Dexter | Recensione 6×11 & 6×12

E anche questa sesta serie è terminata. Devo dire che non è stata tra le mie preferite, ma è stata interessante in quanto a colpi di scena. Andiamo con ordine.
Nella puntata numero undici vediamo cosa Travis e la sua complice hanno fatto al povero sergente Batista: è stato legato su un letto e quasi bruciato vivo, se non fosse stato per l’intuito di Deb e per Quinn il ritardatario che va a salvargli la vita.
La donna, intanto, riesce ad entrare alla Omicidi grazie al pass di Batista e aspetta l’arrivo di Debra perché, dice, ha delle notizie riguardanti il DoomsDay Killer. Quando Dexter e Deb fanno il loro ingresso al dipartimento, un agente annuncia a Debra la presenza di questa donna e nel frattempo Dexter cerca notizie sul marito. Rendendosi conto da delle foto che si trattava della stessa donna vista poco prima, si precipita da lei, si accorge che ha attivato una sorta di bomba e la rinchiude in una stanza salvando la vita di tutto il dipartimento e soprattutto della sorella. Questa è da un po’ di tempo che sta andando dalla psicologa per capire meglio la sua vita e la dottoressa, dopo tanti giri mentali, le fa capire che forse è innamorata proprio del suo caro fratellino. In un primo momento si rifiuta di pensare ciò, ma inizia a sognare di baciare Dexter.
Intanto Travis si è nascosto in una casa, uccidendone i proprietari, e sta iniziando a pensare al suo prossimo e ultimo tableau, “Il lago di fuoco”. Dexter lo vuole incastrare e inscena una sorta di tableau tutto suo nella piazzetta del museo: copre di sangue la statua dell’angelo, scrivendogli 666 sulla fronte, e gli appiccica la mano di Gellar al petto; poi manda un video messaggio a Travis, mostrandogli volontariamente il nome della sua barca. Sfortunatamente proprio quella sera in cui Travis va a cercarlo al porto, Dex ha un malore dovuto a quel poco di assenzio che ha respirato, e quindi da carnefice diventa vittima: Travis lo lega e lo lascia in mare su una barchetta, riempita di taniche di benzina, poi butta altra benzina in mare e appicca il fuoco.

Il dodicesimo episodio inizia con Dex che riesce a tornare a riva, grazie anche all’arrivo di Milagro, una barca di immigrati. Travis quindi non sa che la sua “bestia” è ancora in vita! Prima di completare il suo lavoro, entra in casa di Dexter (non si capisce bene il motivo…) e lì scopre che la bestia ha anche un figlio, il quale, a questo punto, diventerà il suo agnello, la vittima sacrificale. Va alla recita e lo rapisce. Dexter, quando era andato nella casa dove Travis aveva vissuto per due giorni, aveva trovato un sacchetto del pane con un disegno di un grattacielo e, non appena si accorge che il figlio è scomparso, va a cercarlo proprio su quel grattacielo. Lì cerca di negoziare con Travis e riesce ad ingannarlo. Lo stordisce, porta a casa Harrison, e poi si reca nella chiesa sconsacrata con l’intento di completare il suo lavoro. Ed ecco qui che arriva il colpo di scena tanto atteso ormai dalla fine della prima stagione, penso: mentre infila il suo preziosissimo coltello dentro il petto di quello psicopatico, entra in chiesa Deb, che avrebbe voluto parlargli dei suoi veri sentimenti, e lo coglie in flagrante! L’unica cosa che Dexter dice è “Oh, my God!” (che è praticamente la stessa cosa che ho detto anch’io quando ho visto Deb entrare in chiesa!).

E adesso è il momento di tirare le somme! Non so come definire questa stagione, forse un po’ troppo confusionaria, anche se, devo dire, che tutta questa storia dell’Apocalisse mi ha fatto incuriosire e mi sa proprio che, quando avrò un po’ di tempo, prenderò la Bibbia e leggerò quel capitolo. Per il resto, i personaggi sono cresciuti parecchio, a parte Quinn. La Guerta non riesco a capirla… sembrerebbe che stia diventando sempre più stronza, ma alla fin fine credo che voglia bene a Deb e che stia cercando di farla crescere in modo che non sbagli niente (lavorativamente parlando). Quel pazzo dell’assistente di Masuka ha mandato la mano dell’ Ice Truck Killer a Dexter, ma cosa vorrà dire? Secondo me sarà l’assassino della prossima stagione.
E questa storia di Deb? Come verrà sviluppata la trama adesso che sa che Dexter è un assassino? Sono troppo curiosa di sapere come andrà la prossima stagione!!!
Mi raccomando, non siate troppo tristi per la fine di questa season six, tra qualche mese uscirà qualche bello spoiler e noi saremo lì a raccontarvi tutto ciò che ci viene spifferato dall’oltreoceano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.