Image default
Agents of S.H.I.E.L.D. Flash Recaps Gotham Nashville Recensioni Scandal The Good Wife The Originals

Flashrecaps #6 | The Knick, The Originals, Scandal, S.H.I.E.L.D., Nashville, Scorpion, Jane The Virgin, The Good Wife, Gotham

The Knick | Flashrecap 2×05 – Whiplash
Clive Owen - The KnickThackery procede nella sua ricerca sulla dipendenza, individuando la porzione del cervello che reagisce a tali sostanze, però l’intervento sul suo paziente fallisce; manca ancora la riflessione sulla componente psicologica, quindi la vicinanza di Abby potrebbe essere la vera cura alla sua addiction. Bertie cerca di trovare un modo per curare la madre ma il suo attuale capo non è molto propenso alla sperimentazione: la soluzione potrebbe essere procedere in solitaria o riunirsi alla sua vecchia equipe; fortunatamente non è solo in questa battaglia ma può contare per la prima volta sull’appoggio del padre e sull’amore di Genevieve (inutile dire quanto questa coppia sia adorabile e quanto lei sia straordinaria). Henry è stato protagonista su più fronti questa settimana: l’incidente della metropolitana potrebbe minare gravemente le sue finanze, ma spero che abbia almeno la metà dell’intraprendenza che mostra nelle sue conquiste amorose per gestire la situazione (fossi in lui mi concentrerei meno sulla pornografia amatoriale e più sull’economia…). Sono un po’ delusa da Lucy che è caduta come una pera cotta fra le sue braccia: confido che le parole della prostituta possano averle fatto capire che si può instaurare una relazione senza per forza esserne sottomessa. Gallinger è passato dalle parole ai fatti sulla questione dell’eugenetica, sottoponendo degli “esseri inferiori” alla vasectomia – se magari si ricordasse della condizione di sua moglie (il ricovero psichiatrico non è proprio indice di perfezione) potrebbe capire che il percorso che ha scelto non lo porterà alla soluzione. Ancora un piccolo indizio sul caso di Speight: chiunque abbia fatto sparire l’ispettore cercava di nascondere un possibile caso di peste.

– Al

The Originals | Flashrecap 3×06 – Beautiful Mistake
640px-TheOriginalsQuesto sesto episodio è quello che mi è piaciuto di più di questa terza stagione. Finalmente viene chiarito il motivo per cui Tristan, Aurora e Lucien lavorano insieme, nonostante appartengano a discendenze diverse: un patto di vendetta stipulato per ciò che Elijah ha fatto loro in passato. Nell’XI secolo l’Originale infatti li ha soggiogati in modo che i tre impersonassero i Mikaelson e con questo stratagemma l’attenzione di Michael fosse spostata dai suoi veri figli ai tre impostori. In passato sono state più volte raccontate la violenza e l’odio che Michael provasse nei confronti dei figli e anche l’orrore, l’ansia e il terrore che i veri fratelli Mikaelson hanno provato nel corso dei secoli, per cui possiamo benissimo immaginare che tormentati anni possano essere stati per i nuovi nemici dei protagonisti. La vendetta, ma ancor di più l’odio, può dare una forte spinta al loro piano e grazie alla passeggiata di Klaus e Aurora nel viale dei ricordi, scopriamo che i tre pianificano di chiudere gli Originari in un prisoner world , dove sarebbero intoccabili e quindi al sicuro da qualsiasi minaccia, seppur sempre intrappolati. Il tutto sarà possibile grazie ad altri due ingredienti: la “Serratura”, l’arma che Lucien ha “gentilmente” acquisito dai cimeli di famiglia di Camille, e la magia di Davina, esattamente non una fan dei Mikaelson. La prima a cadere fra le grinfie del magnifico trio è proprio la nostra Rebekah, intercettata dagli Strix in Marocco e costretta a rientrare nel suo corpo di vampiro. A questo punto chi sarà il prossimo? Alla prossima!

– Etty90

Scandal | Flashrecap 5×08 – Rasputin
ScandalL’episodio di questa settimana non mi ha soddisfatto più di tanto, anche se devo dire che ha avuto i suoi momenti ‘jawdropping’, che non vedevo da un po’. Cyrus sta facendo di tutto per tornare al potere, non gli va proprio giù che sia Olivia a comandare e credo che la questione si stia facendo seria e Olivia debba guardarsi un po’ le spalle da lui. Io sento molto la mancanza di Mellie in questi episodi, stanno forse cercando di allontanarla? Siamo un po’ tutti stufi della storyline della moglie gelosa, anche perché ora è diventata ex-moglie. Vogliamo una storyline che la coinvolga a pieno e che non coinvolga Fitz e Olivia, please. Ha bisogno di uno scopo. Sono convinta che Rowan sia innocente, non so perché ma ho questo presentimento e voglio che lo proteggano perché è un personaggio troppo straordinario. In tutto questo, vista la scena finale, mi sento in dovere di dire che vorrei un po’ di pace per Huck, voglio vederlo felice con la sua famiglia. Ho adorato la scena tra Olivia e Jake, finalmente l’ha messa al suo posto, si è tolto qualche sassolino dalla scarpa, ho sempre preferito Jake lontano da Olivia, secondo me è un personaggio positivo ma insieme mi irritano troppo. Fitz, caro il mio bel presidente.. che dire. Odio il fatto che tra loro due ci debbano essere per forza dei segreti, Olivia confessa e Fitz mente. Il ciclo continuo. Non ho tanto apprezzato la scena finale, l’ho trovata un po’ creepy ma allo stesso tempo penso che Olivia avesse bisogno di essere messa in riga. Ultima cosa: Adoro Susan e la sua cotta liceale per David!

– xsunsetbeauty

Agents of S.H.I.E.L.D. | Flashrecap 3×07 – Chaos Theory
Agents of SHIELD7 su 7. Agents of S.H.I.E.L.D. continua a fare strike su ogni aspetto mantenendo un livello costantemente alto e un equilibrio sorprendentemente funzionale. E per quanto la storia abbia affrontato l’ennesima evoluzione di qualità scontrandosi presto con la rivelazione del vero volto e delle motivazioni di Lash, credo che, ancora una volta, siano le relazioni tra i personaggi ad arricchire l’episodio con una profondità nella caratterizzazione a mio parere davvero superba. I confronti nati in questo frangente meriterebbero infatti un’analisi molto più complessa di quella che questo spazio permette ma cercherò di essere esaustiva. In primis troviamo l’inossidabile rapporto tra Skye & Coulson e grazie a questo episodio ho avuto modo di capire quanto fondamentali siano per Coulson il giudizio e l’opinione di Skye, sia professionalmente che personalmente, tanto da essere disposto a discutere con lei scelte e decisioni che in quanto Direttore avrebbe tutto il diritto di prendere da solo. Da qui quindi deriva la volontà di affiancarle Rosalind, in quanto sua alleata e “amica speciale”, sperando che anche Skye riesca a vedere l’importanza della missione dell’ATCU nel quadro generale della situazione. Il faccia a faccia tra le due è grandioso, rappresentando perfettamente i pensieri di fazioni opposte ma non obbligatoriamente rivali e se Rosalind si porta in vantaggio con la verità “For every Daisy Johnson there’s a Lash”, Skye riporta in parità l’incontro con l’eroico salvataggio. Dall’altra parte però, Skye ritrova in May la sua figura femminile di riferimento e sarà proprio lei a sostenerla nella sua decisione più difficile. Mentre Bobbi & Hunter cercano di riprendere in mano le proprie vite e Fitz & Jemma fanno un passo avanti nella ricerca di Will capendo anche di non poter ignorare per sempre una discussione inevitabile, Ward finge di essere un uomo con un piano più grande di lui e le ombre su Rosalind tornano a farsi sentire prepotentemente… forse troppo per essere reali?

– Walkerita

Nashville | Flashrecap 2×07 – Can’t Get Used to Losing You
NashvilleÈ il mattino successivo all’Evento e l’intera puntata si dipana sulle conseguenze delle scelte di ciascuno dei personaggi, tutte in qualche modo legate al tema della fiducia. Cole perde credito presso il padre Luke perché in pieno dopo sbornia, Juliette crede solo a se stessa e per gran parte dell’episodio tocca il fondo della sua cattiveria con gli altri, Reyna e Deacon combattono contro lo spauracchio dell’alcolismo (e Reyna decide di fidarsi), Scarlett e Gunnar iniziano il tour mentre il secondo finisce per – nuovamente– mischiare lavoro e piacere. Ora, io spero con tutto il cuore che Gunnar non mandi all’aria di nuovo per colpa della sua testa di emmenthal: gentili autori, ma lo facciamo maturare?Sono 4 anni e due relazioni sentimentali e musicali rovinate, ad un certo punto direi che è il caso di dire basta. Avery e Will che si uniscono per superare insieme la rottura con le ex, è una storyline molto carina. Ed infine, vorrei spendere due parole su Leyla: sulla sua forza, sul suo onesto dolore, sull’autentica lotta di una donna che sa che il proprio uomo non ha fatto quanto tutti credono. È stato bello rivedere l’amicizia con Will e posso dire di essermi commossa quando ha cantato per Jeff. Luke mi ha deluso: quel sottile filo fra amore per il business e integrità umana che lo ha sempre contraddistinto, si fa sempre più sottile. Spero torni sui suoi passi perché Leyla merita la verità. Ed ora prepariamoci all’assenza di Juliette: come sarà la serie senza di lei?

– The Lady and the Band

Scorpion | Flashrecap 2×08 – Area 51
Scorpion_TV_SeriesNo, nessun apparizione aliena nel corso dell’episodio di questa settimana e se come credo siete corsi a leggere questa breve recensione subito dopo aver visto la puntata lo sapete bene. Nonostante il team si ritrovi ad inseguire un aereo futuristico che non dovrebbe ancora esistere all’interno di una delle zone più sicure, sorvegliate e protette d’America ciò su cui veramente l’episodio è l’accettazione della morte e la gestione delle proprie emozioni e dei propri sentimenti.
Meghan, la sorella malata di Walter, la donna che ama Sly e l’amica di tutto il team, sta peggiorando. Non si sa esattamente quanto tempo le rimanga ma le sue condizioni sono gravissime e non se ne fa mistero, la stessa donna rifiuta ulteriori cure per potersi godere almeno gli ultimi momenti senza tentare qualche altra dolorosa terapia aggressiva. Sly la supporta guidato dall’amore, Happy e Toby reagiscono molto meccanicamente alla notizia mentre Cabe e Paige si preoccupano di cosa succederà una volta che Meghan verrà a mancare. Walter invece non ci sta, non può sopportare di vedere morire una delle poche persone a che AMA e perciò tenta l’IMPOSSIBILE, si aggrappa ad una speranza che non c’è e pur di riuscire a portare avanti il suo progetto accetta QUALASIASI cosa, compreso mettere il team in una situazione spiacevole e soprattutto rischiosa come la missione della settimana. Lui è un genio e come disse Paige nel pilot i geni salvano TUTTE le persone quindi per quale motivo non dovrebbe riuscire a salvare la vita di Meghan?

– Claw

Jane The Virgin | Flashrecap 2×05 – Chapter Twenty-Seven
Jane The VirginPer la quinta volta, questa serie non sbaglia. Tra il litigio epico di Rogelio con Britney Spears, divertente dall’inizio alla fine (le facce di Rogelio sono impagabili), Xiomara e Abuela strafatte e il ritorno di Magda, l’episodio scorre che è un piacere. Anche il versante “intrighi” continua a essere ben fornito: niente Sin Rostro, ma Milos promette di essere ancora più fuori di testa di quanto non sembrasse la scorsa stagione, e il problema delle microspie e delle armi darà un bel po’ di filo d torcere a Petra, che ha seriamente bisogno di concentrarsi su qualsiasi di diverso dal riconquistare Rafael. Sempre emozionanti le scene con le Villanueva: prevedibile che fosse la morte del nonno Mateo ad avere segnato quel 12 giugno, ma quell’espediente ci ha permesso di vedere le tre donne alle prese con il moderno Jon Snow e le sue follie, quindi va benissimo così. E avevo ragione sulla scelta di Jane: c’è ancora molto da dire, su questo triangolo, e non è ancora stata detta l’utima parola. La scorsa stagione, a un certo punto, era sembrato che le cose non sarebbero andate molto bene per Michael, e sta succedendo proprio questo. Comprensibile la scelta di Jane. Rafael non aveva del tutto torto, in fondo. Il ritmo è buono, i personaggi funzionano, il tempo vola: questa stagione sta andando davvero bene.

– Eilidh

The Good Wife | Flashrecap 7×06 – Lies
TGW The Good Wife 2Sono tornati i miei adorati nerd della NSA!!! Non ci posso credere, me li ero dimenticati, ma gli autori li hanno di nuovo tirati fuori dal cappello magico dove tengono stipati tutti i personaggi meravigliosi che entrano ed escono da questo show. L’odierno episodio ha preso una piega strana: siamo ad un punto di rottura per Alicia e per Eli. La prima è in crisi perché non sa cosa fare con Jason, neppure dopo la telefonata con il giudice che lui ha presumibilmente picchiato. Il magistrato lo dipinge come un sociopatico irrecuperabile, Lucca le racconta tutta un’altra storia e lei decide di chiedere al diretto interessato che nega. Sarà stato onesto? Visto il titolo dell’episodio, ho i miei dubbi!!! Il secondo scopre che Peter è coinvolto nello scandalo che ha colpito Alicia durante le elezioni, (che grande sorpresa!!!). Non se lo aspettava nessuno. È sempre viscido e meschino, cos’è? Non credeva che la moglie potesse farcela senza un piccolo aiutino? La cosa che mi innervosisce di più è che lei continua sempre a sostenerlo e a stare al suo fianco no matter what!!! Io aspetto sempre con ansia che lei gli si rivolti contro, che questa sia la volta buona? Lo stesso Eli è seriamente combattuto sul da farsi, affonderà o no Peter? Diane e company, intanto, passano un brutto quarto d’ora grazie ad un’aspirante avvocatessa afro – americana che sembra decisa a denunciarli per razzismo!!!

– Bravissima6

Gotham | Flashrecap 2×08 – Tonight’s the Night
GothamE così siamo arrivati al giro di vite per Galavan. Sembra che il nuovo badass sia definitivamente nei guai, ma basterà solo questo a incastrarlo? La città può tirare finalmente un sospiro di sollievo? Ovviamente no, con la sorella ancora a piede libero (seppur ferita) e PsycoBarb che sembra essere immortale, possiamo benissimo dire che l’attuale sindaco ha ancora tutte le carte in tavola per ribaltare la situazione.
Ma andiamo con ordine, l’episodio ci ha portato in scena 3 storyline diverse:
-Jim e Barbara
Barbara era il personaggio che più ho odiato la scorsa stagione… ora invece è uno di quelli che più adoro, mi piace sotto tutti i punti di vista e averla vista in fin di vita mi ha fatto trattenere un po’ il fiato. Confido in un suo ritorno più psyco che mai!
-Theo e Bruce
Ho temuto veramente per Bruce (anche se noi tutti sapevamo che le Wayne Enterprises non potevano passare di mano così facilmente), ma vederlo così in balia di Galavan mi ha un po’ stretto il cuore. Solo io credo che tutti i dettagli sull’omicidio dei genitori di Bruce fossero in realtà solo fuffa, Theo non avrebbe avuto nessun reale vantaggio (a meno che non fosse lui stesso il mandante) ad impegnarsi realmente in questa ricerca.
-Nygma, Kringle e Cobblepot
Amo Nygma, l’ho sempre amato, ma ora anche di più. Le sue scene sono state tutte sorprendenti ed esilaranti. Che genere di bomba potrà scatenare la nuova alleanza tra lui e Oswald?! E’ inutile dire che sto già fangirlando!
Voto: 8+

– Lestblue

Related posts

The Tomorrow People | Recensione 1×18 – Smoke and Mirros

Criss

Hawaii Five-0 | Recensione 3×10 – Huaka’i Kula

Lunabi

Girls | Recensione 6×05 – Gummies

Ebe

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv