Gilmore Girls | Lauren Graham rivela quale parte di trama aveva dimenticato

Per i fan di Gilmore Girls la settima stagione è un argomento delicato. Dopo che la creatrice della serie, Amy Sherman-Palladino, insieme al produttore esecutivo Daniel Palladino, lasciarono lo show alla fine della sesta stagione a seguito di dispute contrattuali, lo show ha proseguito con quella che sarebbe diventata una stagione finale abbastanza adeguata – ma che i fan non hanno adorato (da qui il desiderio di un revival).

Ma non solo i fan hanno sentito che c’era qualcosa che non andava nella settima stagione. “È stata l’unica volta nello show in cui ho esclamato ‘Questa non è una battuta adatta a Emily'”, ha ammesso Kelly Bishop. “Molti autori facevano parte del team di Amy, ma Amy aveva una voce molto specifica che, per me, era diversa da quella della settima stagione. In più ci mancava. Era la nostra dea; è lei che ci ha creato”.

Per Lauren Graham è stato solo quando il cast è tornato insieme per girare le scene del revival che ha realizzato che c’era un pezzo della settima stagione che non ricordava. “Christopher e io ci siamo sposati in quella stagione. Quando siamo tornati (per il revival), ho detto qualcosa sull’essere sposati, o qualcuno l’ha detto a me e io ho risposto ‘Non mi sono mai sposata’. L’avevo dimenticato. Hanno dovuto chiamare un’assistente super informata perché mi parlasse al telefono e mi raccontasse tutta la faccenda. È sembrato così fuori personaggio che l’avevo letteralmente rimosso dalla mia memoria. Questa è l’esperienza che ho avuto con la settima stagione”.

Fonte

3 comments
  1. Non sto leggendo i tuoi pezzi per evitare di sapere in anteprima le varie faccende. Sto scaricando come un pazzo e ho finito di guardare la prima stagione.
    Ti ringrazio tantissimo per la segnalazione: mi piace molto. E’ tutto assai estremizzato nelle caratterizzazioni, ma godibilissimo. Certi dialoghi mi ricordano il sarcasmo disincantato di Oscar Wilde.
    Grazie davvero per l’ottimo consiglio, mi sto divertendo molto. Ci sono battute di grande umorismo (“Sembra stanca” dice Luke a Lorelai quando lei gli restituisce la carta di credito dopo i suoi acquisti al centro commerciale. A me fanno ridere queste battute).
    Grazie ancora, Syl, sei fantastica.

    1. Sono contenta che ti piaccia! A me porta sempre in un’atmosfera incantata che mi fa sentire bene, nonostante abbiano i loro problemi, screzi e ostacoli da superare, però lo si fa sempre in un mondo un po’ surreale e decisamente divertente (oltre che con molti riferimenti culturali che non sempre, ai tempi, sono stata in grado di cogliere). Ti anticipo che la settima stagione è stata un po’ “contestata”, essendo cambiato lo showrunner, ma il Revival è qui pronto per rimettere a posto tutto e tornare al mondo Gilmore per come lo conoscevamo (così sembrerebbe dalle anticipazioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.