Grey’s Anatomy | Recensione 9×22 – Do you believe in magic

Greys-Anatomy-9x22-Tea-Party-624x351

Questo episodio, secondo il mio parere, è stato uno dei migliori in una stagione piena di casi medici interessanti. Inoltre credo ponga le premesse per il finale di stagione che si avvicina.

Il primo caso è quello di Kayla Wayne, 32 anni, che arriva al Grey Sloan Memorial dopo essere stata quasi tagliata a metà con una motosega durante un trucco di magia. E pensare che ero convinta che si usassero seghe finte! Comunque di lei si occupano Meredith, Ross e Richard, che ancora sta sostituendo la Bailey. La donna è ovviamente molto grave, infatti, nonostante a fine episodio sia ancora viva non ci è dato sapere se guarirà.

C’è poi il caso di Kimmy di cui si occupa April. La ragazza è arrivata con forti dolori allo stomaco e due amiche ubriache poiché stavano festeggiando i suoi 21 anni. Quando comincia a vomitare sangue April, insieme ad Avery la opera e le viene ricostruito lo stomaco distrutto da un cocktail a base di azoto liquido. Penso che da ora in poi chiederò gli ingredienti di ogni bevanda che ordinerò!! La cosa più bella è vedere di nuovo la mia coppia preferita insieme, anche se solo per pochi momenti.

Terzo caso è quello di Derek, Brooks e Alex e si tratta di una bambina con la sindrome di MoyaMoya. L’operazione va al meglio e Derek è dolcissimo con il suo fratellino pestifero dicendo che ha messo della magia nella testa della sorella, e che per questo gli conviene trattarla bene.

Ultimo, ma non meno importante, è Ethan, che continua a vivere in ospedale aspettando che il padre si risvegli. Owen si è molto affezionato a lui e riesce a convincerlo ad andare dalla nonna per riposare un po’. Peccato che dopo poco il bimbo torni per un’overdose di sonniferi. Ovviamente Ethan si salva e Cristina grazie a lui ha un’idea per svegliare il padre, anche se non funziona. Tuttavia sarà la stessa Cristina a ricordare al bambino che loro non si sono arresi, e non dovrebbe farlo nemmeno lui.

Grey's Anatomy 9x22

Infine eccoci al tasto dolente: la dottoressa Bailey. E’ ancora molto scossa dall’accaduto e si rintana nel laboratorio senza voler parlare con nessuno. Callie, che comincia a starmi un po’ sulle balls, le sta dietro come una bambina e non sa far altro che dare la colpa ad Avery perché crede che Miranda li odi. Callie sveglia! Non sei al centro del mondo! La Bailey ha i suoi demoni da combattere e di certo non gli importa nulla di te! Alla fine è Richard che risolve la situazione chiamando l’unica persona che può aiutarla: Ben. Lui si precipita e Miranda finalmente può sciogliersi tra le braccia del marito e sfogare la sua frustrazione. Speriamo che si riprenda, non posso pensare a Grey’s Anatomy senza di lei!

Ora arriviamo alla parte succulenta della puntata: la vita privata dei nostri dottori.

Arizona conosce la dottoressa Boswell (Hilarie Burton), che la deve aiutare in un caso complicato su un neonato. La nostra dottoressa bionda rimane davvero affascinata dalla nuova arrivata, e come darle torto! Peccato che nella realtà i dottori non siano tutti così fighi!!!

Grey's Anatomy 9x22

Avery dimentica di chiamare la sua tirocinante per ben 11 giorni e quando sembra che si stiano lasciando lui la bacia, io credo solo per farla stare zitta… io lo rivoglio con April!!!

Inoltre Alex, che per tutta la puntata è stato depresso per Jo, alla fine se la ritrova sotto casa con la faccia pesta. Probabilmente è stato il suo fidanzato ostetrico che non sa affrontare il suo passato. Nel caso Alex lo picchierà a sangue e lui se ne andrà a New Orleans a fare altro.

Dunque ricapitolando:  Miranda supererà lo shock di essere stata infetta? Alex ammazzerà di botte il fidanzato di Jo? Cristina si farà convincere ad avere un figlio per far contento Owen? Magari proprio adottando Ethan? Il figlio di Meredith e Derek nascerà senza problemi? E poi Arizona tradirà Callie con la nuova dottoressa?

Speriamo di avere presto delle risposte, il finale si avvicina ed io non ci ho ancora capito nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.