Minority Report | Recensione 1×02 – Mr. Nice Guy

Carissimi addicted, bentornati all’appuntamento settimanale in cui svisceriamo l’episodio di Minority Report. La puntata è stata decisamente interessante e ha gettato un buon numero di piccoli indizi sui possibili sviluppi della trama orizzontale.

Screenshot 2015-10-01 10.04.15 Screenshot 2015-10-01 10.38.06

All’inizio di questo episodio vediamo Vega alle prese con le conseguenze della morte di Rutledge. La detective ha infatti affermato che l’uomo è inciampato e caduto dal terzo piano mentre cercava di fuggire, ma la scientifica ha confutato questa versione, appurando che è stato spinto. Per fortuna Akeela interviene in suo aiuto, ma anche lei comincia a insospettirsi e, se decidesse di indagare al riguardo, i mezzi a sua disposizione la renderebbero una minaccia più che concreta per l’anonimato di Dash.

Screenshot 2015-10-01 10.38.34

Dash ha una nuova visione e corre da Wally affinché possa estrarla dalla sua mente tramite l’interfaccia neuronale. Ho come il sospetto che a lungo andare il nostro Precog si troverà a dover scegliere fra continuare ad aiutare il prossimo e preservare la sua salute. La visione mostra l’omicidio di una donna con i capelli scuri, che indossa uno strano paio di scarpe. Altri dettagli sono uno strano simbolo e un braccialetto del Club Alpha, un posto per gente single vicino a Dupont Circle. L’omicidio sembra inoltre avvenire di sera.

Screenshot 2015-10-01 11.09.36 Screenshot 2015-10-01 11.10.43

Frustrato dall’incompletezza delle sue premonizioni, Dash si vede costretto a chiedere di nuovo aiuto ad Arthur. I due si confrontano e Arthur afferma di aver smesso di lavorare gratis: d’ora in poi sfrutterà il suo potere per accumulare un vantaggio che li aiuterà a mettersi in salvo quando i membri del governo verranno a cercarli di nuovo.
Fornisce a Dash il numero del dossier di un caso della polizia metropolitana a cui Vega dovrebbe avere accesso. Vuole che la detective gliene procuri una copia e che non lo apra. Dash, consapevole che su Lara già gravano pesanti sospetti, rifiuta l’accordo e se ne va indignato.

Screenshot 2015-10-01 11.12.30 Screenshot 2015-10-01 11.16.31

Questo scambio, secondo me, è interessante perché ha aperto una piccola finestra sul mondo interiore di Arthur. Inizialmente il Precog era stato presentato come un personaggio assolutamente cinico ed avido, ma da questo dialogo è evidente che gli sta molto a cuore la salvaguardia dei suoi due compagni.
Lasciati a vagare alla cieca, Vega e Dash si recano al club, nella speranza di identificare la vittima. Dash trova la ragazza che indossa le scarpe della sua visione e atterra quello che pensa essere un killer, ma che si rivela invece essere il fratello. Vega invece ha più fortuna e individua un uomo che ha tatuato sull’avambraccio il simbolo che compariva nella premonizione. L’assassino si chiama Tyson Cole, uno scrittore laureato ad Harvard che studia i meccanismi della seduzione.

Screenshot 2015-10-01 11.40.08 Screenshot 2015-10-01 11.34.35

Durante l’appostamento, Dash rivela a Vega di non aver provato nulla mentre uccideva Rutledge: dopo anni passati ad assistere a centinaia di omicidi, sembra essere diventato insensibile alla morte. La detective lo consola, confidandogli che anche per lei ormai è così.
Vega tenta di adescare Tyson per prendere il posto della sua vittima, ma l’uomo percepisce qualcosa di strano, si insospettisce e la allontana. La detective decide allora che è giunto il momento di cedere al ricatto di Arthur.
Nel frattempo Blake annuncia a Lara che il programma pilota di Occhio di Falco approderà presto in centrale. Con l’aiuto di Akeela, Vega riesce a recuperare il fascicolo, che risulta essere relativo a un vecchio caso degli anni ’30, la morte di Moira Arkadin, una neuroinomane morta all’età di 24 anni. Si tratta della madre di Arthur e Dash.
Arthur confessa a Vega di averla messa alla prova e la avverte: nonostante le divergenze fra lui e il fratello, se lei proverà anche soltanto a fargli del male, dovrà vedersela con lui. Consegna poi a Vega il nome della vittima, Blanca Garcia.
Vega e Dash la trovano al club, ma Blake si presenta sul posto e comincia a fare domande sul fascicolo recuperato dalla collega. Mentre la detective e il tenente si confrontano e cercano di ristabilire un equilibrio nella loro complicata relazione, Dash spaventa Blanca e la costringe ad allontanarsi dal locale, ma anche Tyson se ne va dal club. I due dividono un taxi, ma quando Dash e Lara arrivano a casa dello scrittore scoprono che la ragazza è in realtà scesa a metà strada.
Vega riesamina la visione di Dash e nota delle bacchette identiche a quelle usate dal barista del Club Alpha per mescolare i drink.

Screenshot 2015-10-01 15.47.45 Screenshot 2015-10-01 15.47.53

Blanca, tornata indietro per tornare la sua borsa, viene aggredita da Harlan. Vega arriva in tempo per salvarla, ma il killer riesce a fuggire e a mettere fuori uso i sensori per la visione notturna della poliziotta. Lara è costretta per una volta a fidarsi del suo partner e ad affidarsi completamente alle sue premonizioni. Così facendo, riesce ad arrestare Harlan senza ucciderlo.
Nel suo ritiro isolato, Agatha si sveglia da un’orrenda visione: lei, Dash e Arthur sono stati di nuovo imprigionati nella vasca e dall’alto li fissa impassibile il volto della detective Vega…

Allora, partiamo dal presupposto che gli ascolti di questa settimana son stati persino peggiori di quelli della scorsa (e vi assicuro che non era facile). Conoscendo la scarsa pazienza della Fox nei confronti dei bassi ascolti delle serie televisive, soprattutto di quelle a tema fantascientifico, temo che, a meno di un miracolo, potremo gustarci questo telefilm ancora per poco e, lo ripeto, è un vero peccato, perché la trama orizzontale stava cominciando a promettere sviluppi assolutamente interessanti (non ultimo il coinvolgimento di Vega e Dash nella cattura dei tre Precog).
Io spero che un’illuminazione divina scenda nel corso della settimana sul popolo americano, ma non sono incline a nutrire grosse speranze, ed è un peccato, perché la serie preannunciava risvolti parecchio gustosi e per certi aspetti mi ricorda vagamente il mio Fringe, che tanto amavo.
Nell’attesa di scoprire come andrà, vi lascio con il promo del terzo episodio e vi do appuntamento alla prossima settimana.

https://www.youtube.com/watch?v=Vp6q0C3CaF8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.