Empire | Il nuovo Dynasty

EMPIRE FOX

EmpireEmpire di Fox è partito alla grande, battendo HTGWM nella classifica dei debuttanti di questa stagione, rimarcando quei numeri nella seconda settimana e introducendo il suo cast e l’omofobia nella comunità nera. Come ricompensa allo show è stata già rinnovata una seconda stagione.
TVline si è seduto per parlare con la showrunner Ilene Chaiken (co-creatrice di LWorld) per parlare del regno di Empire, dei paragoni con Dynasty e per parlare dei futuri conflitti nella famiglia Lyon.

TVLine | Come ti permette di andare avanti avere già una seconda stagione?
Mi permette di sapere che ci aspetta un monte di lavoro! È molto importante per noi stare al passo con i creatori Lee Daniels e Danny Strong e con i produttori esecutivi Brian Grazer e Francie Calfo. Non che non si uniranno a noi ma ci hanno regalato questo show e noi siamo davvero impegnati a volerlo mantenere innovativo anche per una seconda stagione e per tutte quelle che verranno.

TVLine | Parlando delle storie puoi aggiustare alcune storie avendo a disposizione una seconda stagione?
No, avevo capito che c’erano alte probabilità di avere una seconda stagione e abbiamo scritto il nostro finale, che cominceremo a girare la prossima settimana. Perciò stiamo dando il migliore finale che la stagione potesse desiderare. E fino a che non è stata data la notizia speravamo di poter affrontare tutte le tappe che ci eravamo prefissati.

TVLine | Ti eri fatta un’idea delle percentuali di spettatori prima che lo show debuttasse?
No, principalmente perché non sono brava con i numeri. (ride). Ma posso dire con certezza che hanno battuto le mie aspettative.

TVLine | Cosa ne pensi dei nervi che ha scoperto lo show? Credi che il cast diverso dal solito abbia a che fare con ciò?
Bene, credo che la gente fosse pronta per questa diversità. Il pubblico televisivo ama seguire qualcosa che non è mai stato mostrato.

TVLine | Mentre guardavo il pilot continuavo a pensare: perché nessuno aveva ancora pensato ad una storia nel mondo dell’industria musicale hip hop? È una premessa così intrigante.
Lo è davvero, e credo che sia una buona parte dello show. La televisione lavora meglio quando porta il pubblico in ambienti inesplorati, dando loro delle esperienze che non hanno mai seguito e che non possono avere altrove, ma questo è vero in un sacco di occasioni.

TVLine | Quando ho scritto la mia recensione, ho paragonato lo show a Dynasty sul titolo perché ero della serie, “Scommetto che la FOX non vuole che questo progetto con Terrence Howard e Lee Daniels sia catalogato come soap opera.” Ci sono state delle esitazioni riguardo ciò?
Lee Daniels non ha avuto dubbi. Lee lo ha sempre chiamato “black Dynasty”. Voleva che lo show fosse in quel modo. Il mio parere è: non mi spaventa, non lo nego, ma credo che lo show nostro sia migliore delle soap opera di quegli anni. E io ci sono cresciuta in quel periodo, ho imparato da Aaron Spelling. Ho lavorato con lui per molti anni. Ma credo che questo show abbia delle qualità, ed un’importanza, un’autenticità che quegli show non avevano. Erano preconfezionati, mentre c’è molto realismo in Empire che lo rende più potente.

TVLine | Tornando all’episodio della scorsa settimana: quanto velocemente scopriremo i dettagli dell’accordo che Cookie ha fatto con l’FBI?
Non posso dirtelo ma scopriremo altro, ad un certo punto, nei prossimi episodi. Prima dell’episodio 5 ne saprete molto.

TVLine | Cookie si confiderà con qualcuno? Può farlo?
Ciò è gran parte della storia. E nel prossimo episodio scoprirete con chi si è confidata. Non è sicuro per Cookie parlare con molte persone e ciò le crea dei conflitti. C’è molto che ha tenuto per sé per poter sopravvivere ma è proprio quello che ha fatto per 17 anni.

TVLine | Come mai Lucious non è stato più accogliente con la sua ex moglie tornata da 17 anni di prigione che si è fatta prendendosi la colpa? Cosa non ci avete ancora raccontato?
Perché è un uomo complicato. Ciò per me non è una questione di trama, è il personaggio. Non è come se ci sia sotto qualche oscuro segreto. Per raggiungere il suo obiettivo e ciò che entrambi volevano lui ha dovuto difendersi. Ha dovuto compiere azioni che li hanno divisi. Lui lo ha fatto, e lo confesserà, per la sua famiglia. Lui crede anche di averlo fatto per lei anche se ha ferito Cookie. E adesso lei è tornata, e lui sa che non gliela farà passare liscia. E’ una complicazione, per dirla in breve!

TVLine | Quale è stato l’aspetto più difficile di caratterizzare Cookie? Voglio dire, Taraji è ovviamente in pieno possesso del personaggio, ed è da citazione. Ma forse c’è una linea da non sorpassare…
Ce ne è una. Lei può dire qualsiasi Battuta, perciò la tendenza è di superarsi ogni volta, cercare quei momenti grandiosi. Ma lei è un personaggio reale per tutti noi, e dobbiamo a volte riunirci e parlarne…

TVline | Non potrà avere sempre le battute alla “Stai zitta, Dora!”
Esattamente. E molto di tutto ciò viene da Taraji per essere chiari. Lei e tutti gli altri attori conoscono bene i loro personaggi, ci tengono attenti. Abbiamo una collaborazione molto aperta e loro ci dicono quando usciamo dal personaggio, che accade a volte.

TVLine | Lo show si è preso delle libertà e alcuni rischi con il linguaggio diretto a Jamal. Cosa ne pensi?
E’ come parla Lucious. E’ come parla Cookie. E’ importante e reale. E’ ciò che sono quei personaggi. Come stanno le cose. Cookie direbbe quelle cose ed è utile che lo possa fare con amore senza essere cattiva o maligna.

TVLine | Giusto, perché a differenza di Lucious tu hai già stabilità che lei accetta la situazione di Jamal
Si, lei ama Jamal e non lo giudica e lo considera inferiore. E queste parole per lei sono solo il suo modo di esprimersi. Lei non le usa come peggiorativi e ci piace che ciò sia fatto così.

TVLine | Quanto tempo vuoi tenere Jamal nel dietro le quinte?
E’ una storia importante della prima stagione. Lee e Danny mi hanno assicurato che è una storia importante anche per loro. Lo abbiamo fatto e ci ha ripagati.

TVLine | E quando si dichiarerà, posso immaginare ci saranno delle complicazioni. Non sarà un momento spirituale.
Se e quando si dichiarerà, ci saranno delle persona molto contrariate. Ci saranno delle reazioni buone e alcune negative, Lucious non è totalmente i errore. Avrà delle ripercussioni sulla carriera di Jamal.

EmpireTVLine | Dimmi qualcosa di ciascun figlio che potremmo non aver ancora carpito
Andre gestisce la sua malattia, come abbiamo visto la scorsa settimana, ma quanto ciò influenzi la sua vita e la relazione con sua moglie, l’unica di cui si fidi veramente, è un’altra storia molto importante per noi. Ciò che non è apparso di Andre e Rhonda è che sebbene siano apparsi come i cattivi….

TVLine | Stavo per dire che dei tre fratelli è quello per cui non faccio il tifo
Perché il suo comportamento non è adorabile. Ma c’è dell’amore vero con Rhonda e una delle cose che c’è da scoprire è che forse hanno la migliore e più amorevole delle relazioni nello show.

TVLine | E Jamal ed Hakeem?
Credo che ci che non è stato mostrato di Jamal e che forse nemmeno lui sa, è di quanto sia tosto. Lui ha una tolleranza al dolore che va oltre ciò che ci si aspetta da una persona di quella famiglia. E Hakeem, lui sembra quello viziato, maleducato, più vicino al titolo di giovane Re ma è un vero artista. Ha un’intelligenza intuitiva che gli farà ottenere delle cose che non si sarebbe aspettato.

TVLine | In ultimo, dimmi quale personaggio tenere d’occhio, che potrebbe al momento essere fuori dal radar?
Hanno tutti del potenziale. Sono davvero pronta a tutto per loro. Come potreste aver intuito Anika, la quasi fidanzata di Lucious potrebbe riservare delle sorprese. Nei primi episodi non si sa quanto sia orgogliosa darà a Cookie del filo da torcere sui soldi.

TVLine | Dunque l’incontro in ascensore è stato solo la punta dell’iceberg?
Oh, si!

TVLine | Ma non avremo dei KO nella Fontana in giardino in stile Dynasty no?
Non proprio

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.