Image default
Grey's Anatomy Recensioni

Grey’s Anatomy 14×19 – Qualcuno fermi Krista Vernoff

Mi sento quasi RIPETITIVA ogni volta che inizio a scrivere una nuova recensione, ma arrivati ormai al diciannovesimo episodio di questa quattordicesima stagione tutto ciò che posso fare è gridare un semplice, ma efficace: AIUTO.

Non penso di aver mai avuto tanta difficoltà a restar concentrata per quaranta minuti di Grey’s come ultimamente, forse siamo tornati indietro ai terribili livelli di metà S13 o forse semplicemente son diventata intollerante per tutto ciò sia scritto da Krista Vernoff ma io non posso vedere ogni settimana puntate di NULLA cosmico con giusto due/tre nuovi spunti per il futuro. Non posso davvero tollerare di arrivare alle ultime due puntate, dove ci sarà il gran botto finale con degli episodi quanto meno interessanti, senza aver più visto qualcosa di MERITEVOLE.

Esattamente, non saprei nemmeno di cosa parlare dato che tutte le storyline mi paiono senza capo ne coda in un turbinio di no sense che va avanti da tanto. Ma il contest medico? Lo sviluppo dei progetti di ogni singolo gruppo o persona partecipante? MA NO, BUTTIAMOCI SCENE JAGGIE A VALANGA. Questa storyline per Webber lo porterà da qualche parte o è solo studiata per tenerlo impegnato per un po’? Possibile che abbiano esaltato e scritto velocemente una storia d’amore per DeLuca e la Bello per poi mandare via quest’ultima alla benemeglio e in meno di 40 minuti? Io resto veramente PERPLESSA.

E davvero spero per loro che Kimmy torni in ospedale, perché se anche quella storyline dovesse rivelarsi un vicolo cieco penso che potrei urlare qualcosa di meno educato di un semplice aiuto. Forse le scene di Alex son le poche che salvo in questa puntata, i suoi dialoghi e discorsi con Jo, quella che sembra UNA CRESCITA per la coppia, una sorta di svolta per i personaggi, se solo decidessero a dar loro più spazio e attenzione.

 

Altro personaggio che salvo è la Bailey, che questa settimana si va valere e si mette un po’ in luce difendendo, come sempre, i suoi medici e allo stesso tempo andando probabilmente a salvare una vita o quanto meno prevenire che qualcosa di molto grave possa accadere in futuro.

Il resto sinceramente è un grandissimo MEH, Arizona ormai viene inquadrata solo in vista della sua ormai non troppo lontana uscita che probabilmente (io spero) sarà insieme a Carina e in qualche località assai diversa da Seattle. E per quanto negli ultimi anni questo personaggio sia stato bistrattato io davvero non riesco a immaginare come potrò continuare a sorbirmi questo supplizio senza vedere quel raggio di sole settimanale.

 

 

Meredith la diamo per non pervenuta, ormai più di 10 minuti a puntata è impossibile vederla e a sto giro mi sento di bocciare anche April, non perché abbia fatto qualcosa di male o la recitazione di Sarah non sia stata impeccabile, ma perché la strada che vogliono imboccare mi disgusta. Perché se April tornasse da Matthew (che preferisco sicuramente ad una possibile morte nel finale, SIA CHIARO) sarebbe come ANNULLARE tutto il percorso portato avanti dai Japril in questi anni. Sarebbe come dire “quello tra April e Jackson è stato uno sbaglio in attesa che la donna tornasse dal suo destino” ed è una cosa che mi fa PENA. Se hanno studiato o pensano di studiare questa cosa solo per tenersi quell’oscenità dei Jaggie allora stanno chiaramente prendendo un granchio, ma se questo è allo stesso tempo l’unico modo alternativo ad una morte dolorosa a malincuore dovrò accettarlo.

Quanto meno April non ha fatto o farà la fine di Jackson, un personaggio che un tempo apprezzavo davvero tanto e ora è solo l’ombra di se stesso, con lo spessore di un foglio di carta velina. Ma ve lo immaginate Jackson che senza nemmeno INFORMARSI sul perché di questa clausola di non divulgazione o qualunque cosa fossa decide di annullare il precedente operato del nonno in neanche 5 minuti? DAI, MA SERIAMENTE? Con tutti i soldi in ballo non si è fermato nemmeno un attimo a pensare che forse sarebbe stato meglio leggere almeno di cosa si trattasse? Nah, andiamo a rincorrere Maggie con una sorta di tira e molla che non ha coinvolto NESSUNO e una scena finale che ho dovuto guardare con la mano davanti agli occhi.

E so cosa magari state per dire, se non ti piace più la serie smetti di guardarla no? E vi giuro che questa è la mia politica per qualsiasi telefilm, non avendo più il tempo di passare le serate incollata al computer come una volta. Ma sono cresciuta con Grey’s Anatomy, ho passato circa 12 anni della mia vita a guardarlo, e per quanti personaggi abbia perso durante il cammino non riesco davvero a non concedere tutte le possibilità esistenti a questo show che nonostante tutto questo tempo ha ancora del POTENZIALE come ci hanno dimostrato all’inizio della stagione, con episodi MAGNIFICI. L’unica cosa che posso quindi fare è un appello, che qualcuno PARLI con Krista e la svegli, che la tirino fuori dalla bolla in cui si trova, i Jaggie NON convincono, le storyline son deboli e confusionarie e non c’è più una GROSSA trama che porta avanti l’interesse per lo show, non ci son più quegli splendidi rapporti di amicizia o di parentela, e non basta citare Cristina per guadagnarsi il mio perdono.

Io spero davvero che riprendano in mano lo show, almeno in questi suoi episodi finali, che ricostruiscano una storia e puntino sui personaggi giusti, che tornino a sviluppare e farli crescere e che soprattutto non osino nemmeno pensare a delle nuove MORTI perché in quel caso, visti anche gli ascolti, non so se Grey’s riuscirebbe a sopravvivere ancora per molto.

Flop 3

  • Il litigio Jaggie – per un incomprensione di cui a nessuno fregava una ceppa, anzi ero felicissima del fatto che April nel suo sfogo di scuse si fosse lasciata scappare quel dettaglio e invece NO, hanno montato tutto per la loro grande prima volta. Una roba dimenticabilissima, priva di alcuna chimica e che a volte mi fa pensare che nemmeno gli attori siano a supporto di questa coppia.
  • L’uscita di scena della Bello – non mi è mai piaciuto come personaggio, anche perché non è stato sviluppato bene, non capivo questo AMORE travolgente con DeLuca costruito velocemente e vedere che è stato fatto solo per strappare qualche lacrima (?) nel momento del suo abbandono alla serie mi fa solo pensare a quanto stiano messi male nel settore scrittura.
  • Webber – Che in realtà non ha fatto nulla di male ma davvero non capisco dove vogliano andare con questa storyline. Pensavo fosse una cosa da una sola puntata, che sarebbe stata anche carina, e invece no, dobbiamo vedere l’uomo a pezzi al capezzale di questa donna per…cosa? Boh. Hanno intenzione di riportare a galla l’alcolismo di Richard? Sinceramente son confusa.

E voi come avete trovato questo episodio? Se qualcuno sta apprezzando gli ultimi episodi usciti vi prego scriva qualcosa nei commenti per tentare quanto meno di proporre un punto di vista diverso perché io ormai vedo solo tanta confusione e no sense dovunque e forse son influenzata da ciò.

Io come ogni settimana vi lascio con il consiglio di far un salto in queste splendide pagine:

E con il promo del prossimo episodio (che sembra essere l’ennesimo filler, ma quanto meno divertente):

Related posts

Doctor Who | Recensione 10×09 – Empress of Mars

WalkeRita

The Walking Dead | Recensione 4×06 – Live Bait

Clizia Germinario

The Walking Dead | Recensione 6×14 – Twice as Far

Clizia Germinario

10 comments

Syl
Syl 17 Aprile 2018 at 21:25

Purtroppo non sono tra quelli che apprezza lo svolgimento, vengo a leggere le tue recensioni per capire se sono io svogliata, se magari mi perdo qualcosa. Naturalmente concordo su TUTTO.
Fatico anche io a stare concentrata, e non voglio mollare perchè sono undici anni (sono arrivata dopo) che seguo la serie. E capirei perfino se, a un certo punto, non avessero più idee, lo seguirei comunque per affetto. Ma non accetto i Jaggie. Ma non perché io abbia qualcosa contro di loro, semplicemente perché preferirei guardare un cactus muto, e ne trarrei più svago. “Perché tu te ne vai sempre”. Ma dove?! Dove è andata? Si è messa le pantofole e non si è mossa di lì da PUNTATE, di che stiamo parlando?! E poi per che cosa? Perché l’hanno sempre trattata da stupida a cui non venivano dette le cose? Se sei primario di cardiochirurgia direi che qualcuno ti ha dato retta, no? Magari smetti tu di avere due anni dentro. April ha tentato un approccio (senza sapere di Maggie), Jackson se ne è stato zitto per rispetto, per imbarazzo e perché saranno pure fatti suoi e della sua ex-moglie a un certo punto, no? Non è che l’ha tradita.
Quindi se ne va anche la Bello? Il senso? Cioè che cosa mi ha significato il personaggio?
Non lo so, è tutto caotico, confusionario, abbastanza noioso, soprattutto perché non so dove vogliano andare a parare. E alla luce di questo, per quale motivo levano di mezzo gli unici due personaggi che funzionano anche quando hanno particine minuscole? Ma non guardano le puntate finite? Shonda dove sei?
Leggerti però è sempre piacevolissimo, sento sfogata la mia stessa noia-rabbia-sconcerto!

Reply
Claw
Claw 18 Aprile 2018 at 21:55

Fa piacere anche a me trovare conferma perché davvero il senso di questa stagione mi sfugge spesso, e lo dico con sofferenza e dolore del cuore dato che da sempre AMO Grey’s Anatomy. Lo LODO ed ESALTO quando se lo merita e allo stesso tempo lo critico quando lo trovo confuso e totalmente perso.
Qualcuno dia una svegliata agli scrittori perché qua abbiamo veramente bisogno di trovare di nuovo la retta via!
Grazie del commento, come sempre 🙂

Reply
Luca 17 Aprile 2018 at 23:17

Mi dispiace ma leggendo recensioni di questo tipo rimango alquanto deluso.
Chi scrive una recensione pubblica non dovrebbe almeno cercare di essere imparziale? Ok, ognuno ha i suoi gusti e le sue idee, io non ho mai sopportato Jackson e April insieme ma non per questo se devo scrivere una cosa pubblica mi metto ad insultarli. Non mi sembra giusto dirne di tutti i colori di Jackson e Maggie (loro come qualsiasi altra coppia, si intenda).

Non concordo nemmeno sul fatto di Meredith e dei “10 minuti”. La serie ha parecchi personaggi e penso sia giusto lasciare spazio ad ognuno, poco fa c’è stato un episodio dove Meredith ha conosciuto il dottore dei trapianti e lì è stata la protagonista assoluta dell’episodio insieme ad Owen e April. Penso sia giusto far ruotare i vari personaggi all’interno dell’episodio.

Personalmente queste puntate mi stanno piacendo e anche molto, sicuramente ha un taglio diverso dalla 13 e ha anche una certa marcia in più. I personaggi si stanno evolvendo in modo diverso da come mi sarei aspettato (e come si aspettavano un po’ tutti), ma penso che il bello di una serie tv sia anche questo.

Se proprio devo trovare un neo all’episodio, non ho ben capito la scelta di Owen di adottare un bambino. Ok, c’è sempre stata nell’aria questa cosa e il caso del bimbo di Matthew sicuramente è stata una spinta, però pensavo e mi aspettavo che magari lo facesse da sposato o dopo averci ragionato per bene. Nonostante questo sono felicissimo per lui e curioso di sapere come evolverà la cosa.

Reply
Ale
Ale 18 Aprile 2018 at 11:46

Ciao Luca. Scusami se mi intrometto pur non seguendo GA, non posso entrare nel merito degli altri pareri da te espressi ma, in quanto recensore anch’io per questo sito volevo precisare una cosa: no, una recensione pubblica non deve essere imparziale. È un errore comune, ma quello a cui stai pensando è un recap, ovvero un mero riassunto dell’episodio (che so che è quello che fanno molti chiamandole poi recensioni). Una recensione propriamente detta è un commento PERSONALE, può riguardare una serie tv, un film, un libro o anche un servizio (pensiamo a recensioni di hotel, vettori aerei ecc.) ma il tratto fondamentale è che si tratta di un qualcosa di SOGGETTIVO mirato appositamente a esprimere un parere che può essere o meno condiviso dai lettori, che in quanto fonte pubblica hanno quindi la possibilità di prendere l’occasione anche loro, come hai fatto tu, di esprimere la propria di idea personale e instaurare così un dialogo. Per noi è il metodo più costruttivo di creare discussioni sulle nostre serie preferite anziché limitarci a sterili riassunti, spero di averti chiarito il dubbio 😉

Reply
Claw
Claw 18 Aprile 2018 at 22:14

Mi avete anticipato nella risposta, ma grazie mille comunque 🙂
Purtroppo questa idea di recensione=recap è molto comune e porta a grande confusione, hai riassunto perfettamente il mio pensiero a riguardo e assolutamente chiarito la situazione!

Reply
Syl
Syl 18 Aprile 2018 at 13:12

Ciao! Concordo con Ale, una recensione imparziale diventerebbe un mero riassunto degli eventi di un episodio. Già il solo approfondire un comportamento, analizzare un arco narrativo, l’evoluzione di un personaggio, fare paragoni tra stagioni, o provare a fare ipotesi sul futuro, ti pone nel campo del parere personale, cosa che una recensione è a tutti gli effetti. Questo, sempre come dice Ale, rende possibile un confronto, che è sempre il benvenuto quando civile, in cui chi legge può esporre le proprie opinioni, come hai fatto tu, cosa che per esempio io ho apprezzato, essendo sulla stessa linea di Claw nei confronti della stagione. È sempre utile, a livello personale, leggere chi ha un’idea completamente opposta e si prende il tempo di spiegarla in modo puntuale, è un arricchimento per tutti (anche per chi arriva a leggere dopo). Questo scambio non sarebbe invece possibile se ci si limitasse a ripercorrere i fatti senza dare il proprio parere.

Reply
Claw
Claw 18 Aprile 2018 at 22:12

Ciao Luca, come ho chiesto nella recensione sono la prima a cercare un confronto e un parere differente dal mio per riuscire magari a vedere le cose da un altra prospettiva per cui ti volevo ringraziare del commento. Per quanto riguarda la delusione purtroppo scrivere una recensione comporta un analisi/commento sulla puntata soggettivo e quindi dal punto di vista di chi lo scrive che sarei io e di conseguenza tutte le mie sensazioni ed emozioni a riguardo quindi vado totalmente senza filtri.
Jackson e Maggie non mi piacciono e non riesco a guardarli, potrei saltare le loro scene e non parlarne, ma a quel punto mi starei perdendo parte della puntata e non potrei commentare al 100% ciò che si è voluto presentare. I personaggi ruotano, questo è vero e non mi ha mai infastidito il fatto che Meredith non sia più in prima linea, ma si sta vedendo veramente TROPPO POCO considerato che nella s15 ci saranno ben 3 personaggi in meno rispetto a questa stagione e con l’attuale storyline Meredith dovrebbe brillare di più, non fare da comparsa.

Io invece per i personaggi non vedo alcuna evoluzione, ed è quello per me il problema ahah li vedo tutti fermi, immobili, incapaci di andare avanti e portare qualche sviluppo, ad eccezione di Alex e Jo che stanno quanto meno portando ad un livello successivo la loro relazione (anche se continuano a maltrattarli e tagliare loro scene dagli episodi). Per quanto riguarda invece la storia di Owen penso sia invece una cosa “sansata” è dai tempi di Cristina che Owen vuole un figlio, si è sposato due volte e nessuna delle due donne ha mai condiviso questo suo desiderio per cui appoggio il suo voler comunque diventare genitore anche se senza una compagna. Quello che non ha avuto senso per me è stato vederlo correre da Teddy dopo che a ricordargli di questa “grande storia d’amore” è stata Amelia, ecco quello lo considero un no sense ahah

Ma ripeto son felicissima di poter aver un confronto e sarei davvero felice di poter sentire qualche altro tuo parere o punto di vista sulla puntata e in generale anche sulla stagione dato che ci ritroviamo su fronti opposti e son proprio questi i dialoghi costruttivi di cui si ha bisogno!

Reply
Mel 18 Aprile 2018 at 19:02

l’inizio di questa serie mi aveva fatto ben sperare… ma ora langue e non poco, portare avanti una serie che si guarda, sentendo tanta gente, solo per affetto e non per interesse, è irrispettoso per la serie stessa e per gli spettatori… gli unici personaggi che salvo sono Jo, Alex e April (anche se la velocissima “guarigione” morale di quest’ultima come il suo altrettanto rapido declino mi convincono davvero poco)e che questo personaggio vada via mi rattrista, anche se non penso con Matthew, quanto, secondo me, per motivi di fede

Reply
Claw
Claw 18 Aprile 2018 at 22:15

Dici? Io lo spero. Sinceramente tutto tranne morte e Matthew mi andrebbe perfettamente bene.
Non ci resta che aspettare e vedere!

Reply
Elly 19 Aprile 2018 at 00:07

Ciao! Anche io concordo su tutto quello che hai scritto… mi pare impossibile, pur avendo sempre una grande aspettativa sulla puntata in uscita, annoiarmi mentre la guardo. Volendo fare un discorso globale, credo che gli autori non siano più riusciti, a partire dalla stagione 9, ad introdurre per bene i nuovi personaggi (basta pensare a una teddy arrivata, se vogliamo, tardi ma comunque ben sviluppata e incardinata, in confronto ai nuovi specializzandi… figure “arraffate”, lanciate lì e poi fatte cadere una ad una senza dare la possibilità di conoscere il personaggio (topola!!!! 🙁 ). Quanto meno, però, in quel periodo le varie trame reggevano, adesso neanche quello…
che poi che bisogno c’è adesso di buttare tutta sta carne al fuoco non si sa… prendono mille strade ma non ne portando una in fondo come si deve. Detto questo, vorrei spezzare una lancia in favore del precedente episodio, dimmi cosa ne pensi (magari vado anche a leggermi il commento se lo hai fatto) ma mi ha ricordato molto il vecchio grey di un tempo con le emozioni che portava con sè.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv