Frontier | La nuova serie western di Netflix con Jason Momoa

image

Il prossimo drama di Netflix sarà un Western.

La rete ha data il via a Frontier, una serie ambientata nel tardo 18esimo secolo, con protagonista Jason Momoa (Game of Thrones, Batman vs Superman: Dawn of Justice), e diretto da Brad Peyton (San Andreas).

La serie viene descritta da Netflix come “un drama pieno di avventure ed azione che racconta la lotta violenta e caotica per il controllo ed il potere nel commercio del Nord America alla fine del 18esimo secolo. Raccontato da diversi punti di vista, la serie ha luogo in un mondo in cui le negoziazioni di commercio potrebbero essere risolte con combattimenti e duelli, e dove le delicate relazioni tra le tribù indiane e gli europei potrebbero finire in un mare di sangue.”

Oltre a Momoa, nel cast della serie troviamo Alun Armstrong (Braveheart), Landon Liboiron (Hemlock Grove) e Zoe Boyle (Downton Abbey).

La stagione di debutto di Frontier, formata da 6 episodi, verrà girata in Canada e sarà co-prodotta da Discovery Canada. La serie debutterà su Netflix nel 2016 in tutto il mondo – a parte in Canada, dove andrà in onda prima. I co-creatori del nuovo show sono Rob Blackie (Republic Of Doyle) e Peter Blackie (Majumder Manor).

“Abbiamo subito accettato l’opportunità di realizzare questa serie piena di avventura,” ha detto Erik Barmack, vice presidente di Local Originals di Netflix. “Il team creativo dietro la serie ha una visione davvero eccitante di Jason e dello show, e siamo emozionati di lavorare con Discovery Canada e di poter mostrare questa serie a livello mondiale.”

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.