Image default
How To Get Away With Murder News

HTGAWM | Peter Nowalk ci parla delle sconvolgenti rivelazioni!

how-to-get-away-with-murder_0

#ChiHaSparatoAdAnnalise? È stato Wes – o forse dovremmo dire Christophe?

È stato Wes (Alfred Enoch) a puntare il grilletto contro Annalise (Viola Davis) nell’ultimo episodio di How to Get Away With Murder dopo che quest’ultima ha perso la sua cavolo di testa nella famosa Murder Night. Tutto comincia dopo che il padre di Asher (Matt McGorry) si impicca a causa della fuga di notizie sul caso David Allen. Facciadiculo scarica così tutte le colpe sulla Sinclair (Sarah Burns), che di sicuro non fa che peggiorare la situazione dicendogli che suo padre se l’è meritato per aver coperto la storia di Trotter Lake per poter proteggere Asher stesso. Incazzato, facendo marcia indietro, la investe in un parcheggio sotterraneo e subito chiama Bonnie (Liza Weil), che di suo chiama Annalise. Temendo che Nate (Billy Brown) possa diventare uno dei sospettati per la morte della Sinclair, per un piccolo battibecco avuto alla stazione di polizia, Annalise ha la brillante idea di incastrare Catherine (Amy Okuda), fuggita in un motel, creando una messa in scena con il ritrovamento del corpo della morta alla villa degli Hapstall mandando Frank (Charlie Weber) da Catherine per drogarla.

Piccolo problema. I Keating 4 non sono, ovviamente, per niente d’accordo su questo piano, quindi Annalise decide di tendergli una trappola: dice ad Asher che proprio loro quattro, e non Bonnie, hanno ucciso Sam (uhm, in realtà solo Wes), e dato che lei li ha aiutati a nascondere la cosa, glielo devono. Connor (Jack Falahee) e Michaela (Aja Naomi King) si ritrovano quindi costretti ad aiutare Bonnie e Asher nel trasporto del corpo della Sinclar sulla balconata per lanciarlo giù prima di fuggire. Ma Annalise nel frattempo continua con le brillanti idee: per rendere la scena del crimine ancora più credibile, dice che lei deve essere sparata. Dopo che Bonnie e Asher se ne vanno, Annalise, delirante, prega i K 4 di spararle alla gamba. Quando nessuno  si fa avanti, sfoggia il suo piano di riserva dicendo a Wes che Rebecca è morta.

Il piano funziona alla grande, al punto che Wes prova ad ucciderla, ma prima di farlo, Annalise sussurra “Christophe”. E finalmente riceviamo più informazioni sul dialogo “è lui” tra Annalise e Eve (Famke Janseen). Un flashback di dieci anni prima ci mostra un Wes ragazzino che parla con un detective dicendogli che è abbastanza sicuro che sua mamma fosse già morta quando l’ha trovata. Dietro lo specchio semi riflettente, sentiamo Eve dire, “Buon Dio, Annalise, che cosa abbiamo fatto?”

Quindi, cosa hanno fatto? Il produttore esecutivo Peter Nowalk risponde alle nostre scottanti domande.

E’ stato abbastanza folle. Quando è saltato fuori l’arco narrativo di Christophe? Avete sempre saputo che questa sarebbe stato il retroscena di Wes e Annalise?
Peter Nowalk: [Ride] No. Sapevo solo che tra loro c’era un retroscena e avevo anche una sorta di idea sul quale fosse. Ma sinceramente, non l’abbiamo inserito nel copione fin quando non lo abbiamo scritto, quindi poco prima di iniziare le riprese. Inizialmente, pensavo che avremmo aspettato qualche stagione prima di saperne di più, ma sentivo che il momento era arrivato. Questa è sempre stata la lezione che mi ha dato questo telefilm – di far prima succedere le cose per poi preoccuparmene dopo.

Siete arrivati così a Wes come colui che spara il colpo?
Nowalk: Sì. Avevamo in mente tutti. Abbiamo pensato a tutti e davvero non sapevamo chi avrebbe sparato fin quando non abbiamo scritto il copione. Stabiliamo delle mete e quando arriviamo a quel punto, non facciamo che renderlo ancora più incasinato, e per fortuna funziona. Annalise che dice a Wes di Rebecca – ecco a cosa mi riferisco. In questo modo aveva senso ucciderla dopo tutto. Ha sparato per uccidere e se non lo avesse fatto lei non avrebbe detto “Cristophe.”

Avete già delineato tutta la storia di Christophe?
Nowalk: Ci stiamo lavorando. Come ho già detto, ci poniamo delle mete. Da adesso fino alla fine della stagione probabilmente cambierà tutto. Ma su una cosa sono sicuro – la situazione non farà che peggiorare.

Cosa puoi dirci su quello che hanno fatto Annalise e Eve? Hanno ucciso sua mamma o solo coperto la situazione? Se così fosse, è stato Christophe ad ucciderla? Sembrava molto infastidito dalle domande del detective e ho sempre visto Wes come un sociopatico.

Nowalk: [Ride] Queste teorie sono proprio interessanti! È proprio questa la nostra sfida, farvi cadere nei nostri trabocchetti. Spero che riusciremo a sorprendervi. Ci sono tante cose implicite in quella scena, ma tutto dipende dall’importante che si dà alle cose. Tutto è possibile!

Era il caso della morte della mamma di Wes che Eve e Annalise dicono di aver consultato anni prima?
Nowalk: Interessante. Una giusta osservazione! In ogni caso non dirò nulla, ma vi darò la possibilità di mettere tutto insieme partendo da quel piccolo commento. Assurdo. Era quasi una cosa buttata lì. Te lo ricordi davvero?

Non volutamente. È una di quelle cose che non pensi di ricordare fin quando non succede qualcosa che te lo riporta a galla, come quella scena!
Nowalk:
Giusto. Stai seguendo la storia con molta attenzione! Mi viene da dire che tutto avrà un senso.

Quando scopriranno gli altri che è stato Wes a sparare Annalise?
Nowalk:
Beh, Laurel (Karla Souza) ha assistito alla scena. Mi viene da dire che queste cose vengono sempre a galla prima o poi. Sappiamo che [i Keating 4] si troveranno tutti insieme in macchina dopo, e Connor e Michaela sanno cosa Annalise gli ha chiesto di fare.

Gli altri scopriranno di Christophe? Laurel ha sentito Annalise sussurrare “Christophe”?
Nowalk:
Questa è un’altra domanda a cui daremo risposta quando ritorneremo a febbraio. Stai facendo tutte le domande giuste, ma non posso darti nessuna risposta altrimenti addio sorpresa!

Annalise sembrava una pazza in quella scena. Cosa c’è dietro quel gesto? Disperazione data dal poco tempo, o dalla grandezza di ciò che doveva fare?
Nowalk: Esatto. Penso che fosse estremamente disperata. E che stesse seguendo alla perfezione il suo piano. Non so esattamente che parola utilizzare. Era davvero molto sopraffatta. Ci sono una serie di cose accadute nel suo passato che ad un certo punto avrebbero fatto crollare chiunque. In questi momenti cercheresti una scappatoia, ma non penso che quello [la sua reazione] sia un buon modo per farlo. Credo che fosse semplicemente stanca di tutto.

Inizialmente, quando Annalise fa quella telefonata sulla Sinclair e la telecamera le ruota intorno, credevo avesse deciso finalmente di finirla con questa storia. Ma quando saltano fuori i segreti sulla morte di Sam e di Rebecca si è mostrata molto subdola e quindi ho realizzato stesse invece facendo la cosa opposta. Sta solo facendo incazzare altre persone.
Nowalk:
Già, sta facendo tutt’altro che andare avanti. Credo che stia agendo senza pensare alle conseguenze. E credo che sia ciò che la rende così geniale, e adoro guardarla e scrivere su di lei. È molto intelligente e si ritrova nel bel mezzo di una guerra. Sta solo creando la sua posizione.

È stato un gran peccato vedere Asher uccidere la Sinclair. Lui era uno dei pochi, se non l’unico, con una coscienza ancora pulita.
Nowalk: [Ride] Diciamo pulita, se non conti Trotter Lake! In Snatched mi è sembrato molto convincente che qualcuno possa investire volutamente qualcun altro. L’ho visto fare in quella serie e niente, è successo! Parliamo di personaggi che fanno qualcosa  che non è proprio da loro e dicono che non sanno cosa gli sia preso in quel momento e che è semplicemente accaduto. Asher aveva tutte le motivazioni di questo mondo. Pensa che quella donna gli abbia rovinato la vita e adesso che suo padre è morto sua madre lo odia, e la Sinclair ha peggiorato la situazione dicendogli quelle brutte cose. Sono d’accordo sul fatto che sia un gran peccato, e sarà un peccato il fatto che dovrà poi affrontare la situazione.

Quando vedremo il resto della scena alla stazione di polizia?
Nowalk:
Lo vedremo quando la serie ritornerà e capiremo quello che sta accadendo. Sta confessando? Era parte del piano? Niente ha a che fare con niente?

Come sarà la relazione tra Asher e Bonnie adesso? E’ corsa subito in suo aiuto proteggendolo e ora lui è a conoscenza del fatto che non sia stata lei ad uccidere Sam, ma ancora non sa che invece ha ucciso Rebecca.
Nowalk:
L’ultima cosa che le ha detto è stata, “Non riuscirò più a vederti allo stesso modo.” Penso che valgano davvero queste parole. Anche se lei era davvero lì per lui. Non significa forse che sono innamorati? Non penso sia la stessa cosa.

Come saranno gli ultimi sei episodi? Avete ancora il caso Hapstall, il procuratore è morto, l’avvocato della difesa è stato sparato, Annalise sa di Christophe…
Nowalk:
[Ride] Un bel po’ di cose. Il mio scopo è quello un’immersione ancora più profonda nei personaggi e cambiare le loro dinamiche, e farvi apprendere le storie di alcuni di loro. È il nostro modo di mostrarvi come i personaggi siano diversi tra di loro. C’è molto da affrontare con Wes e Annalise. Lui ha molte domande da farle. Credo proprio che si senta molto in colpa per ciò che ha fatto. Adesso tutto è cambiato. Non penso che lei riuscirà ad occuparsi di lui allo stesso modo.

Devo dedurre che vedremo ancora Eve.
Nowalk:
Sì. Ne sono felice perché adoro la Famke, la quale è disponibile a rimanere ancora un po’ con noi.

C’è qualche possibilità che i Keating 5 rimangano uniti come prima dopo tutto questo? Asher sembra già un estraneo, mentre Connor e Michaela si sono avvicinata per la paura che hanno provato.
Nowalk: O forse la cosa li legherà ancora di più? Adesso vedono un nemico comune in Annalise. Ora possono davvero rimanere uniti. Il loro legame sarà ancora più forte adesso.

Mi è piaciuto quello che Bonnie ha detto a Frank sulla faccenda del proteggersi, ma in realtà sono diventati quelli da cui gli altri devono proteggersi.
Nowalk: Penso che arrivati a questo punto siano davvero loro quelli dal quale gli altri debbano proteggersi. [Ride] È una cosa molto interessante per me. Se fossero da soli, probabilmente a questo punto avrebbero già rinunciato a tutto, ma l’idea del gruppo e del supporto che ne segue li permette di andare avanti e di non pagare per i loro peccati.

Ora che Wes sa che della morte di Rebecca, comincerà ad investigare per trovare il suo corpo? Vedremo di nuovo Levi?
Nowalk: Wes per noi  – e per il pubblico – è una testa dura. Di sicuro vuole saperne di più su Rebecca. Sappiamo già quanto fu determinato nelle ricerche quando risultava ancora scomparsa. Ora che sa è morta, di sicuro vorrà un corpo. Levi sarà uno dei tanti che potrebbero complicare le cose più avanti. Philip un altro. Era proprio davanti la villa del cavolo!

Avete già un’idea di come finirà la stagione oppure è una situazione da giorno-per-giorno?
Nowalk: Sì e sì. Abbiamo dei programmi, ma per noi, è sempre un aggiungere la ciliegina sulla torta, sono molto aperto a nuove idee. Procediamo episodio per episodio. Diventerà tutto frenetico e folle. So che lo dicono tutti gli sceneggiatori, ma finora abbiamo seguito l’istinto e ce l’abbiamo fatta. Per fortuna gli spettatori sono presi da questi nuovi misteri. Penso che tutti aspettavano di conoscere la verità su Annalise e Wes già da un po’, quindi stiamo finalmente per rivelarla.

How to Get Away with Murder ritornerà giovedì 11 febbraio su ABC.

Related posts

Annunciato il cast dell’adattamento de ‘The Casual Vacancy’ di J.K. Rowling

Meta

Station 19 | Il trailer esteso dello spinoff di Grey’s Anatomy

Stella

Once Upon a Time | Amy Manson parla del futuro di Merida

FeFraise

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv