Dexter | Michael C. Hall rompe il silenzio su finale

Michael C. Hall finalmente si esprime sul finale di Dexter, universalmente stroncato, e si sente il suo dispiacere.

La Showtime, dopo otto anni, lo scorso settembre ha duramente colpito il cuore di molti fan uccidendo Deb la sorella di Dexter e mandando il nostro serial killer in ritiro forzato in mezzo al nulla.

“Mi è piaciuto? Non penso di averlo nemmeno visto” confessa a The Daily Beast, “ho pensato che fosse narrativamente soddisfacente – ma non era poi così saporito”.

“Penso che lo show abbia perso il suo momento di svolta”, aggiunge. “Magari a causa del lungo periodo in cui siamo stati in onda, per il grande capitale narrativo che abbiamo raccontato, perché magari gli scrittori erano parecchio gasati… Credo che forse alcune persone avrebbero voluto un finale più soddisfacente, forse un lieto fine per lui o un senso definitivo di chiusura”.

E voi, a distanza quasi di 9 mesi cosa ne pensate?

 

Fonte

1 comment
  1. un finale peggiore non potevano farlo, avrei preferito vedere dexter morire piuttosto che questa cosa del boscaiolo!! DAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIII come rovinare una serie capolavoro! poi far sopravvivere Deb a una sparatoria per cosa? per far vedere dexter staccarle la spina??! no a me non è piaciuto per niente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.