How to Get Away With Murder | Cast e produttori parlano della seconda stagione

E’ stato un primo anno da ricordare per gli studenti di legge e i loro professori della Middleton University in How to Get Away With Murder – specialmente quando l’anno ha incluso una ragazza morta, l’omicidio del marito della professoressa, una lotta con questo uomo per coprire le tracce e il trovare un altra ragazza morta nel seminterrato.

Il cast e i produttori si sono ritrovati giovedì per celebrare la prima stagione del drama di ABC al panel di Television Academy. Al Q&A hanno partecipato la protagonista Viola Davis (Annalise Keating), il creatore della serie Peter Nowalk e le co-star Alfred Enoch (Wes Gibbins), Karla Souza (Laurel Castillo), Charlie Weber (Frank Delfino), Billy Brown (Nate Lahey), Marcia Gay Harden (Hannah Keating) e Tom Verica (Sam Keating), così come i produttori Betsy Beers (Grey’s Anatomy, Scandal) e Bill D’Elia (Boston Legal, Judging Amy).

Con la talentuosa attrice di Shondaland Debbie Allen come moderatrice del panel, il cast e i produttori hanno condiviso i loro pensieri suoi momenti più belli della prima stagione e hanno dato qualche anticipazione sulla seconda.

  1. Davis non pensa che Annalise sia una buona professoressa.“Ho avuto questi professori alla Julliard che pensavano di essere professionali, ma portavano in classe tutti i loro problemi personali,” ha detto Davis. “Ho avuto insegnanti aggressivi e ho voluto che Annalise fosse una così. Una di quelle insegnati che quando entrano in classe è anche umana e ha i suoi momenti.”
  1. Annalise e i suoi studenti saranno per sempre nella stessa orbita.Mentre Nowalk è stato riservato parlando dei nuovi arrivi per la seconda stagione, ha assicurato i fan che il gruppo centrale di studenti non andranno in secondo piano. “Annalise ha avuto molti studenti che hanno lavorato per lei. Nessuno di loro le ha ucciso il marito,” ha detto Nowalk. “Quindi queste persone hanno un legame che i vecchi studenti non hanno avuto.”
  1. Nowalk non sapeva che Frank ha ucciso Lila fino a poco prima dell’ultimo episodio – e Weber pensava che Frank moriva.“Dobbiamo sorprendere noi stessi. Se so cosa succede, tutti voi lo sapete,” ha detto Nowalk, che ha passato molti mesi indeciso tra Sam e Rebecca. “Una cosa che ho imparato da tutto ciò è che se non riesco a scriverlo allora è sbagliato. Un’altro autore è venuto da me con questa idea di Frank e il mio cervello è esploso di idee.”

    All’inizio, però, Weber pensava che il suo cervello potesse esplodere in modo più letterale, ricordando di aver ricevuto una telefonata da Nowalk appena prima della lettura del copione del finale. “C’è stato un silenzio di cinque secondi e quando sei in uno show che parla di omicidi, ho visto tutto passarmi davanti agli occhi,” ha ricordato Weber prima di sapere cosa sarebbe successo in realtà.

  1. La maggior parte dei copioni sono stati scritti all’ultimo momento, e agli attori andava bene così. E la storia di Cicely Tyson? È stata un’idea di Davis.D’Elia ha apprezzato lo show per la grande collaborazione tra attori e autori, mentre Nowalk ha rivelato che l’episodio su Tyson è stata un’idea di Davis. Davis ha scherzato dicendo, “E’ vero. Non volevo dirlo per non rubarvi il merito.”
  1. Una cosa pianificata dall’inizio? La scena scioccante della parrucca.“Prima di ottenere il ruolo, ho detto a Shonda, Pete e Betsy, ‘Ascoltate, non accetto il ruolo se non posso togliere la parrucca,” ha detto la vincitrice del SAG Award Davis. “Una delle ragioni per cui ho smesso di guardare la TV è che non mi vedo. Vedo tante donne sexy, forti, fredde, con bellissimi capelli e un trucco leggero, loro dicono che non sono truccate, ma lo sono. Volevo vedere una vera donna in TV. Volevo vedere chi siamo prima di uscire dalla porta di casa con una maschera. Quel semplice momento è diventato molto potente alla fine perché si vedeva il privato di una persona in pubblico, che è assolutamente il fondamento di ciò che facciamo come artisti.”
  1. Annalise non è “sexy” e a Davis va bene così.Davis ha scelto un approccio particolare per sentirsi “sexy” durante le scene d’amore dello show. “Ho scelto di togliere la parola ‘sexy’ dal mio vocabolario e sostituirla con ‘sessuale,’” ha spiegato Davis. “Come attrice, quando faccio scene di sesso, provo non pensare a rendere la scena bella perché, per tutti quelli che hanno fatto sesso, non è bello da vedere. Ma come si fa a fare delle scene di sesso non belle in TV? È molto scomodo.”
  1. D’Elia ha detto che Verica “una volta ha diretto quasi un intero episodio di Scandal con il trofeo di HTGAWM in testa.”Oltre a recitare in Murder, Verica è un regista di Scandal. Il doppio lavoro è interessante, e Beers ha ricordato quelle volte in cui Verica dava ordini mentre aveva ancora addosso il sangue finto. Prima di sapere dei due lavori di Verica, Brown, ha ricordato, “Tom si sedeva a fianco a me alla lettura dei copioni e arrivava sempre in ritardo, andava e veniva, e ricordo che pensavo, ‘Questo è un cretino.’”
  1. La relazione tra Connor e Oliver – e la bomba HIV – sarà una parte significativa della seconda stagione.Assente al panel, Jack Falahee (Connor Walsh), protagonista della relazione con Oliver (Conrad Ricamora) che nel finale si è scoperto essere positivo all’HIV.

    “Il nostro obiettivo è quello di gestire la situazione in un modo realistico e dare una rappresentazione a un’intera comunità di persone di cui non si parla in TV da un bel po’,” ha detto Nowalk, rivelando che i produttori stanno sperando di poter lavorare con GLAAD per aiutarli con la storia. “Oliver e Connor sono molto importanti per me e hanno un’enorme fanbase. La loro relazione avrà un ruolo importante nella secondo stagione.”

  1. Un nuovo personaggio arriverà nella seconda stagione.Nowalk è stato molto attento a non rivelare troppo ma ha dato un’anticipazione sulla seconda stagione: “Incontreremo un nuovo personaggio che avrà un grande ruolo nella vita di Annalise.”
  1. La struttura della serie rimarrà uguale.“Non ci sono regole nel nostro show, ed è fantastico,” ha detto Nowalk. “Possiamo mostrare flashback, possiamo andare avanti, possiamo raccontare la storia in modo lineare. Voglio mantenerla fresca.”

How to Get Away With Murder torna in autunno, su ABC.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.