Hannibal | Bryan Fuller sullo scioccante finale della seconda stagione

Hannibal - Season 2[ATTENZIONE: Il seguente articolo contiene spoiler importanti sul finale della seconda stagione di Hannibal. Leggete a vostro rischio.]

 

Beh, è stato proprio sanguinosamente perfetto.

Anche se il personaggio protagonista di NBC Hannibal a volte sembra un personaggio di supporto per gli scopi del personaggio di Hugh Dancy, Will Graham, il finale della seconda stagione ha ricordato a tutti chi sia la vera star dello show. Anche se Will e Jack (Laurence Fishburne) hanno eseguito il loro piano elaborato per portare Hannibal (Mads Mikkelsen) in una trappola così come avevano sperato, alla fine il senso dell’odore sovrumano del Dr. Lecter gli ha messo il coltello dalla parte del manico.

Quando Will si è incontrato con la non-morta Freddie Lounds (Lara Jean Chorostecki) prima di dirigersi all’ufficio di Hannibal per aiutarlo a distruggere le note su tutti i suoi pazienti, Hannibal ha colto l’odore della rossa ficcanaso e immediatamente si è reso conto di essere stato ingannato. Hannibal però è stato al gioco mentre Will continuava a lottare con la possibilità di tradirlo davvero.

Quando Kade Purnell (Cynthia Nixon) ha staccato la spina all’operazione segreta di Jack e Will, Jack ha consegnato distintivo e pistola e si è diretto dritto a casa di Hannibal. Quando Alana (Caroline Dhavernas) ha informato Will dei fatti, l’uomo ha avvertito Hannibal che Jack stava arrivando, ma invece di scappare, Hannibal ha deciso di rimanere e lottare, e così è iniziata la sanguinosa lotta che ci era stata anticipata all’inizio della stagione.

Ma c’erano ancora molte sorprese in arrivo. Quando Alana si è presentata a casa di Hannibal per salvare Jack, Hannibal le ha offerto la possibilità di vivere, ma quando lei ha premuto il grilletto della sua pistola (vuota, grazie ad Hannibal), lui l’ha seguita al piano di sopra, dove ha incontrato nientemeno che la molto viva (a parte la mancanza di un orecchio) Abigail Hobbs (Kacey Rohl)! Abigail sembrava spaventata – fin quando non ha spinto Alana fuori dalla finestra del secondo piano.

Quando Will alla fine è arrivato, anche lui è rimasto scioccato nel vedere Abigail, il che ha permesso ad Hannibal di arrivare dietro di lui ed eviscerarlo con un coltello di linoleum come accade in Red Dragon. Hannibal ha spiegato che voleva sorprendere Will portando Abigail nel loro viaggio, ma dopo il tradimento di Will, Hannibal ha invece tagliato la gola di Abigail davanti a lui solo per punirlo.

Quindi, con Jack, Alana, Will e Abigail che stanno dissanguando in casa sua, Hannibal se ne va e, nella sequenza post titoli di cosa, alla fine lo vediamo su un aereo diretto in Francia con… la sua ex strizzacervelli Dr.ssa Du Maurier (Gillian Anderson)! Bedelia ha lavorato con Hannibal per tutto il tempo? E chi sopravviverà al bagno di sangue di Hannibal? TVGuide.com ha chiacchierato con il produttore esecutivo Bryan Fuller, che ha anche parlato di un reboot importante per lo show nella stagione 3.

Sapevamo sin dall’inizio della stagione che la lotta Jack-Hannibal sarebbe arrivata. Quanto del resto del finale avevate già programmato così presto?
Bryan Fuller: Sapevo di volere che Hannibal distruggesse il resto del cast e poi facesse cadere il microfono e lasciasse il palco [Ride]. L’obiettivo principale era quello. Davvero, volevamo dimostrare quanto Will avesse ferito Hannibal. Quella è stata una motivazione importante per l’intero finale: Doveva essere una brutta rottura. Doveva essere il terribile destino verso cui tutti si stavano dirigendo perché avevano osato avere un rapporto con Hannibal Lecter pensando di essere più furbi di lui.

Ero scioccato di quanto mi dispiacesse per Hannibal. Sembrava davvero col cuore spezzato.
Fuller: Quando annusa Freddie Lounds su Will Graham, la performance di Mads ha un forte impatto in quel momento, perché Hannibal era stato effettivamente convinto. Il piano di Will aveva avuto successo; aveva assolutamente sedotto Hannibal Lecter. E quindi una parte di Hannibal pensa “Mi hai ingannato e io te l’ho permesso”. L’altra parte era solo la devastante perdita di un’amicizia.

Eppure, è sembrato che Will abbia cercato di avvertire Hannibal che Jack stava arrivando. Will aveva davvero tradito Hannibal?
Fuller: Onestamente, Will non sapeva cosa fare dopo in termini di chi avrebbe tradito e chi avrebbe salvato. Penso che potesse vedere un mondo in cui avrebbe permesso ad Hannibal di fuggire, e c’è un mondo dove avrebbe potuto vederlo in prigione. Quando Will chiama Hannibal per dire “Lo sanno”, in parte era per chiudere il cerchio con il primissimo episodio della serie e crea dei momenti in parallelo. Ma anche per Will, poteva significare due cose, che non capiremo davvero con assoluta chiarezza fino alla terza stagione. Da un lato, poteva essere esattamente come sembra, lui che chiama il suo amico per avvertirlo dei problemi in arrivo. O poteva essere che Will avesse chiamato e  detto ad Hannibal “Lo sanno” perché voleva che Hannibal andasse via prima che Jack arrivasse perché era preoccupato per la sicurezza di Jack. Volevamo davvero abbracciare l’idea che il pubblico non debba sapere a questo punto le vere intenzioni di Will Graham perché abbiamo ancora qualche colpo da assestare – o da non assestare – nella stagione 3.

Il primo enorme shock nell’episodio è stata la rivelazione che Abigail è ancora viva!
Fuller: In origine Hannibal sarebbe dovuto andare via con Abigail Hobbs. Quando abbiamo iniziato a parlarne, abbiamo detto, “Oddio, abbiamo riportato Miriam e riporteremo il Dr. Chilton — non è troppo?” Così abbiamo pensato, “Bene, riportiamola e poi uccidiamola sullo schermo!” [Ride]

Dov’è stata tutto questo tempo? E c’era qualcosa di più oltre il fatto che Hannibal l’abbia tenuta in vita per fare una sorpresa a Will?
Fuller: [Nella prima stagione] quando Hannibal le stava accarezzando la guancia ed era presumibilmente sul punto di tagliarle la gola, le dice “Mi dispiace di non averti potuto proteggere in questa vita”, il che vuole dire che doveva plasmargliene una nuova. La sua precedente identità doveva scomparire. Probabilmente ha tenuto Abigail nella stessa casa sul mare dove ha tenuto Miriam Lass per tutti questi anni, e penso che si basasse tutto su questo concetto “Ancora una volta sto per prendere qualcuno che ha la capacità di essere una vittima nella sua situazione e trasformarlo nel suo stesso campione”. Si basa sul far riavere ad Abigail la sua vita – o prendere una vita. Hannibal si è sentito sinceramente responsabile per ciò che è accaduto ad Abigail. Ha chiamato suo padre e gli ha detto “Lo sanno” e le ha cambiato inesorabilmente la vita.

Hannibal ha fatto spingere Alana giù dalla finestra da Abigail a causa dei suoi sentimenti per la donna?
Fuller: La cosa buona nel mandare Abigail è che coglie Alana completamente di sorpresa e l’elemento sorpresa è la sua rovina. Alana aveva una pistola, aveva altri proiettili e senza l’entrata in scena di Abigail, probabilmente avrebbe finito Hannibal in qualche modo. Quindi Hannibal dice, “Vai lì dentro e buttala dalla finestra. Questo è ciò che devi fare per poter continuare il percorso che abbiamo stabilito per la tua vita”. Non penso che Abigail fosse a suo agio con tutto ciò. Era terrorizzata e riluttante a farlo ma ha dovuto. Come risultato, la sua fiducia in Hannibal ha iniziato a venire meno.

E poi Abigail è stata una sorpresa anche per Will, anche se non nel modo in cui originariamente voleva Hannibal.
Fuller: E’ così romantico! Un gesto davvero romantico. [Ride]

Eviscerare Will e tagliare la gola di Abigail è stato decisamente meno romantico. Voleva soltanto fare del male a Will il più possibile?
Fuller: Assolutamente. [Lui sta dicendo] “Questo è il mondo che avremmo potuto avere insieme e sarebbe stato bellissimo. E tu hai rovinato tutto.”

E’ davvero la fine della loro relazione? Will vede effettivamente morire il cervo…
Fuller: Il cervo ha sempre rappresentato la connessione tra Will Graham e Hannibal Lecter. Will ha iniziato a vederlo dopo essere stato esposto la prima volta all’omicidio di Hannibal, Cassie Boyle impalata alla testa di cervo nel campo. E’ sembrato, in quel momento, che la relazione che avevano fosse morta. Qualunque cosa ci sia dopo tra loro sarà un inferno del tutto nuovo. … In qualsiasi relazione, quando ti arrabbi e poni fine a una relazione in maniera drammatica, più tardi potresti pensare “Oh, quasi quasi mi manca.” [Ride] L’ossessione ci sarà sempre in entrambi i versi tra questi due gentiluomini.

Ammesso che Will sopravviva!
Fuller: Rimarremo fedeli all’accaduto del romanzo con Will ed Hannibal e l’esito è molto scontato.

E gli altri? Ce la faranno anche loro?
Fuller: Ci sarà un impatto dovuto a ciò che è accaduto. Possiamo dire con sicurezza che non tutti sopravvivono. Tutti quelli che sono lì potrebbero star esalando i loro ultimi respiri. Non andrà bene per tutti.

Nel frattempo Hannibal scappa in Francia… con la Dr.ssa Du Maurier! E’ sempre stata complice?
Fuller: Le risposte al perché esattamente Bedelia Du Maurier sia sull’aereo per la Francia con Hannibal Lecter fanno tutte parte del primo episodio della stagione 3, che essenzialmente farà da nuovo pilot per una nuova serie perché sarà tutto diverso.

Vedremo molto più spesso Bedelia la prossima stagione ora che l’altro show della NBC di Gillian Anderson è stato cancellato?
Fuller: E’ una donna molto occupata. Ma se potessi scegliere, sarebbe series regular nella terza stagione.

Hai detto ch la prossima stagione sarà diversa. Significa che sposterete di più il punto di vista su Hannibal?
Fuller: La stagione 3 sarà molto divertente perché prenderà diversi elementi dal romanzo Hannibal Rising e il romanzo Hannibal e li mescolerà insieme come parte della spinta della stagione. Sarà divertente imbastardire due romanzi in una specie di stagione di Frankenstein. Preparatevi perché cambieremo significativamente la storia delle origini di Hannibal da Hannibal Rising.

Originariamente avevate pianificato che determinate stagioni dovessero seguire determinati libri. Il piano è sempre quello o avete abbandonato quella timeline?
Fuller: I libri non saranno necessariamente in ordine sequenziale. Prenderemo alcuni elementi di ognuno di essi tranne Il Silenzio degli Innocenti nella prossima stagione. La mia speranza è che non solo avremo una storia di Hannibal completamente diversa nella terza stagione, ma che incontreremo alcuni di quei grandi personaggi come Francis Dolarhyde e Lady Murasaki e di intrecciarli in quel mondo in un modo unico.

Sai quando lo show tornerà o quando sarete di nuovo in produzione?
Fuller: Martedì ci sarà il meeting. Spero di iniziare la produzione un po’ più tardi quest’anno perché abbiamo avuto poche settimane nella stanza degli sceneggiatori prima di iniziare a girare ed è stato difficile tenere il passo. Spero avremo un po’ di tempo in più nella stanza degli sceneggiatori perché questa stagione è così diversa ed è un distacco strutturale importante dalle prime due stagioni, quindi voglio assicurarmi di averci riflettuto molto bene.

Quali parti della struttura cambieranno di più? L’ambientazione? Il format sul caso della settimana?
Fuller: La struttura di base che ruota intorno all’FBI sarà meno prominente nella stagione 3 — almeno per la prima parte della stagione.

Non sembra essere un buon presagio per la sopravvivenza di Jack! E Laurence Fishburne ha un ruolo ricorrente in una nuova sitcom della ABC.
Fuller: Laurence è anche lui un uomo molto impegnato. Una delle domande di questa stagione è: Alana e Jack sopravviveranno? E Abigail Hobbs? Queste sono cose che verranno rivelate molto lentamente all’inizio della stagione 3.

Allora quando prima hai detto che qualcuno non ce la farà, stavi includendo anche Abigail? Pensavo che fosse già morta.
Fuller: Parlo di tutti quelli che stanno morendo in quella casa. E non vuol dire che potrebbe morire solo una persona.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.