiere per mano della magnate dell’edilizia, Victoria Belfry (ovvero la terribile matrigna di Cinderella, Lady Tremaine). “Lei non è perfetta, è più grezza, ha dei bei vestiti e ha molta sfacciataggine – qualcosa che Roni e Regina hanno in comune. Ma lei ha questa saggezza che vedrete emergere nel corso della stagione. È Regina 2.0”

Basta pensare che con il rifiuto dell’offerta fatta da Victoria di comprare il suo bar, Roni si è fatta già una nemica. Ma la Parrilla non è preoccupata. “Quelle stronze, andranno a fondo,” ha detto di Victoria e di sua figlia Ivy (ovvero Drizella). “Lady Tremaine è cattiva, così come sua figlia. Loro sono in combutta e…questo è tutto quello che posso dire.”  Ma rifiutando l’offerta di acquisizione di Belfry, “Vedete Regina in Roni,” ha detto Horowitz, “e questo spirito continua a venire a galla.” Come ha detto Kitsis, nelle stagioni precedenti “abbiamo visto Regina essere la Evil Queen e poi la regina. Lei è sempre stata una leader, ha sempre preso il comando e quello che amiamo di Roni è che lei è l’eroina del quartiere. Lei sta proteggendo il suo villaggio.”

HOOK E RUMPLE, AMICI POLIZIOTTI? | Si, esatto, quello era il nuovo Hook che guardava Rumple con ammirazione. “Per Rogers, Weaver è un detective stimato da ammirare e da prendere come esempio,” ha detto Horowitz. “Quando vedi il suo sguardo alla fine, è come se stesse sognando. Come se stesse pensando, ‘Sono partner di questo detective, sarà una figata!”. Questa improbabile alleanza non è una combinazione, tuttavia. “Man mano che la stagione andrà avanti, sembrerà che Weaver abbia scelto Rogers come partner per una ragione ben precisa,” ha anticipato Kitsis, aggiungendo: “Racconteremo la fiaba Disney preferita di tutti – Serpico”.

“Abbiamo visto solo la superficie di Weaver,” ha detto Horowitz. Averlo visto nella premiere che tortura qualcuno, ci fa capire che ad Hyperion Heights ci sono tanti segreti da svelare.”

LA FINE DI ‘HAPPY BEGINNINGS’?! | Anche se Hook e Rumple sono senza Emma e Bella in questa nuova esistenza colpita dalla maledizione, i fans non dovrebbero piangere per il loro lieto fine per cui hanno combattuto in queste sei stagioni. “Questo è uno show sulla speranza, quindi togliere i lieti fine sarebbe una cosa odiosa,” ha detto Kitsis. “Sarebbe una cattiveria”. Piuttosto, il secondo ed il quarto episodio della stagione, in cui dovrebbero tornare rispettivamente Jennifer Morrison ed Emilie de Ravin, farà luce sulla situazione attuale delle due coppie.

Come risultato di questa stagione “azzerata” e delle nuove identità dei personaggi familiari, “C’è un’incredibile energia sul set quest’anno. Le persone sono entusiaste ed eccitate all’idea di provare nuove cose,” ha detto Horowitz. “È divertente per i nostri attori “originali” poter interpretare nuovi colori, nuove sfumature e nuove peculiarità con queste nuove identità. Inoltre abbiamo un gruppo di nuove persone che si sono unite e che si divertiranno un mondo.” Kitsis ha poi aggiunto, “Per noi, è stato creativamente divertente” poter mischiare le carte dopo sei stagioni, “e credo che sia lo stesso per gli attori. Ad esempio, Bobby [Carlyle] è di ottimo umore. Tutti si stanno divertendo.”

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.