L’esecutivo di FOX Networks su Bones, 24, Glee ed altri

Arrivi (24?) e partenze (Bones?) sono stati l’argomento più discusso dal Presidente del Gruppo Fox Networks e dal CEO Peter Rice durante le conferenze del tour estivo del Television Critics Association, accanto a Dana Walden e Gary Newman che avranno ufficialmente preso in mano le redini dalla fine di questo mese.

In seguito all’apertura positiva di 24 – che ha debuttato con numeri più grandi della maggioranza degli action drama precedenti – Rice sembra ammettere che ci siano delle buone possibilità per mettere in cantiere un’altra edizione. “Ho amato la stagione di quest’anno di 24” ha affermato. “Sono sempre stato un fan. Non abbiamo parlato nello specifico di un ritorno ma sono sicuro che torneremo. E’ una produzione favolosa. Quando pensi allo show, ti rendi conto che ci sono ancora molte altre storie da raccontare. Penso che dobbiamo sederci con i creatori e parlarne.”

dw11

Così come per Bones – che inizierà la sua decima stagione il 25 Settembre – Rice ha commentato, “spero che questo non sia l‘ultimo anno. E’ una serie favolosa. Si è mossa in modo splendido nel nostro programma. Contrattualmente questo è l’ultimo anno per Emily [Deschanel] e David [Boreanaz’s]..ma spero torneranno sui loro passi.”

 

 

 

Altre anticipazioni dall’esecutivo di Fox sono state:

glee-season-finale-recap-rachel

“Credo che Glee sia uno dei migliori show della storia della televisione,” ha risposto Rice quando gli è stato chiesto la motivazione sull’accorciamento della stagione finale a 13 episodi. “Ha toccato molte vite e ha permesso la discussione di svariati temi sociali. Siamo oltre i 100 episodi e sei stagioni all’attivo, e volevamo salutarlo in modo celebrativo.”

Fox ha ordinato altri 10 episodi di Mulaney, la nuova commedia di Seinfeldian, per un totale di 16 – anche se ancora deve debuttare e con all’attivo già alcune critiche sul taglio del pilot. “Ci crediamo,” ha affermato Rice. “Crediamo che abbia colto ciò che John voleva trasmettere, e una delle cose del multi-cam è che le puoi gestire con un attore al centro che possiede un modo tutto suo.”

Così come per Hieroglyph – che è stato chiuso di recente anche se avevano commissionato un’intera serie – Rice ha spiegato “era un progetto davvero ambizioso ma guardando al primo episodio abbiamo deciso che non era stato all’altezza delle aspettative che avevamo. Invece che cercare di migliorare ogni episodio al fine di sistemarlo , abbiamo deciso di interromperlo.”

“Eravamo a conoscenza della sua decisione ma non avevamo discusso se poteva o meno twittarla,” ha commentato Rice della decisione di Gordon Ramsay di annunciare il termine di “Kitchen Nightmares”. “Ci stiamo prendendo cura dei suoi show, di quelli in onda adesso e di quelli che creeremo in futuro…non credo di aver mai detto a Gordon cosa fare.”

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.