Game of Thrones | Dove ha sbagliato Daenerys?

150430-news-game-of-thrones

La regina spaccaculi di Game of Thrones si è rivelata essere una delusione.

Con l’inizio della quinta stagione, ci si aspettava che questo fosse l’anno della Khaleesi visto che Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) ha fermato la sua marcia attraverso il grandissimo continente di Essos per mettere radici a Meereen, l’ultima città dove ha abolito la schiavitù. L’intento era di fare pratica come regnante e prepararsi meglio a prendere eventualmente il suo posto sul Trono di Spade a Westeros. Purtroppo, tutta la sua forza e il suo potenziale sembrano essersi sbriciolati, lasciando i suoi sostenitori a chiedersi: cosa è successo a Daenerys?

Un inizio promettente
Nonostante fosse stata venduta come sposa ai Dothraki dal suo stesso fratello, Daenerys si è fatta forza e non solo è sopravvissuta a suo fratello e suo marito, ma è anche diventata la prima donna leader di un’orda Dothraki, aka il khalasar. Inoltre è anche “rinata” come Madre dei Draghi quando è sopravvissuta a una pira funeraria che ha anche fatto schiudere le tre uova di drago. I capelli di platino e l’abilità di gestire le leggendarie creature resa una vera Targaryen, il cui diritto di nascita era governare Westeros.

644945661743713171  tumblrstatictumblrmdhfo7xf7m1r00543o5r3250La sua capacità di ripresa, il suo coraggio e il suo lignaggio l’hanno resa una candidata principale per il Trono di Spade, e hanno dato uno scopo all’ex cavaliere della Guardia reale, Ser Barristan Selmy (Ian McElhinney). “Ha passato la vita a servire cattivi re” ha detto McElhinney. “Prima c’è stato [Aerys] che era pazzo, e poi Robert, che era un uomo che ovviamente gli piaceva e un soldato che ammirava, ma sfortunatamente non era un buon re. [Dopo essere stato mandato via da Joffrey], ha fatto tutta quella strada per trovare Daenerys, perché voleva servire qualcuno in cui pensava di poter credere.”

Da sopravvissuta a salvatrice
Il potere di Daenerys non si poteva negare, e solo pronunciando la parola “dracarys”, faceva ridurre in pezzi fumanti di barbecue umano i suoi nemici. Nonostante questo vantaggio, però, Dany non ha usato il suo potere per pura conquista, ma anche per liberare numerosi schiavi, tra cui gli Immacolati di Astapor — eunuchi che sono stati addestrati fin dall’infanzia a essere soldati ineguagliabili in capacità e obbedienza. Jacob Anderson, che interpreta l’Immacolato di nome Verme Grigio, il quale è diventato leader delle sue forze armate, comprende la posizione anti-schiavitù di Daenerys. “Ha provato anche lei la schiavitù, anche se in maniera minore rispetto agli Immacolati”, spiega. “E’ stata passata da una parte all’altra e in pratica è stata la schiava di suo fratello per molto tempo e completamente grata agli uomini. Era una proprietà. Quind penso che si identifichi con gli schiavi”.

tumblrmlo3woh3yq1qhu3iuo1250

Nonostante abbia la sua libertà, Verme Grigio ha delle motivazioni per rimanere al fianco di Daenerys. “Lo ha introdotto all’idea di essere un essere umano,” dice Anderson. “E’ come se fosse una sorta di angelo che è arrivato e ha restituito a questi giovani uomini traumatizzati le loro vite. Sta cercando di capire come essere una persona, ed è una cosa così strana e incomprensibile, che sia qualcuno che non ha mai pensato a sé stesso come un individuo, o pensato ai suoi bisogni o desideri o a chi sia”.

Anche se il personaggio di Daenerys è stato accusato di essere un “salvatore bianco”, soprattutto in risposta all’immagine della bionda che fa “surf” su un mare di ex schiavi, gli sfortunati eventi di questa stagione hanno sovvertito queste preoccupazioni.

Nessuna buona azione rimane impunita
Chiunque reclami il Trono di Spade è un bersaglio, e Dany è sopravvissuta a un buon numero di attentati alla sua vita. A Meereen, però, si è guadagnata un mucchio di oppositori dopo aver ucciso molti dei padroni che possedevano schiavi. Ora un misterioso gruppo conosciuto come Figli dell’Arpia, che indossano maschere d’oro, ha iniziato una guerra nell’ombra contro le sue forze occupanti. Uno dei loro segni distintivi è quello di lasciare una maschera d’oro su una vittima.
“Rappresentano almeno una frazione della comunità dei padroni”, afferma Anderson. McElhinney aggiunge, “I Figli dell’Arpia sono in pratica le persone che rappresentano il vecchio regime. Non vogliono che Daenerys li governi. Daenerys ha questo atteggiamento nei confronti della riapertura delle Fosse da combattimento, che fa parte della loro tradizione. C’è un bel po’ di risentimento per il fatto che lei non voglia che ci siano. C’è una comunità che naturalmente si ribella. Il vantaggio che hanno è che siccome indossano maschere, ovviamente non sappiamo chi sono. Non abbiamo necessariamente un sistema di intelligence che ci porti nella giusta direzione. Quindi c’è quella resistenza, e sembra piuttosto sostanziosa, piuttosto estesa.”

Errori di calcolo
Questa stagione, vedere i suoi Immacolati uccisi uno a uno ha turbato Daenerys, e di conseguenza ha fatto uno dei più grandi errori fino ad ora. Dopo che il suo consigliere degli Immacolati, Mossador (Reece Noi) ha ucciso un cospiratore delle Arpie che aspettava di essere processato, Dany ha fatto decapitare pubblicamente Mossador, guadagnandosi il malcontento degli ex schiavi di Meereen. Ora che gli ex padroni e gli ex schiavi sono uniti in questo risentimento nei confronti di Dany, come può governare la città?

“Penso che tutta la questione della decapitazione di Mossador fosse per dimostrare di essere la legge e di essere pragmatica riguardo qualcosa a cui era emotivamente legata”, dice Anderson. “Ci teneva a questa persona e a cosa questa persona rappresentava. Lei è la loro madre. E’ uno dei suoi figli. Penso che trovi difficile separare i suoi sentimenti personali e la responsabilità che ora ha nel governare una società di persone.” McElhinney dice, “Ha chiaramente pensato, ‘Devo fare una dichiarazione di intenti.’ Lo stesso Barristan è un uomo di principi, ma sospetto che se gli si fosse data completa libertà di dire quello che pensava, avrebbe detto, ‘E’ il momento di temprare un po’ la cosa.'”

tumblrn0rp6mn9381s6bxzqo1500Daenerys ha anche sofferto la perdita della sua arma migliore — i suoi draghi — per sostenere le sue decisioni. Ne ha incatenati due nelle fosse da combattimento, mentre Drogon vola libero, friggendo capre e persone con lo scopo di mangiarle. “Penso stesse iniziando a sentirsi tranquillizzata all’idea di essere la Madre dei Draghi e di poter fare quello che vuole”, osserva Anderson. “Nella terza stagione, quando ha ottenuto gli Immacolati con loro, ciò le ha dato un aumento di sicurezza. Ma forse questa è stata la sua rovina perché ora non può controllarli. Pensava che sarebbero sempre stati i suoi bambini; ma ora si rende conto che sono animali feroci. Possono essere addomesticati fino a un certo punto”.

Opportunità di redenzione
Francamente, la situazione sembra essere piuttosto triste, visto che Daenerys ha perso la fiducia di molti Meereenesi. Dovrà fare un grande gesto per dimostrare che non è solo una conquistatrice straniera, incline a sradicare le loro tradizioni. McElhinney afferma, “E’ ovvio che abbia una battaglia tra le mani. Avrà bisogno di trovare un modo per fare pace con queste persone.”
In qualche modo, avere di nuovo i draghi sotto controllo potrà fare molto per ristabilire la fiducia non solo in sé stessa, ma anche con la sua gente, che riverisce le leggendarie creature legate ai re e alle regine Targaryen.
Speriamo ancora che Tyrion (Peter Dinklage) possa raggiungerla, nonostante sia stato rapito in un bordello. Con la sua mente adatta alla politica, la sua conoscenza di Westeros e delle debolezze di sua sorella Cersei (Lena Headey), potrebbe essere un alleato importante per Dany, che ha bisogno di un operatore scaltro, abituato a intraprendere il percorso meno ovvio.
Infine, questi recenti intoppi potrebbero essere ciò che serve a Daenerys per imparare a gestire i subbugli nei Sette Regni. McElhinney afferma, ” Meereen, credo, le stia necessariamente insegnando delle lezioni su come governare. Alcune non sono facili da imparare”. Anderson concorda e aggiunge, “Di tutti i potenziali candidati, lei sta imparando le lezioni migliori… Lei non vuole solo il premio. Lei vuole essere brava a governare. Per quello ovviamente devi fare degli sbagli, Devi rompere alcune uova per fare una frittata. Lei sta rompendo delle uova.”

Pensate ancora che Daenerys abbia il potenziale per governare su Westeros? Cosa può fare per sistemare la situazione?

Game of Thrones va in onda la domenica su HBO.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.