Arriva la serie tv basata su The Last Of Us dal produttore di Chernobyl

Serie TV Telefilm

Arriva su HBO la serie tv basata su The Last Of Us dal produttore di ChernobylHBO sta lavorando ad una serie tv adattamento del famoso videogioco The Last of Us. Il titolo survival/horror, una popolare esclusiva Sony, è stato rilasciato per PlayStation 3 nel 2013 (rimasterizzato per PS4 un anno dopo) e segue le vicende del contrabbandiere Joel, la cui missione è trasportare e proteggere l’adolescente – e potenziale cura per una mortale pandemia – Ellie attraverso una versione post-apocalittica degli Stati Uniti. The Last of Us ha venduto 1,3 milioni di copie nella sua prima settimana ed è stato il più grande lancio di un gioco del 2013. Nel 2018 aveva venduto oltre 17 milioni di copie su PS3 e PS4.

Lo sviluppatore Naughty Dog è in procinto di rilasciare The Last of Us Part II il 29 maggio, dopo aver posticipato la data di uscita inizialmente prevista per il 21 febbraio. Il nuovo gioco riporterà in scena Joel ed Ellie, così come altri personaggi a noi noti. Il secondo capitolo è collocato cinque anni dopo il primo, con la suddetta coppia che aveva preso residenza tra gli altri sopravvissuti a Jackson, nel Wyoming, prima di un violento accadimento che spinge Ellie a partire per un nuovo viaggio. Il titolo è stato sviluppato nel 2014, subito dopo l’uscita della versione rimasterizzata del primo gioco.

Secondo THR, lo sceneggiatore e produttore della miniserie della HBO, Chernobyl, Craig Mazin, sta collaborando nuovamente con HBO per l’adattamento di The Last of Us a serie TV, una coproduzione tra Sony Pictures Television e PlayStation Productions. Mazin è entrato come sceneggiatore e produttore esecutivo nell’adattamento del videogioco di Neil Druckmann, che ha lavorato come sceneggiatore e direttore creativo per il primo gioco. Il presidente di Naughty Dog, Evan Wells, e Carolyn Strauss, ex presidentessa della divisione intrattenimento della HBO e produttrice esecutiva di serie come Game of Thrones e Luck, produrranno anche quella che sarà la prima serie TV di PlayStation Productions.

Druckmann ha confermato che lo show sarà incentrato sui personaggi Joel ed Ellie. Ha anche affermato di essere entusiasta di lavorare con Mazin, che è uno dei suoi autori preferiti, sebbene inizialmente fosse contrario a un adattamento di The Last of Us. Mazin, a sua volta, ha valutato Druckmann come “il miglior narratore che lavora nel settore dei videogiochi“. È stato riferito, inoltre, che il produttore di Chernobyl è un avido giocatore di The Last of Us e ha rivelato di aver sognato di lavorare su un adattamento del gioco per anni.

Avere la possibilità di adattare questa straordinaria opera d’arte è stato il mio sogno per anni, e sono così onorato di farlo in collaborazione con Neil.

A giudicare dal tam tam che si è creato sui social media in relazione alle serie TV basata su The Last of Us, i fan sono decisamente soddisfatti dello sviluppo, anche se, dato il notevole successo del videogame (che ha vinto numerosi premi “Game of the Year”) non c’era dubbio che un adattamento sarebbe stato ben accolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.