Boardwalk Empire | Un’importante dipartita nella serie

1

ATTENZIONE: L’articolo contiene spoiler sull’episodio di Domenica di Boardwalk Empire. Leggete a vostro rischio e pericolo. 

La possibilità di vedere un gran numero di cadaveri era da mettere in conto a questo punto della serie sulla malavita della HBO Boardwalk Empire. Ma la puntata di Domenica ha messo in scena una morte straziante che probabilmente non era facile da predire.

Dopo aver chiesto a Nucky (Steve Buscemi) di avere più responsabilità in questa stagione, l’assistente nonché autista del boss Eddie Kessler (Anthony Laciura) ha dovuto imparare nel modo più duro quanto l’ambizione possa essere pericolosa nel mondo dei gangsters. Nell’episodio precedente, Eddie ha consegnato una borsa piena di soldi a Ralph Capone (Domenick Lombardozzi). Dopo che i due hanno passato una notte a bere, Eddie viene arrestato dallo zelante agente del Bureau of Investigation Knox (Brian Geraghty), che sta cercando di provare l’esistenza dell’organizzazione criminale.

Nell’episodio di Domenica, Knox ha usato il passato altalenante di Eddie in Germania per forzarlo a confessare di aver fatto la consegna del denaro su ordine di Nucky. Distrutto dal senso di colpa per aver tradito il suo capo, Eddie torna a casa, dove si uccide gettandosi dalla finestra della sua stanza. “E’ stata una decisione difficile – ha detto l’ideatore della serie Terrence Winter a TVGuide.com – Amavamo questo personaggio, amavamo l’attore. Ma è una specie di partita a scacchi: devi sacrificare uno dei tuoi pezzi forti per vincere la partita. Vincere la sfida potrebbe rendere questa stagione una delle più potenti e toccanti di sempre. La morte di Eddie potrebbe avere un impatto enorme sulle cose, andando avanti.”

TVGuide.com fatto due chiacchiere con Laciura, che era conosciuto più come cantante di opera che come attore, prima del ruolo in Boardwalk, sull’addio al suo personaggio.

Quando hai saputo che Eddie sarebbe uscito di scena?
Anthony Laciura:  
Dopo l’inizio delle riprese dell’episodio 4, mi è stato detto che Eddie non ci sarebbe stato. Era un Mercoledì, alle 11:17. [Ride]. …e prima del suono del telefono, avevo avuto un presentimento. Quando Terry me lo ha detto ho risposto “Non voglio tu la viva male, Terry, perché io non lo sto facendo. Ho visto cosa stava succedendo”. E’ sempre difficile per i produttori fare queste cose. Non posso immaginare qualcuno che entri in una serie senza pensare che, a un certo punto, non ne farà più parte. Se riesci ad arrivare alla fine, è eccezionale. Ma ragazzi, è come una corsa. E io ne ho percorsa un bel tratto.

In questa stagione Eddie era alla ricerca di maggiori responsabilità. Cosa lo ha spinto in questa direzione?
Laciura: 
E’ iniziato tutto sul finire della 3° stagione. Lui ha realizzato: “Gesù, mi sono beccato una pallottola per Nucky. Gli porto le donne. Lo nutro. Mi prendo cura di lui quando è malato. Faccio di tutto…”. Eddie in una certa misura è simile a una figura paterna, ma allo stesso tempo ancora in cerca di garanzie. E penso che a questo punto Eddie potesse dire solo: “Sai, vorrei più responsabilità. Vorrei innalzarmi. Mi piacerebbe fare altro oltre a ripiegare calzini e assicurarmi che la caraffa del whiskey sia sempre piena”.

Nella puntata precedente Nucky ha dato a Eddie il suo primo vero incarico: consegnare del denaro a Ralph Capone. Penso che Eddie avesse questo in mente? 
Laciura: Nei suoi pensieri, ha avverato ciò che sognava. Gli sono state assegnate maggiori responsabilità, e ha preso la cosa veramente sul serio e ne va fiero. Vediamo bene il tutto quando Nucky gli consegna il denaro. Lui si volta ed esce con un sorriso del tipo “A-ha. Adesso sono una persona importante. Non sono solo un servitore, conto qualcosa”.

Perché credi che porti Ralph con sé, invece di mandarlo per la sua strada?
Laciura:
Be’, gli si legge in faccia che non può lasciarlo. Chiunque altro avrebbe detto: “Vai per la tua strada, non mi interessa se mangi o meno”, ma Eddie è diverso. Forse perché si è sempre preso cura delle persone come cameriere, lui pensa: “Devo occuparmi anche di lui”.

Chiaramente, dopo la notte fuori con Ralph, Eddie viene prelevato dall’agente Knox. Pensi che Eddie abbia rimpianto il suo essere servizievole? 
Laciura: No, no e no. Non Eddie. Gli era stata affidata una missione. L’ha portata a termine ed è andato fino in fondo, a prescindere dall’esito. Eddie viene dalla Germania e i tedeschi sono persone particolari, che fanno sempre quello che ci si aspetta da loro. Loro eseguono gli ordini… perché farlo li inorgoglisce.

Nel passato tedesco di Eddie, chiaramente, ci sono dei segreti e Knox usa proprio questi contro di lui durante l’interrogatorio.
Laciura: 
Qualsiasi cosa Eddie abbia fatto mentre era in Germania, per nessuno è più doloroso che per lui guardare indietro. Lui ha avuto un flirt o forse una relazione con una donna. Ha aiutato a contrabbandare denaro. Qualunque cosa sia, loro hanno scoperto questa piccola falla e la usano.

Eddie teme più di venire deportato e arrestato per questi crimini o di dover fronteggiare la famiglia che ha abbandonato?
Laciura: Sua moglie è morta, e lui è simile a un estraneo per i suoi figli. Loro hanno delle posizioni fantastiche. Eddie non vuole interferire con le loro vite, perché sa di non avere molto da offrire. Ma Knox gli dice che è anche diventato nonno. Stanno colpendo un vecchio. Si può essere più crudeli di così? Ma non va male nemmeno lontanamente come quando parlano dei bambini. E’ allora che crolla tutto.

Quello che Eddie dice a Knox non è di per sé una rivelazione così pesante. Perché lui vive tanto male questo tradimento? 
Laciura: Io penso che quello che è stato tratteggiato fin dalla 3° stagione è stato questo tipo di protezione stile padre-figlio… Immagino che Eddie abbia iniziato a prendersi cura di Nucky in questi termini. Per 11 anni, ha pensato a tutto e lo ha protetto come se fosse suo figlio. E adesso può solo dire: “Me lo ha ordinato Nucky”. E’ tutto qui. Il povero vecchio ha perso tutto.

Cosa sta pensando Eddie quando lascia l’interrogatorio? 
Laciura: Nella sua mente, c’è solo una domanda. Non può spiegare la cosa. Non può chiedere perdono, e certamente Nucky glielo avrebbe concesso. Ma in lui c’è spazio per un solo pensiero: “Ho mandato in disgrazia la mia famiglia in Germania e ho fatto lo stesso in America. Non c’è un altro posto dove andare”.

Quindi niente avrebbe potuto evitare il suo suicidio? 
Laciura: Penso che lui sapesse esattamente cosa sarebbe stato costretto a fare. Ma se ci pensate bene… c’è questo momento tra Nucky ed Eddie nel quale sembra proprio che lui stia pensando, aspettando di dire qualcosa. Ma poi Nucky dice: “E dai un’occhiata a questi calzini”. Cosa fa Eddie prima di suicidarsi? Piega dei calzini.

Un servitore fino alla fine.
Laciura: Fino alla fine. E’ proprio questo il punto. Lui compie il suo dovere fino alla morte. E dice nel 3° episodio: “Sono qui. Tu sei la mia vita. Vivo per servirti, per proteggerti. Le altre persone, tutti questi altri uomini, si preoccupano di meno. Non capiscono la lealtà né quale sia il suo vero significato”.

Pensi che Eddie stesse pensando a Nucky nei momenti finali?
Laciura: 
Credo che Eddie senta che questo suo gesto dovrebbe alleviare la posizione di Nucky e attenuare le domande che verranno fatte… Togliendosi di torno, lui ha eliminato anche tutti gli altri problemi che avrebbero potuto assillare Nucky.

Quindi, in sintesi, sei soddisfatto di come si conclude il percorso del tuo personaggio?
Laciura: 
Quando ti volti indietro e guardi come siamo arrivati a questo, penso che tutto acquisti un senso. Abbiamo ingrassato il tacchino, prima di cucinarlo. Avrei solo voluto arrivare a questa conclusione nel 12° episodio e non nel 5°. [Ride]. Ma è andata come è andata. Non sono triste per quello che è successo, perché è inevitabile. Dato che devo morire, spero proprio che Howard Korder mi abbai scritto una scena finale per cui non sarò mai dimenticato. Voglio dire, ha finito di radersi, si sistema la cravatta, lascia lo specchio e salta dalla finestra. Boom.

E io sono certo che la sua morte avrà un impatto importante sulle prossime mosse di Nucky.
Laciura: Cosa ne sarà di Nucky senza Eddie? A chi griderà contro? Chi si prenderà cura di lui? Nucky ha due bodyguards, ma loro non potranno certo fare quello che faceva Eddie. Nessuno potrà fare quello che faceva Eddie. [Ride].

Boardwalk Empire va in onda la Domenica alle 9/8c su HBO.

Cosa ne pensate della dipartita di Eddie?

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.