Cotte telefilmiche: i Gallagher

Shameless

Ci sono serie televisive i cui personaggi sono talmente ben delineati che è difficile sceglierne uno solo da inserire nelle cotte telefilmiche: i Gallagher sono tra questi. Shameless ruota intorno a una famiglia del Southside di Chicago, un padre alcolizzato, una madre bipolare e sei fratelli tutti diversi fra loro, con una propria personalità e una certa inclinazione comune nell’autodistruggersi. Mettendo da parte Debbie, Carl e Liam, ancora giovani per entrare in questa rubrica, diamo uno sguardo ai tre fratelli maggiori, che hanno strappato il cuore a più di qualche migliaio di spettatori ciascuno.

1) Fiona Gallagher, l’inarrestabile primogenita


via GIPHY

Fiona, capofamiglia e tutrice legale dei cinque fratelli minori, è un personaggio caparbio e pronto a tutto per difendere la propria famiglia, che pone sempre sopra ogni cosa. Fiona fa da madre amorevole al piccolo Liam, sgrida Carl quando si ostina a usare il balcone al posto del bagno, cerca complicità con Debbie, è la spalla su cui piangere e l’amica con cui festeggiare per Lip e Ian. Ogni tanto sbaglia, fa degli errori che diventano sempre più grossi, e la sua intraprendenza si mischia a una buona dose di testardaggine che le impedisce di vedere oltre i paraocchi che si costruisce da sola, ma cerca sempre di agire a fin di bene, anche se da brava Gallagher ha la tendenza a incasinarsi da sola la vita.
È interpretata da Emmy Rossum, attrice che dà tutta se stessa per rappresentare Fiona al meglio, e che ovviamente contribuisce a far accrescere la cotta per lei: ogni tanto si trucca e si veste in maniera provocante, ma siamo abituati a vederla scendere dal letto spettinata, struccata e con indosso solo un paio di pantaloncini e una maglietta sporca, eppure ci fa palpitare il cuore anche così, possedendo una sensualità che non ha bisogno di un bell’abito per manifestarsi. In qualunque modo si vesta o si comporti, Fiona farà sempre impazzire gli uomini e le donne che la circondano.

2) Lip Gallagher, il genio della famiglia


via GIPHY

Definire Lip solo come “genio” non basta, perché è tutto ciò che non si trova nell’immaginario classico del nerd: piace alle donne e a lui piacciono loro, si fa pagare per scrivere tesine e presentarsi agli esami universitari al posto degli studenti meno capaci, ruba un laser solo per partecipare a un combattimento fra robot e, chiaramente, vincere il primo premio. Come Fiona, Lip non si ferma mai, il suo cervello è in continuo movimento, e questo purtroppo lo spinge a rimuginare in continuazione. Lip non si fida del padre Frank, non si fida della madre Monica e anche se non dice vorrebbe una famiglia tutta sua, come lo dimostra il suo continuo affezionarsi a madri single e a bambini che potrebbero essere suoi figli. Un grosso difetto? Testardo e autodistruttivo come la sorella maggiore, cerca di aiutare come può, sbagliando spesso il modo. È facile però perdonare gli occhioni azzurri di Jeremy White.

3) Ian Gallagher, romantico e complicato


via GIPHY

Di Ian si è già parlato qui, e non posso che essere completamente d’accordo con quanto è scritto. Posso solo aggiungere che, sebbene inizialmente sembri un personaggio quasi piatto rispetto ai fratelli, che abbia come uniche sfide – per quanto grossa – la sua omosessualità e l’impossibilità di stare con un ragazzo che non vuole fare coming out, Ian si rivela molto più complesso del timido rosso che incontriamo nel pilot: come sua madre soffre di disturbo bipolare, che lo spinge ad agire spesso in maniera azzardata e a saltare le medicine. Serve ancora ribadire che i Gallagher sono l’autodistruzione per eccellenza?
Ama immensamente Mickey ed è l’unico fratello Gallagher a portare avanti la relazione dalla prima stagione, nonostante i numerosi intoppi, perché sono talmente diversi tra loro da completarsi a vicenda. E poi vogliamo parlare di quanto sia sexy Cameron Monaghan?

4) Bonus: Kevin e Veronica Ball


via GIPHY

Non potevano mancare tra le cotte telefilmiche: i Gallagher non sono solo parenti di sangue. Vicini di casa e migliori amici dei protagonisti, Kevin (Steve Howey) e Veronica (Shanola Hampton) sono insieme a Ian e Mickey l’unica coppia indistruttibile di Shameless, ed è impossibile non prendersi una cotta per loro due come coppia; anche Svetlana, infatti, ha cercato di avere entrambi contemporaneamente. Kevin è simpatico e ingenuo, un po’ imbranato, mentre Veronica sa il fatto suo. Insieme sono una coppia in grado di affrontare il mondo con sarcasmo e determinazione, e di certo non le persone giuste con cui ingaggiare una lotta all’ultimo sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.