Golden Globes | Lo staff di Telefilm Addicted sceglie i suoi vincitori

Annunciati il 15 dicembre, verranno rivelati i vincitori il 15 gennaio: ecco l’elenco delle nomination dei Golden Globes, pubblicati in ritardo per via della difficoltà nel mettere d’accordo l’intero staff sulle risposte date da Telefilm Addicted!
Finalmente un anno dedicato alle novità, nella speranza che vengano premiate e prendano (in parte) lo spazio di alcuni dinosauri telefilmici che da tempo attendono di andare in pensione.

Miglior Drama
American Horror Story, FX
Boardwalk Empire, HBO
Boss, STARZ
Game of Thrones, HBO
Homeland, Showtime

È una stagione colma di dramma: lo staff si rivela combattuto fra il tetro e geniale American Horror Story e l’appassionante fantasy Game of Thrones. Risultano parimerito, e vengono ugualmente ben accolti Boardwalk Empire e la novità Homeland.

Miglior Attrice per una serie Drama
Claire Danes, Homeland
Mireille Enos, The Killing
Julianna Margulies, The Good Wife
Madeleine Stowe, Revenge
Callie Thorne, Necessary Roughness

Vince fra noi di TA, probabilmente in seguito al successo della serie, Julianna Margulies, la “brava moglie”, anche se si ritrova due colleghe non meno toste sul podio: Madeleine Stowe e Claire Danes, nonostante siano delle new entry della stagione, si fanno notare!

Miglior Attore per una serie Drama
Steve Buscemi, Boardwalk Empire
Bryan Cranston, Breaking Bad
Kelsey Grammer, Boss
Jeremy Irons, The Borgias
Damian Lewis, Homeland

Come valutare se la scelta ricade più sul fascino o più sul talento dell’attore? Le ragazze dello staff non si sono lasciate condizionare, e hanno eletto Jeremy Irons vincitore, seguito da Bryan Cranston. Nota speciale anche per Steve Buscemi e Damian Lewis!

Miglior Comedy o Musical
Enlightened, HBO
Episodes, Showtime
Glee, FOX
Modern Family, ABC
New Girl, FOX

Vince senza veri e propri rivali New Girl, che porta insieme ad una ventata d’aria fresca anche gli occhioni blu della protagonista! Glee e Modern Family continuano a piacere, e io sola voto Enlightened per il suo essere una brillante e profonda nuova serie.

Miglior Attrice per una serie Comedy o Musical
Laura Dern, Enlightened
Zooey Deschanel, New Girl
Tina Fey, 30 Rock
Laura Linney, The Big C
Amy Poehler, Parks and Recreation

Si guadagna quasi il full dei voti Zooey Deschanel: per quanto la serie non sia perfetta lei ha il carisma adatto a vincere un premio di questa portata. Nota, sempre dalla sottoscritta alias paladina delle serie sconosciute, per Laura Dern e Laura Linney, che condividono il nome, il talento, i capelli biondi, un sorriso dolce e serie intense!

Miglior Attore per una serie Comedy o Musical
Alec Baldwin, 30 Rock
David Duchovny, Californication
Johnny Galecki, The Big Bang Theory
Thomas Jane, Hung
Matt LeBlanc, Episodes

Tutti più o meno apprezzati, ma Johnny Galecki, complice l’apprezzamento per la serie più nerd del piccolo schermo, batte i suoi rivali, fatta lontanamente eccezione per David Duchovny che dopo X-Files continua a conquistare cuori in Californication.

Miglior Miniserie o Film TV
Cinema Verite, HBO
Downton Abbey, PBS (Masterpiece)
The Hour, BBC America
Mildred Pierce, HBO
Too Big to Fail, HBO

Non molti nello staff si danno alle miniserie: nonostante questo i pochi voti eleggono Mildred Pierce quella più riuscita dell’anno! Secondo me é perché nessuno ha visto Downton Abbey…

Miglior Attrice in una Miniserie o Film TV
Romola Garai, The Hour
Diane Lane, Cinema Verite
Elizabeth McGovern, Downton Abbey
Emily Watson, Appropriate Adult
Kate Winslet, Mildred Pierce

Di conseguenza il premio come miglior attrice in questo ambito non può che finire a Kate Winslet, che ha già provato al mondo intero il suo talento di attrice in numerosi lungometraggi.

Miglior Attore in una Miniserie o Film TV
Hugh Bonneville, Downton Abbey
Idris Elba, Luther
William Hurt, To Big to Fail
Bill Nighy, Page Eight
Dominic West, The Hour

Pochissime risposte a questo quesito eleggono William Hurt l’uomo delle Miniserie!

Miglior Attrice Non Protagonista in una Serie, Miniserie o Film TV
Jessica Lange, American Horror Story
Kelly Macdonald, Boardwalk Empire
Maggie Smith, Downton Abbey
Sofia Vergara, Modern Family
Evan Rachel Wood, Mildred Pierce

Jessica Lange ha dato vita ad un personaggio complesso, amato ed odiato dal pubblico, tanto da vincere con noi quanto probabilmente con il pubblico americano e la critica! Nota per Evan Rachel Wood, amata soprattutto per il suo accattivante ruolo in True Blood.

Miglior Attore Non Protagonista in una Serie, Miniserie o Film TV
Peter Dinklage, Game of Thrones
Paul Giamatti, Too Big to Fail
Guy Pearce, Mildred Pierce
Tim Robbins, Cinema Verite
Eric Stonestreet, Modern Family

Peter Dinklage é il nano più famoso dei telefilm: da Nip/Tuck a Game of Thrones ha saputo dimostrare grande abilità e simpatia, rendendolo uno dei personaggi più apprezzati della serie e della stagione!

In attesa dei risultati ufficiali che si scopriranno il 15 gennaio… fateci sapere i vostri pareri!

1 comment
  1. Sia fatto presente che io avevo votato per Amy Poehler e Thomas Jane, come miglior attrice e attore di una serie comedy. Per quanto apprezzi sia Johnny Galecki (era ora che qualcuno si accorgesse di quanto sia bravo… ci volevano 5 stagioni???) e Zooey Deschanel (che è adorabile!), era necessaria una voce fuori dal coro che premiasse anche i protagonisti delle serie meno conosciute, ma non per questo meno bravi degli altri!!! Guardate “HUNG” e “PARKS & RECREATION”, guardateli, guardateli, guardateli!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.